Condividi

Torta Danubio - Parmalat
VIDEORICETTA

preparazione
Preparazione: 40 min + 2 ore di lievitazione Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Farina manitoba

Farina manitoba 500 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Burro

Burro 50 gr

zucchero semolato

zucchero semolato 40 gr

Uova

Uova 3

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 500 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca
VIDEORICETTA

preparazione
Preparazione: 40 min + 2 ore di lievitazione Cottura: 30 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 6 persone

Farina manitoba

Farina manitoba 500 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Burro

Burro 50 gr

zucchero semolato

zucchero semolato 40 gr

Uova

Uova 3

Chef crema pasticcera

Chef crema pasticcera 500 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca

Per offrirti sempre il meglio, Chef ti propone la ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca

La torta Danubio è una ricetta che arriva direttamente dalla tradizione culinaria napoletana: si tratta di una preparazione soffice ideale per una merenda sostanziosa o per colazione, che rallegrerà le vostre giornate e conquisterà i bambini. Servitela alla fine di un pranzo in famiglia per soddisfare i palati di tutti i vostri ospiti e stupirli con un cremoso ripieno.

La pasta di questo dolce ricorda quella delle brioche per il suo carattere morbido e lievitato: il segreto infatti sta proprio nella lievitazione lenta con cui l'impasto diventa sofficissimo, gonfiando addirittura fino a raddoppiare la sua massa.

Per prepararlo vi basterà amalgamare la farina Manitoba con il burro fuso, lo zucchero bianco semolato e le uova. Grazie all'aggiunta della Panna Fresca Chef, inoltre il composto risulterà davvero elastico e morbido, facilissimo da lavorare per formare le vostre palline ripiene di crema pasticcera. Infine la scorza di limone e la vanillina conferiranno quel tocco di profumo e di delicato gusto in più che renderà unica la preparazione.

Oltre a essere buonissimo, questo dolce vi stupirà con la sua natura scenografica, che lo caratterizza e lo rende davvero inimitabile. Ecco quindi tutti i passaggi e i consigli per preparare la torta Danubio che accompagnerà le vostre dolci giornate:


Preparazione

Preparazione: 40 min + 2 ore di lievitazione Cottura: 30 min
totali

Per preparare questo dolce per prima cosa fate fondere il burro in un pentolino a bagnomaria, quindi versatelo in una ciotola e fatelo raffreddare per qualche istante. A questo punto aggiungete nella ciotola anche la farina Manitoba setacciata e cominciate ad amalgamare l'impasto.

Procedete aggiungendo anche la scorza del limone, 2 uova e lo zucchero, poi mescolate con l'aiuto delle fruste elettriche per ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Unite quindi anche la vanillina e la Panna Fresca Chef e continuate a mescolare per qualche minuto. Fate sciogliere nell'acqua tiepida il lievito di birra e aggiungetelo all'impasto, poi procedete a impastare con le mani per formare una palla e lasciate lievitare in una ciotola coperta con pellicola trasparente per circa 2 ore.

Passato il tempo di lievitazione prendete l'impasto e formare con le mani un rotolo, quindi formate circa 30 sezioni e stendete ognuna con il matterello: riempite ogni sezione con un cucchiaio di ripieno di crema pasticcera e richiudete formando una pallina. Prendete quindi una teglia dal diametro di circa 28 cm e adagiate le palline partendo dall'esterno verso l'interno, quindi preriscaldate il forno a 180° e spennellate la superficie della torta Danubio con 1 uovo sbattuto: infornate per circa 30 minuti e quando la cottura sarà completata servite il dolce tiepido o freddo.

Curiosità

La torta Danubio è una preparazione che è diventata tipica della cucina napoletana, ma la sua origine è più complessa e romantica: con questa torta infatti assistiamo all'incontro di tradizioni culinarie e culture diverse. A inventare questo dolce fu un pasticcere calabrese arruolato durante la Prima guerra mondiale, che dopo il conflitto si trasferì a Napoli negli anni Venti del Novecento accompagnato dalla moglie di origine austriaca. Fu così che agli ingredienti e alla tradizione partenopea si mischiò il sapere della moglie e la sua cultura austriaca, dando alla luce quelle che furono chiamate prima le "brioscine del Danubio", e poi torta Danubio.

Le morbide palline che costituiscono la torta possono essere riempite con vari ingredienti a seconda dei vostri gusti: si sposano benissimo infatti anche con la marmellata, o per i più golosi con il cioccolato, al latte o fondente. Da questa versione dolce in seguito si diffuse anche quella salata, consumata spesso nel periodo di Pasqua, che sfrutta la sofficità della base per creare dei contrasti di sapore con vari ingredienti. Quelli più tradizionali sono la provola e il salame, ma si possono riempire con i sapori che più preferite per la natura versatile della pasta.

In questo modo la torta Danubio, o semplicemente Danubio, sarà perfetta anche per antipasti o buffet, con la sua tipica forma a corona che soddisfa il palato e la vista di tutti i commensali. Ricordate quindi di spennellare l'uovo sulla superficie per creare una doratura perfetta e irresistibile durante la fase di cottura.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download