Condividi

Filetto stroganoff - Parmalat

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 1 ora

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Filetto di manzo

Filetto di manzo 800 gr

Crema di latte

Crema di latte 500 ml

funghi freschi

funghi freschi 500 gr

Burro

Burro 50 gr

senape

senape 1 cucchiaio

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva 50 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

preparazione
Preparazione: 30 min Cottura: 1 ora

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Filetto di manzo

Filetto di manzo 800 gr

Crema di latte

Crema di latte 500 ml

funghi freschi

funghi freschi 500 gr

Burro

Burro 50 gr

senape

senape 1 cucchiaio

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva 50 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

Avete all'orizzonte un pranzo importante e volete stupire i vostri ospiti ? Non temete, ecco a voi il piatto che stavate cercando: il filetto alla Stroganoff. Ideale per festeggiare un'occasione importante, questo secondo piatto conferirà alla vostra tavola un tocco di eleganza, garantendo un'esplosione di sapore e di gusto. Non lasciatevi intimidire dal nome: con i giusti ingredienti, in circa un'ora e mezza il vostro filetto sarà pronto per essere servito. Con l'ulteriore vantaggio di poter dividere facilmente le dosi, affettando la carne prima della cottura, il gioco sarà fatto!

Per preparare il filetto vi basterà solo il tempo necessario: il procedimento è facilissimo, vedrete! Seguendo i nostri consigli potrete godere facilmente della bontà di questo piatto, provare per credere. L'utilizzo di Crema di Latte Chef vi permetterà di donare al vostro piatto una cremosità unica.

Pronti per scoprire la ricetta del filetto alla Stroganoff? Allacciatevi il grembiule, si va in cucina! Seguite questi tre semplici passi:


Preparazione

Preparazione: 30 min Cottura: 1 ora
totali

Per preparare un filetto alla Stroganoff eccellente, per prima cosa tagliate la carne di manzo per ottenere delle fettine di circa 2 cm di spessore e dividete poi le fette a striscioline. In questo modo, sarà molto facile dividere in porzioni la preparazione. A questo punto dedicatevi ai funghi: puliteli con un panno umido ed eliminate la parte inferiore del gambo, poi tagliateli a listarelle.

In una padella antiaderente scaldate l'olio e fate rosolare a fuoco vivace le cipolle tagliate a fettine, poi aggiungete i funghi e lasciate cuocere il tutto per circa venti minuti. Nel frattempo, fate sciogliere il burro in un'altra padella e fatevi rosolare la carne, avendo cura di girarla di tanto in tanto.

Quando la carne avrà raggiunto quasi la cottura, aggiungete i funghi, la senape e la Crema di Latte Chef. Regolate di sale e pepe, poi lasciate cuocere altri cinque minuti, fino a ottenere una deliziosa crema. Aggiungete infine una spolverata di prezzemolo e servite il piatto ben caldo. Buon appetito!

Curiosità

Come si può intuire dal nome, il filetto alla Stroganoff è un piatto appartenente alla cucina russa.

Dovete sapere che questa ricetta è stata preparata la prima volta nel XIX secolo, per poi diventare presto icona della gastronomia russa. Come spesso accade per le ricette famose, ogni paese poi ha creato una propria variante, adattando gli ingredienti in base alle tipicità del luogo. Pensate che questa preparazione ha oltrepassato i confini russi arrivando fino in Brasile! I brasiliani l'hanno interpretata, ad esempio, sostituendo la carne di manzo con quella di pollo o addirittura introducendo l'uso di gamberi, e accompagnando il tutto con riso bianco e patate.

Le origini di questo piatto non sono certe. Alcuni pensano che la sua realizzazione sia dedicata ad un conte russo, Pavel Stroganoff. Secondo questa tradizione, il conte era servito ogni giorno da uno chef francese, che amava utilizzare la panna nelle sue pietanze. Un giorno, alla richiesta da parte del conte del classico manzo in fricassea, lo chef decise di dare libero sfogo alla sua fantasia: aggiunse alla ricetta un tocco della tradizione gastronomica francese, la panna acida. L'incontro della panna con la carne di manzo lasciò estasiato il conte, il quale chiese allo chef di cucinarlo sempre in questo modo d'ora in poi.

Un'altra divertente supposizione invece vede il nome Pavel Stroganoff legato ad un medico, al servizio della zarina Maria di Russia, che trovò una cura a tutti quelli affranti da un'intossicazione di aringhe: la dieta consigliata dal medico era costituita da carne bovina, cipolle e panna acida. Mica male come prescrizione medica!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download