Ricerca e nutrizione

Letteratura Scientifica

Questa sezione è interamente dedicata alla letteratura scientifica, costantemente aggiornata con gli ultimi studi.

Contiene:
  • raccolta di riferimenti bibliografici relativi a fattori nutritivi, elementi funzionali e corrispondenti aree tematiche
  • riassunti in italiano di importanti articoli di letteratura relativi ai temi trattati
  • pubblicazioni Parmalat.
apparato gastrointestinale ed equilibrio della flora microbica
Effetti di una supplementazione di Bifidobacterium lactis Bb12 sulla microflora intestinale dei neonati pretermine: uno studio randomizzati, doppio cieco, placebo-controllo.

Mohan R, Koebnick C, Schildt J, Schmidt S, Mueller M, Possner M, Radke M and Blaut M. Effects of Bifidobacterium lactis Bb12 supplementation on intestinal microbiota of preterm infants: a double blind, placebo-controlled, randomized study. Journal of Clinical microbiology, 2006, 44, 11, 4025-4031

Effetti di una supplementazione di Bifidobacterium lactis Bb12 sulla microflora intestinale dei neonati pretermine: uno studio randomizzati, doppio cieco, placebo-controllo.

E’ noto che la microflora gastrointestinale dei neonati pretermine in unità intensiva neonatale differisce da quello dei nati a termine. In particolare, la colonizzazione dei neonati pretermine da parte dei bifidobatteri è ritardata probabilmente a causa dei trattamenti antibiotici, del non completo allattamento al seno e dei vari interventi invasivi che questi neonati possono subire.
Soprattutto appare ritardata la colonizzazione da parte di bifidobatteri di cui invece è ricco il latte materno. Diversi studi nei neonati a termine sono stati condotti somministrando bifidobatteri tra cui B. lactis Bb12 per agevolare la colonizzazione intestinale.
Questo studio clinico (randomizzato, doppio cieco, placebo controllo) è effettuato su 69 neonati pretermine (nati a meno di 37 settimane di gestazione), per chiarire gli effetti di una supplementazione condotta per 21 giorni dopo la nascita con una formulazione contenente Bifidobacterium lactis Bb12 sulla microflora intestinale.
Per valutare la presenza delle varie specie microbiche nella microflora intestinale i campioni fecali sono stati analizzati appena possibile sia mediante FISH (ibridazione in situ con sonde fluorescenti) sia analizzando le coltura batteriche su piastre con terreni selettivi
I risultati hanno dimostrato che la concentrazione di Bifidobatteri era significativamente più alta nel gruppo trattato col probiotico, che non nel gruppo trattato con il placebo, mentre il gruppo placebo mostrava una conta batterica totale più alta rispetto al gruppo trattato. I neonati supplementati con B. lactis Bb12 avevano anche conteggi più bassi di Enterobacteriaceae vitali e di Clostridium spp che comprendono molte specie patogene, rispetto al gruppo controllo. La supplementazione di B. Lactis Bb12 non ha ridotto la colonizzazione degli organismi antibiotico-resistenti nella popolazione studiata.
In conclusione, la supplementazione con probiotici rappresenta un metodo non invasivo che contribuisce a creare una microflora con composizione simile a quella dei nati a termine allattati al seno. Con questo studio si è dimostrata la validità, in questo senso, delle supplementazioni con B.Lactis Bb12.

Registrati adesso

Per ricevere periodicamente con newsletter informazioni scientifiche e di ricerca sul tema dell'alimentazione
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form 'di iscrizione) materiale medico informativo da consegnare ai pazienti
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form di iscrizione) nuovi prodotti Parmalat

Registrati arrow
News