Ricerca e nutrizione

Letteratura Scientifica

Questa sezione è interamente dedicata alla letteratura scientifica, costantemente aggiornata con gli ultimi studi.

Contiene:
  • raccolta di riferimenti bibliografici relativi a fattori nutritivi, elementi funzionali e corrispondenti aree tematiche
  • riassunti in italiano di importanti articoli di letteratura relativi ai temi trattati
  • pubblicazioni Parmalat.
apparato muscolo-scheletrico e mineralizzazione ossea
Il consumo di licopene diminuisce lo stress ossidativo e i marcatori di turnover dell'osso nelle donne in postmenopausa

L.G. Rao, E.S. Mackinnon, R.G. Josse, T.M. Murray, A. Strauss, A.V. Rao Lycopene consumption decreases oxidative stress and bone resorption markers in postmenopausal women. Division of Endocrinology and Metabolism, St. Michael’s Hospital, Toronto, Canada. Osteoporos Int 2007 18: 109-115

Il consumo di licopene diminuisce lo stress ossidativo e i marcatori di turnover dell’osso nelle donne in postmenopausa.

L’osteoporosi post-menopausa si verifica nelle donne sopra i 50 anni a seguito della diminuita concentrazione di estrogeni. Livelli elevati dei marker di turnover delle ossa indicano un maggiore rischio di osteoporosi, in quanto il processo di riassorbimento dell’osso è maggiore di quello di neoformazione.
Anche se il meccanismo dell’osteoporosi non è completamente chiaro, ci sono una serie di evidenze che indicano che lo stress ossidativo indotto dalle specie reattive dell’ossigeno è associato al rischio di osteoporosi, e può essere ridotto grazie agli antiossidanti presenti nella dieta.
Studi su cellule hanno dimostrato che il licopene inibisce l’attività degli osteoclasti e stimola l’attività della fosfatasi alcalina negli osteoblasti. Queste evidenze, insieme con i noti effetti degli antiossidanti sulle malattie cronico-degenerative, suggeriscono che il licopene possa avere un ruolo nella prevenzione dell’osteoporosi.
Per verificare questa ipotesi è stato condotto uno studio trasversale (cross-sectional) coinvolgendo 33 donne in menopausa, tra i 50 e i 60 anni, che hanno compilato un diario alimentare settimanale e donato campioni di sangue. Nei campioni di siero sono stati misurati la concentrazione di licopene, alcuni parametri di stress ossidativo (come il livello di perossidazione lipidica e i gruppi tiolici delle proteine), e alcuni marcatori del metabolismo osseo, quali l’attività della fosfatasi alcalina ossea (BAP), e la concentrazione degli N-telopeptidi crosslinkati del collagene di tipo I (NTx). La concentrazione di licopene del siero per chilogrammo di peso corporeo è stata associata agli altri parametri mediante analisi con il metodo ANOVA e il post test Newman Keuls.
I risultati hanno confermato che i soggetti con introito più elevato di licopene nella dieta (come rilevato dal diario alimentare) avevano anche un più alto valore di licopene nel siero. Inoltre, ai valori più alti di licopene del siero erano associati valori più bassi di ossidazione delle proteine e quindi un minore stress ossidativo. Per quanto riguarda i marcatori del metabolismo dell’osso, i dati mostravano che alti livelli di licopene erano associati a valori più bassi di NTx. Un maggiore consumo di licopene con la dieta era quindi associato ad una minore degradazione dell’osso nelle donne in fase post-menopausa che hanno partecipato a questo studio.
Altri studi, precedentemente, avevano correlato una diminuzione di NTx sia con un aumento a lungo termine della densità di massa ossea, sia con il ristabilimento del corretto bilanciamento dei parametri di turnover dell’osso.
D’altra parte, questo studio non ha potuto evidenziare un effetto statisticamente significativo sulla BAP, che è un marcatore direttamente correlato alla neo-formazione dell’osso, probabilmente a causa dell’introito medio di licopene che è stato relativamente basso (7,4 mg/die) in questo gruppo di donne.

Registrati adesso

Per ricevere periodicamente con newsletter informazioni scientifiche e di ricerca sul tema dell'alimentazione
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form 'di iscrizione) materiale medico informativo da consegnare ai pazienti
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form di iscrizione) nuovi prodotti Parmalat

Registrati arrow
News