Condividi

Pastel de nata - Parmalat

preparazione
Preparazione: 40 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia 2 rotoli

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Tuorli

Tuorli 4

Zucchero

Zucchero 100 gr

Amido di mais

Amido di mais 1 cucchiaio

preparazione
Preparazione: 40 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia 2 rotoli

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Tuorli

Tuorli 4

Zucchero

Zucchero 100 gr

Amido di mais

Amido di mais 1 cucchiaio

Se siete stati a Lisbona o in Portogallo non potete non conoscere questo delizioso dolcetto di pasta sfoglia ripieno di una fantastica crema con panna e uova: il pastelde nata (la "pasta alla crema") per l'appunto. Questo dolce conquista tutti per la sua morbidezza e la sua caratteristica crosta caramellata, che lo rende unico e indimenticabile.

Ideali per un caffè e una merenda golosi, ma anche per terminare il pranzo in dolcezza, questi dolcetti conquisteranno tutti, grandi e piccoli. E se ancora non avete avuto modo di assaggiarli, tranquilli, potete rifarli a casa con questa facile ricetta e qualche consiglio utile per la loro realizzazione.

Per questa preparazione, vi proponiamo di utilizzare una pasta sfoglia già pronta, ma se volete dedicare più tempo alla realizzazione del pastel de nata potete seguire la nostra ricetta per unapasta sfogliafatta a mano.

Se state cercando un'idea golosa per portare sul tavolo della colazione o della merenda un dolce davvero speciale, non vi resta che seguire tutti i passaggi che trovate qui di seguito:


Preparazione

Preparazione: 40 min Cottura: 20 min
totali

Per prima cosa occupatavi della crema. A bagnomaria, montate i tuorli con lo zucchero e una volta montati aggiungete l'amido di mais e infine la Panna Fresca Chef, continuando a mescolare. Dopo circa 10 minuti la crema si sarà addensata. A questo punto togliete la crema dal fuoco e fatela raffreddare in un'altra ciotola, quindi copritela con della pellicola trasparente.

Preparate ora la sfoglia per un perfetto pastel de nata. Disponete i due rotoli di pasta sfoglia uno sopra l'altro e fateli aderire, arrotolateli e tagliateli a fette. Infarinate leggermente ciascuna fetta e schiacciatela al centro in modo da ottenere un cerchio. Predisponete degli stampi per muffin e stendeteci dentro i cerchi di pasta sfoglia in modo da ottenere dei cestini.

A questo punto non vi resta che versare la crema negli stampi. Riempiteli fino al bordo e cuocete in forno preriscaldato alla temperatura di 220° per 15 minuti. Per dorare leggermente i vostri pasteis de nata e donargli la tipica superficie caramellata, accendete il grill e cuocete per altri 5 minuti. Una volta sfornati, lasciateli raffreddare completamente e spolverateli a piacere con la cannella o dello zucchero a velo.

Curiosità

I pasteis de nata sono un dolce della tradizione portoghese, nato secondo alcuni nel monastero del quartiere di Belém a Lisbona (sono noti, infatti, anche come pasteis de Belém). Oggi vengono gustati in tutto il paese e a tutte le ore perché la loro dolcezza è davvero irresistibile.

Il segreto di questa ricetta risiede nel perfetto equilibrio dei sapori, nella leggerezza della crema e nella consistenza morbida e fragrante allo stesso tempo della sfoglia. Per questo vi consigliamo di prestare particolarmente attenzione alla fase di cottura delle paste in forno.

La Panna Fresca Chef che vi abbiamo suggerito di usare per la realizzazione della farcitura può essere sostituita dalla Panna Fresca Senza Lattosio Chef, per ottenere dei dolcetti adatti anche a chi preferisce gli ingredienti delattosati e senza glutine. L'uso della panna è importante perché vi permetterà di addensare facilmente la crema donandole un tocco di delicatezza in più.

Se volete osare in dolcezza durante la preparazione della crema, potete aggiungere dello sciroppo di zucchero, realizzato con acqua, zucchero, cannella in polvere e scorza di limone, velocissimo da preparare. Lo sciroppo così ottenuto e unito alla crema vellutata darà al vostro pastel de nata quel pizzico di gusto agrumato e speziato in più, che ben si sposa con la delicatezza della preparazione.

Ricordatevi di servire e gustare questi fantastici dolcetti tiepidi, sarete a Lisbona in un morso.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download