Condividi

Parmalat - logo

Muesli fai-da-te: come farlo in casa

Il muesli o müsli è una miscela di fiocchi d'avena, frutta secca e mela grattugiata macerata con succo di limone, almeno secondo che è la ricetta originale inventata all'inizio del '900 dal medico nutrizionista svizzero Maximillian Bircher-Benner.


Da allora, infatti, il grande successo che questo gustoso mix croccante ha ottenuto in tutto il mondo, ha portato una miriade di rivisitazioni della preparazione originaria e imporsi come scelta privilegiata di tutti coloro che vogliono seguire un'alimentazione equilibrata e nutriente .


Il muesli così come i suoi stretti parenti, il porridgee la granola , è diventato un vero e proprio fitness food che raccoglie in una ciotola tutte le proprietà degli alimenti che lo compongono e che sono utili al nostro corpo.


Perfetto accompagnamento di yogurt naturale, latte o bevande vegetali con l'aggiunta di frutta secca e fresca, il muesli garantisce il giusto apporto di energia per iniziare la giornata al meglio.


Con l'autunno ormai alle porte, se tostato in padella o al forno può essere tagliato in barrette e diventare un delizioso e salutare snack ideale per accompagnare le tisane per una gustosa merenda pomeridiana.


Ideale anche per chi vuole dare un tocco di croccantezza alle sue ricette salate divertendosi nella combinazione di spezie e cereali, è ugualmente delizioso da sgranocchiare da solo.


Il muesli è un ottimo alleato per la nostra salute che può essere facilmente variato nella composizione in base ai nostri gusti e alle nostre esigenze. Ed è anche molto facile da preparare !


Vediamo insieme come farlo in casa e utilizzarlo per arricchire tre semplici ricette.


Vieni a fare il muesli in casa


La preparazione in casa del muesli è molto semplice e vi ruberà davvero poco tempo . Il procedimento per realizzarlo, infatti, non richiede altro che raccogliere tutti gli ingredienti e accendere il forno!


Per una porzione di circa 4 persone sono necessari indicativamente: 400 g di cereali, 50 g (5 cucchiai) di miele, 250 g tra frutta secca tritata, frutta di stagione e / o disidratata, semi, cioccolato, aroma a scelta, acqua q.b.


Unite gli ingredienti secchi in una ciotola, ovvero cereali, semi, frutta secca tritata e / o disidratata da voi scelti e mescolate il tutto.


Preparare lo sciroppo facendo sciogliere in un pentolino il miele con l'acqua e l'aroma che preferite (cannella o vaniglia) fino a ottenere uno sciroppo non troppo denso da mescolare agli altri ingredienti secchi nella ciotola in modo che risulti un composto appiccicoso.


Infine, stendete il composto ottenuto su una teglia e conservate il contenuto per circa 20 minuti a 170 ° nel forno preriscaldato. Sfornate e lasciate raffreddare. Come ultimo passaggio, spezzettate il composto, unite il cioccolato tritato, e conservatelo in un barattolo.


Potrete sbizzarrirvi in una grande varietà di combinazioni a seconda delle vostre preferenze e delle vostre esigenze alimentari.


La scelta del cereale, preferibilmente biologico , o mix di cereali da utilizzare può ricadere sui fiocchi o crusca d'avena se si vuole rispettare l'ingrediente base della ricetta originaria, oppure un'ottima alternativa sono l'orzo, il farro, il riso e il frumento soffiato, mentre il miglio e il grano saraceno soffiato sono indicati per chi preferisce una dieta senza glutine .


Nocciole e mandorle tostate al forno, o anche in padella, sprigioneranno tutti i loro oli essenziali e il loro profumo. Gli anacardi, gli arachidi e le noci di macadamia sono ottimi integratori naturali.


In base alla disponibilità stagionale scegliete la frutta fresca da abbinare alla vostra miscela oppure ricorrete alla frutta disidratata come la classica uvetta, prugne e mirtilli secchi, o le più esotiche scaglie di cocco essiccate e le bacche di goji .


Tra i semi oleosi si può spaziare tra quelli di lino, girasole, papavero, sesamo, o zucca che grazie alle loro tante qualità contribuiranno al gusto complessivo del muesli. Anche tra i dolcificanti naturali si può ricorrere non solo al miele, ma anche allo zucchero di canna , allo sciroppo d'acero o d'agave . Arancia e cannella sono aromi ideali nella stagione invernale, mentre con i primi caldi si accorda meglio il profumo fresco del limone e della vaniglia.


Il muesli può essere servito in molti modi, sia come parte integrante di una preparazione che come elemento aggiuntivo che arricchisca e decori la nostra ricetta. Inoltre, il mix di cereali e frutta secca si presta bene anche a versioni salate.


Ad esempio, il muesli può ravvivare la consistenza della panna cotta e della mousse ; per una versione più leggera, può sostituire il più crumble inglese come parte croccante in un dolce al cucchiaio o in una crema di ortaggi nei piatti salati.


Vediamo più nel dettaglio come possiamo trasformarlo nella parte croccante salata in una gustosa vellutata di zucca e dolce in una deliziosa purea di mela e yogurt, e, infine, in un tipico dolce da colazione, un plumcake sofficissimo!


Muesli salato su vellutata di zucca


In autunno tutto si colora di arancione, anche il cibo, e la zucca ne è la protagonista principale. Dal sapore dolce e delicato, la vellutata di zucca è uno dei comfort food più amati per chi vuole concedersi un piatto pieno di gusto e ricco di sostanze se abbinato a un nutriente muesli salato .


Realizzare una vellutata di zucca è molto semplice perché basta saltare in una pentola la zucca, tagliata a pezzetti assieme a olio e cipolla, e finire la cottura aggiungendo una copertura degli ingredienti dell'acqua o del brodo, di carne o vegetale, per poi frullare il tutto.


Si può aggiungere la patata ma in realtà il vero ingrediente segreto che dona cremosità al piatto e lo rende più appetitoso è la panna per cucinare. Per conservare una consistenza avvolgente al palato ma stando attenti alla linea, l'ideale è Chef Leggera, da aggiungere all'ultimo alla vellutata.


Come sostituire invece i classici crostini di pane tostato? Semplicemente con del muesli salato di grano saraceno, fiocchi d'avena e farro, granella di noci, paprika e semi di zucca. Per la preparazione è sufficiente sostituire allo sciroppo dolce dell'olio di oliva e salare a piacere.


Ecco la ricetta giusta per coccolare le vostre serate autunnali!


Purea di mela con yogurt e muesli


In un attimo si può trasformare la mela cotta in un signor dessert grazie al prezioso aiuto del muesli ai fiocchi e crusca d'avena con scaglie di mandorle. Oltre alla cannella e ai chiodi di garofano, o all'anice stellato (questi ultimi due da eliminare dall'infusione in acqua prima di unirla al composto di cereali), si può profumare lo sciroppo con del miele all'arancia.


Per comporre il dolce sarà sufficiente frullare la mela cotta e porla come base sul fondo del bicchiere riempiendone circa 2/3, poi inserire uno strato di yogurt e livellarlo in modo da coprire la purea di mela, e infine aggiungere un cucchiaio di muesli croccante.


È preferibile affidare tutti gli aromi al muesli e mantenere nel suo sapore più dolce la mela cotta frullata, mentre il topping allo yogurt alla greca bianco con la sua soda cremosità e il sentore più acidulo va ad armonizzare tutti i gusti al palato.

Servitelo al bicchiere alternando i vari strati e vi sorprenderete del successo che avrà questo dessert sfizioso e sano!


Plumcake al muesli


Per una colazione da campioni che aspettate a preparare il plumcake al muesli ? Buono sia da inzuppare nel latte al mattino o che per accompagnare una tazza di caffè, di tè o una fresca spremuta d'arancia, il plumcake è un dolce casalingo molto facile da preparare che si presta bene a diverse rivisitazioni e per cui il muesli si rivela un ottimo compagno.


Possiamo, infatti, caratterizzare il muesli che vogliamo inserire nella ricetta con diversi abbinamenti: muesli di chia , mandorle e frutti di bosco; di fiocchi d'avena, riso soffiato, nocciole e cioccolato fondente; o con banane, noci e cannella così da ricordare il sempre più popolare banana bread.


Gli ingredienti necessari alla preparazione del plumcake al muesli sono: 200 g di muesli, 150 ml di Crema di Latte Chef , 150 g di farina, 50 g di zucchero, 1 uovo, ½ bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale.


Inizia l'implementazione ammorbidire in una ciotola il muesli con la Crema di Latte Chef. Intanto montate l'uovo con lo zucchero, e poi unite la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale.


A questo punto mischiate il composto ottenuto con il muesli e la Crema di Latte Chef e versatelo in un classico stampo da plumcake, precedentemente rivestito di carta forno o imburrato e infarinato.

Lasciate cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per 30 minuti. Fate la prova dello stecchino e dopo averne verificato la cottura, sfornatelo e lasciatelo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo.


Per chi preferisce un'alimentazione senza glutine, vegetariana o vegana è possibile sostituire la tradizionale farina di frumento con la farina di riso che darà maggior leggerezza e sofficità al plumcake, e la parte liquida con una bevanda vegetale a scelta tra le più comuni, vieni quelle a base di riso, mandorle, soia e cocco.


Pochi ingredienti per un risultato assicurato!


Ora che conoscete tutti i trucchi per preparare un muesli fai-da-te perfetto, correte subito a sperimentare queste stuzzicanti ricette!


prossimo articolo

La lattoferrina

LEGGI