Condividi

Bignè al pistacchio - Parmalat

preparazione
15 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 530 g

Bignè

Bignè 30

marsala secco

marsala secco 2 cucchiai

granella di pistacchi

granella di pistacchi 2 cucchiai

Crema Pasticcera

Divertiti ad inventare, al Dessert ci pensa Chef. ...

Scopri il prodotto
Crema Pasticcera

preparazione
15 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 530 g

Bignè

Bignè 30

marsala secco

marsala secco 2 cucchiai

granella di pistacchi

granella di pistacchi 2 cucchiai

Crema Pasticcera

Divertiti ad inventare, al Dessert ci pensa Chef. ...

Scopri il prodotto
Crema Pasticcera

Se volete concludere la vostra cena con un dolce che sia, allo stesso tempo, semplice e veloce da preparare, allora i bignè al pistacchio sono un’ottima soluzione. I bignè sono dei dolci molto semplici da realizzare e il loro impasto è quello della pasta choux: ovvero, un impasto a base di acqua, farina e uova.

I bignè sono un tipo dolce che si distingue per la sua consistenza soffice e spugnosa: infatti, vengono realizzati con l’uso del sac à poche (che potete ottenere semplicemente arrotolando la carta forno a forma di cono, oppure potete trovarla già preconfezionata) e, successivamente, vengono cotti in forno.

La ricetta della pasta choux, l’impasto base dei bignè, sembra sia nata durante il Rinascimento in Italia e, nello specifico, alla corte di Firenze, per poi essere esportata nel Cinquecento in Francia, quando Caterina de’ Medici andò in sposa al futuro re Enrico II di Valois. La paternità della preparazione dei bignè viene attribuita al pasticciere mediceo Penterelli, ma è solo nel XIX secolo che la ricetta della pasta choux viene perfezionata e resa nota.

Grazie alla tipica forma del bignè, questo tipo di impasto, una volta cotto, si presta molto bene ad accogliere vari tipi di farcitura: ad esempio, oltre che con la crema al pistacchio, si può farcire il bignè con una crema alla vaniglia, con crema al cioccolato fondente o al cioccolato bianco. In più, se tenete conto di alcuni consigli, potete realizzare una composizione speciale di bignè molto simile a quella dei profitteroles, in cui i bignè sono sovrapposti l’uno sull’altro grazie alla loro glassa e a ciuffi di panna montata, che hanno il compito di riempire gli spazi di vuoto che si creano tra i bignè.

Infine, potete cospargere il vostro dessert a base di bignè ripieni alla crema con una leggera spolverata di zucchero a velo, così da rendere il tutto più gustoso.


Preparazione

15 min
totali

Tagliate la sommità dei bignè con un coltellino.

In una ciotola lavorate la crema con il marsala facendolo incorporare bene con un cucchiaino farcite i bignè (se ne disponete usate una sacca da pasticcere).

Spolverizzate con la granella di pistacchi la sommità di crema e richiudete i coperchietti.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download