Ricerca e nutrizione

Letteratura Scientifica

Questa sezione è interamente dedicata alla letteratura scientifica, costantemente aggiornata con gli ultimi studi.

Contiene:
  • raccolta di riferimenti bibliografici relativi a fattori nutritivi, elementi funzionali e corrispondenti aree tematiche
  • riassunti in italiano di importanti articoli di letteratura relativi ai temi trattati
  • pubblicazioni Parmalat.
frutta e derivati
Effetto dell'assunzione di antocianine da ribes nero sulle circolazione periferica del muscolo durante il lavoro al computer

Matsumoto H., Takenami E., Iwasaki K., Takuya O., Katsumura T., Hamaoka T. Effects of blackcurrant anthocyanin intake on peripheral muscle circulation during typing work in humans Eur. J. Appl. Physiol. (2005) 94:36-45 Effetto dell’assunzione di antocianine da ribes nero sulle circolazione periferica del muscolo durante il lavoro al computer. Il lavoro al videoterminale sottopone alcune fasce muscolari a posture statiche, producendo delle tensioni muscolari che impediscono il nomale afflusso sanguigno ai tessuti, causando lesioni, infiammazioni e dolori muscolari. In questo studio sono stati valutati gli effetti fisiologici di un preparato a base di antociani del ribes nero (BCA) sulla circolazione periferica a riposo e durante la videodigitazione (lavoro al computer). Indagini precedenti, condotte su modelli animali, avevano dimostrato che l’assunzione di BCA migliora la circolazione periferica, aumentando la fluidità sanguigna e inducendo vasodilatazione con un conseguente aumento del flusso sanguigno. Per questo studio, condotto in cross over, doppio cieco e controllato con placebo, sono stati formati due gruppi, costituiti da 9 e 11 soggetti, che hanno assunto per due settimane capsule contenenti il 10,8% di antociani estratti da succo di ribes nero o capsule di placebo contenenti saccarosio isoenergetico. A tutti i soggetti è stato chiesto di evitare alimenti ricchi in antociani per non inficiare il risultato dell’intervento. Lo studio consisteva di due esperimenti: il monitoraggio dell’emodinamica a riposo e dopo digitazione al computer preceduta da massime contrazioni volontarie per indurre rigidità nella spalla e nel collo. In primo luogo, è stata effettuata un’analisi dei campioni di plasma, raccolti ogni ora per 4 ore dall’ingestione di BCA. L’analisi HPLC ha mostrato la presenza di quattro forme di antociani il cui livello totale ha raggiunto la concentrazione massima un’ora dopo l’assunzione, per poi diminuire gradualmente. Utilizzando la spettroscopia nel vicino infrarosso (NIRS) è stato poi valutato l’effetto dei BCA sull’emodinamica: in particolare è stato misurato il flusso sanguigno nell’avambraccio dosando l’emoglobina ossigenata e l’emoglobina totale per conoscere il reale stato di ossigenazione dei tessuti. I risultati hanno dimostrato che l’assunzione di BCA aumenta significativamente il flusso sanguigno nell’avambraccio, tuttavia nei soggetti a riposo non si è riscontrata alcuna differenza nel consumo di ossigeno muscolare tra BCA e placebo; durante il lavoro al computer, invece, quando il flusso sanguigno diminuisce a causa della postura, è stato possibile evidenziare un aumento della emoglobina ossigenata nel gruppo che ha assunto BCA, rispetto a quello che ha assunto placebo. Durante la digitazione al computer la rigidità muscolare aumenta anche perché la postura diminuisce la possibilità di eliminare acido lattico ed altri metaboliti tossici. Una elettromiografia del trapezio ha mostrato che il muscolo dei soggetti che avevano assunto BCA aveva un’attività maggiore. Gli autori concludono che gli antociani dei ribes nero aumentano il flusso sanguigno periferico a riposo, senza alcun aumento del metabolismo ossidativo. Questo effetto è probabilmente legato all’induzione della produzione di ossido di azoto (NO) da parte del tessuto endoteliale. Durante la videodigitazione, l’assunzione di BCA tendeva ad alleviare il carico sul muscolo trapezio ed a diminuire la rigidità muscolare. In definitiva, l’assunzione di BCA può essere efficace per la prevenzione dei disturbi muscolari legati ai lavori al videoterminale, in quanto incrementa l’afflusso sanguigno e la fornitura di ossigeno nei muscoli scheletrici e quindi riduce il carico di lavoro sui muscoli.

Registrati adesso

Per ricevere periodicamente con newsletter informazioni scientifiche e di ricerca sul tema dell'alimentazione
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form 'di iscrizione) materiale medico informativo da consegnare ai pazienti
-
Per ricevere direttamente (al domicilio indicato nel form di iscrizione) nuovi prodotti Parmalat

Registrati arrow
News