Condividi

Girello di vitello con patate e besciamella - Parmalat

preparazione
45 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Girello di vitello

Girello di vitello 800 g

Groviera grattugiato

Groviera grattugiato 300 g

patate lessate

patate lessate 4

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva quanto basta

Burro

Burro quanto basta

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

Girello di vitello con patate e besciamella

preparazione
45 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ml

Girello di vitello

Girello di vitello 800 g

Groviera grattugiato

Groviera grattugiato 300 g

patate lessate

patate lessate 4

Olio d’Oliva

Olio d’Oliva quanto basta

Burro

Burro quanto basta

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

Il girello di vitello (o di manzo) è un taglio di carne pregiata, ideale per la preparazione di arrosti, carne alla pizzaiola o cotolette. Che lo serviate per il pranzo o per la cena è indifferente, questa carne è talmente buona che conquisterà tutti.

Per cucinare al meglio il girello di vitello seguite i nostri consigli utili.

Innanzitutto, per dimezzare i tempi di cottura potreste scegliere di cuocerlo nella pentola a pressione, ma fate attenzione, molto dipende dalla grandezza del girello e dalla sua tenerezza.

Nel momento dell’acquisto chiedete al macellaio di chiudervelo direttamente nella retina (in alterativa potreste chiuderlo voi con del comune spago da cucina), vi faciliterà la cottura, e una volta a casa ungetelo con un po’ di burro.

Per la cottura, fate rosolare in una pentola il girello con olio extravergine d’oliva, sedano tritato, carote, cipolla, porri. A questi ingredienti, se preferite, potrete aggiungere del pepe nero, spezie o uno spicchio d’aglio, ma fate attenzione a non coprire il gusto della carne.

Ricordatevi di aggiungere un pizzico di sale se necessario. Aggiungete del vino bianco e fate sfumare.

Dopo questo primo passaggio, aggiungete del brodo e fate cuocere a fiamma bassa per circa due ore. Quando il girello è cotto, riponetelo in un piatto e conservate il liquido di cottura. Fatelo raffreddare completamente (se necessario anche per un’intera notte) e poi tagliatelo a fette. Disponete le fette in una teglia e copritele con il liquido di cottura, mettete in forno per circa 15 minuti a 200°.

Disponete in un piatto due o tre fette e portatelo in tavola accompagnato da un contorno di verdure.

Questo piatto è molto semplice ma tanto gustoso, perfetto per dare al vostro menù un sapore intenso e gradevole.


Preparazione

45 min
totali

Arrostite il girello in padella con olio, burro e rosmarino a fiamma vivace per 15'. Salate, pepate e fate intiepidire. Lessate le patate in acqua salata, sbucciatele e tagliatele a fettine.

Tagliate a fette l’arrosto rosolato, imburrate una pirofila e alternate, sovrapponendo un po', una fetta di patata e una di carne. Condite con Chef Besciamella e terminate con il groviera grattugiato.

Passate in forno a gratinare per una decina di minuti e servite.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download