Condividi

Lasagne radicchio e gorgonzola - Parmalat

preparazione
65 MIN

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ML

Pasta fresca pronta per lasagne

Pasta fresca pronta per lasagne 500 G

Gorgonzola dolce

Gorgonzola dolce 300 G

radicchio rosso

radicchio rosso 250 G

Mozzarella

Mozzarella 200 G

noci

noci 180 G

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

preparazione
65 MIN

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Besciamella classica

Besciamella classica 500 ML

Pasta fresca pronta per lasagne

Pasta fresca pronta per lasagne 500 G

Gorgonzola dolce

Gorgonzola dolce 300 G

radicchio rosso

radicchio rosso 250 G

Mozzarella

Mozzarella 200 G

noci

noci 180 G

Vedi tutti gli ingredienti
Besciamella Classica

Parmalat ha portato per prima, sul mercato italian...

Scopri il prodotto
Besciamella Classica

Presentazione

Ecco a voi un facile e gustoso piatto autunnale: la lasagna radicchio e gorgonzola e noci. Un ingrediente per ogni personalità, una lasagna che accontenta tutti i palati: il gorgonzola per chi cerca un po’ di dolcezza, il radicchio per chi predilige i sapori amari e le noci per mettere d’accordo entrambi. Come ogni lasagna che si rispetti il tutto viene unito dalla besciamella, che puoi trovare già pronta e buona grazie a Chef.

La lasagna è uno di quei piatti tipici della tradizione a cui nessuno sa rinunciare. La ricetta delle lasagne al radicchio, gorgonzola e noci è una delle tante varianti di questo primo piatto nostrano. Infatti, la versione classica è quella al ragù e besciamella, un classico della cucina dell’Emilia Romagna, che viene preparata, spesso e volentieri, per i pranzi domenicali o di festa.

Oltre a questo tipo di lasagna, esistono molte altre varianti e versioni e, oggi, vi suggeriamo dei consigli utili per preparare al meglio le lasagne al radicchio, così che riuscirete a portare in tavola un primo piatto molto saporito.

La cosa più importante da tenere presente, prima di preparare qualunque cosa, è accertarsi della qualità della materia prima, in questo caso del radicchio. Esistono molti tipi di radicchio come, ad esempio, il radicchio di Chioggia, quello variegato di Castelfranco e quello di Verona, ma, per questa ricetta, vi proponiamo di usare un cespo di radicchio rosso trevigiano. Questa varietà è caratterizzata dalla sua tipica forma oblunga di colore rosso scuro e striature bianche. In più, un elemento distintivo di questa varietà di cicoria è la sua consistenza croccante e l’inconfondibile gusto amarognolo.

Se volete stupire i vostri ospiti con la preparazione di qualcosa che va oltre una semplice insalata al radicchio, allora potete usare quest’ingrediente come elemento principale del vostro piatto. Potete procedere cucinando il radicchio in padella con poco olio extra vergine d’oliva, una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale, ponetelo poi in una teglia (o in una pirofila) alternandolo con lo strato di pasta, fino a comporre l’ultimo strato, che sarà quello di pasta. A questo punto, ricoprite la pasta con del formaggio stagionato, ad esempio, con il parmigiano grattugiato, con qualche noce di burro e riponete in forno fino a cottura ultimata. Otterrete così un gustoso piatto, pronto per essere assaporato.


Preparazione

65 MIN
totali

Tritate la cipolla e tagliate il radicchio a striscioline dopo averlo accuratamente lavato.

Soffriggete la cipolla in una padella con olio, unite il radicchio, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio a tegame coperto. Intanto tagliate a fettine sottili la mozzarella, tritate grossolanamente le noci e sciogliete il gorgonzola a fuoco dolce con Chef Besciamella.

A questo punto procedete con la composizione della lasagna: alternate uno strato di pasta a uno di besciamella al gorgonzola, unite la mozzarella, il radicchio stufato e le noci tritate e continuate così fino a esaurimento ingredienti.

 

Infornate alla temperatura di 180° per 30 minuti e servite dopo aver cosparso la superficie con il trito di noci.

 

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download