Condividi

Crêpes al radicchio e prosciutto affumicato - Parmalat

preparazione
55 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Latte

Latte 250 ml

Farina

Farina 125 g

Burro

Burro 15 g

Uova

Uova 2

radicchio rosso

radicchio rosso 1 cespo

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

Crêpes al radicchio e prosciutto affumicato

preparazione
55 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Latte

Latte 250 ml

Farina

Farina 125 g

Burro

Burro 15 g

Uova

Uova 2

radicchio rosso

radicchio rosso 1 cespo

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

Le crêpes al radicchio e prosciutto cotto affumicato sono un gustoso primo piatto da servire a tavola alla propria famiglia o ai propri ospiti durante un pranzo o una cena. In esse ritroverete il gusto e il sapore della tradizione, unito a un sapore leggero e sfizioso, quale quello del prosciutto cotto affumicato.

Sembra che le crêpes furono ideate nel V secolo per sfamare un gruppo di pellegrini francesi recatisi a Roma nel giorno della Candelora (il 2 febbraio) e, proprio in quell’occasione, il pontefice Gelasio commissionò ai cuochi papali un piatto rinvigorente a base di semplici ingredienti, come farina e uova. Tali frittatine vennero molto apprezzate dai francesi, tanto che la ricetta venne da loro ripresa e tramandata in Francia.

Infatti, il nome "crêpes" deriva dal termine latino “crispus” (ovvero, arricciato) proprio per la particolare forma di questa specie di frittatina leggerissima e dal gusto molto delicato. Nel momento in cui si cuociono sulla padella, le crêpes risultano sottilissime e, per l’appunto, un po’ arricciate e crespe: per questo motivo, le crêpes vengono anche chiamate crespelle.

Come si può osservare, sono molti i modi in cui condire un primo piatto a base di crêpes: questo, tra l’altro, è un tipo di pasta che si può farcire e, di conseguenza, i ripieni possibili sono molti e vari. Potete, ad esempio, creare una crema a base di gorgonzola, noci e formaggio grattugiato e farcire le crêpes con questo ripieno; oppure, potete preparare un trito di cipolla, farlo soffriggere in una padella antiaderente con un mestolino di vino bianco, aggiungere qualche strisciolina di speck, un po’ di radicchio di treviso (sempre tagliato a listarelle) e usare il condimento così ottenuto come ripieno.

Se volete rendere il tutto più saporito, allora potete aggiungere un po’ di taleggio a cubetti accanto alle crêpes ripiene e servite calde: in tal modo, avrete preparato un piatto speciale e, allo stesso tempo, ricco e gustoso.


Preparazione

55 min
totali

Sbattete le uova, unite la farina e 125 ml di latte; lavorate il composto con una frusta. Unite il latte rimasto e il burro fuso e amalgamate con cura; fate riposare la pastella coperta con la pellicola trasparente per 20 minuti. Imburrate una padellina, versatevi un mestolo di pastella e ricoprite il fondo in modo uniforme formando una frittatina. Cuocete da entrambe i lati e procedete allo stesso modo per formare le altre crêpes fino a esaurire la pastella.

Tagliate il radicchio a striscioline, saltatelo in padella con poco olio e un pizzico di sale. Cuocete a fiamma dolce per 5 minuti. In una terrina mescolate 250 ml di Chef Besciamella con 30 g di parmigiano, il prosciutto cotto tagliato a julienne e il radicchio.

Farcite le crêpes con il ripieno e arrotolatele; tagliatele a tronchetto e sistematele in una pirofila imburrata, ricoprite con il resto della Chef Besciamella diluita con poco latte, spolverizzate con il parmigiano e fiocchetti
di burro. Cuocete in forno a 180°C per 10-15 minuti finché risulteranno ben dorate.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download