Ricerca e nutrizione

Letteratura Scientifica

Questa sezione è interamente dedicata alla letteratura scientifica, costantemente aggiornata con gli ultimi studi.

Contiene:
  • raccolta di riferimenti bibliografici relativi a fattori nutritivi, elementi funzionali e corrispondenti aree tematiche
  • riassunti in italiano di importanti articoli di letteratura relativi ai temi trattati
  • pubblicazioni Parmalat.
invecchiamento cellulare
Prodotti ricchi in licopene e fotoprotezione con la dieta

Stahl W., Heinrich U., Aust O., Tronnier H., Sies H Lycopene-rich products and dietary photoprotection Istituto di Biochimica Università di Dusseldorf, Germany Photochemical & Photobiological Sciences 2006, 5, 238–242 Prodotti ricchi in licopene e fotoprotezione con la dieta Alcuni costituenti vegetali come carotenoidi e flavonoidi sono coinvolti nei sistemi di protezione dalla luce delle piante e come costituenti della dieta possono contribuire alla prevenzione dei danni causati dai raggi UV nell’uomo. Il danno foto-ossidativo danneggia sia i lipidi cellulari che il DNA ed è coinvolto nella formazione dell’eritema, nell’invecchiamento prematuro della pelle, nelle dermatiti cutanee e nel cancro della pelle. Il principale contributo protettivo endogeno è quello della melanina, un pigmento che assorbe i raggi UV. La produzione di melanina nei melanociti dell’epidermide è aumentata dall’esposizione ai raggi solari Il beta-carotene è un fotoprotettore endogeno, la sua efficacia nella prevenzione dell’eritema indotto dall’esposizione ai raggi UV è stato dimostrato in numerosi studi di intervento, ma gli studi condotti con beta-carotene hanno concluso che la sua applicazione in dosi moderate non è sufficiente per una rilevante fotoprotezione. In realtà tutti i carotenoidi dopo l’ingestione con gli alimenti e l’assorbimento vengono trasportati nei tessuti esposti alla luce dove offrono una protezione sistemica. In questo lavoro di voleva valutare la capacità fotoprotettiva del licopene, principale carotenoide presente nel pomodoro, che come è noto reagisce in maniera molto efficace con l’ossigeno singoletto e quindi potrebbe potenzialmente essere molto efficace. E’ stato condotto un intervento dietetico somministrando licopene in capsule, passato di pomodoro, succo di pomodoro, succo di carota e un supplemento ricco di licopene. Durante lo studio sono stati monitorati i livelli di carotenoidi nel siero, il colore della pelle e la suscettibilità all’eritema. L’intervento nutrizionale ha dimostrato per il licopene dei buoni effetti di fotoprotezione. Dopo 10-12 settimane di somministrazione si è osservata una significativa diminuzione della sensibilità verso l’eritema indotto dai raggi UV. In conclusione, la protezione endogena associata ai carotenoidi assunti con la dieta non è comparabile con quella ottenibile mediante l’uso topico con le creme solari. D’altra parte le evidenze emergenti suggeriscono che i carotenoidi della dieta possono contribuire alla protezione a lungo termine nei confronti delle pericolose radiazioni UV.

Registrati adesso

Per ricevere periodicamente con newsletter informazioni scientifiche e di ricerca sul tema dell'alimentazione
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form 'di iscrizione) materiale medico informativo da consegnare ai pazienti
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form di iscrizione) nuovi prodotti Parmalat

Registrati arrow
News