Condividi


Stress da esame: rinfresca la mente con lo Yogurt

Gli esami si avvicinano? Stress, ansia e tensione ti attanagliano? E come se non bastasse il clima stagionale non è da aiuto per la concentrazione? Niente paura. Con un po’ di impegno e un piccolo sostegno dall’alimentazione, gli esami saranno (quasi) una passeggiata.


Ecco alcuni pratici consigli per affrontare al meglio le ore di studio:



  • Sveglia di buon’ora. Le prime ore del giorno sono le più consigliate, il cervello è maggiormente ricettivo e apprende più facilmente le nozioni.

  • Continua idratazione durante tutto l’arco della giornata. È stato provato che una lieve disidratazione può intaccare alcune capacità cognitive che attengono alla memoria.

  • Preferire un’alimentazione nutriente e bilanciata. Questa può costituire un importante punto di forza.


Dosa bene gli ingredienti e non farti cogliere impreparato dal caldo, il nemico numero uno per gli studenti. Vedrai che la preparazione sarà più leggera. A cominciare dalla prima colazione.


Perché non ti rinfreschi con lo yogurt?


Introduci nella tua alimentazione quotidiana lo yogurt. Per le sue caratteristiche è un alimento adatto alla dieta di tutti i giorni. Le proteine in esso contenute sono facilmente assimilabili, è ricco di calcio, vitamine e sali minerali.


Consumalo già a colazione con cereali, una fetta biscottata con marmellata e perché no un bicchiere di succo di frutta. Fornirai al tuo organismo zuccheri semplici, carboidrati complessi, vitamine, sali minerali e fibra. Energia non solo subito disponibile per partire con la giusta carica ma anche a lento rilascio che ti permetterà di affrontare meglio le lunghe ore di studio.

Gustalo nel pomeriggio. Concediti una breve pausa tra un ripasso e l’altro e assaggia uno yogurt alla frutta accompagnato da un succo. Potrai così avere un intervallo veloce e piacevole e prevenire indesiderati cali di zuccheri che potrebbero compromettere il rendimento.

Così buono e leggero, ti darà energia e nutrimento per arrivare al meglio al fatidico giorno.


prossimo articolo

Pollo allo yogurt

LEGGI