Condividi

Parmalat - logo

Come fare una torta rustica

Le torte rustiche sono torte con una base di pasta frolla, pasta brisée o pasta sfoglia che racchiudono un ripieno di verdure, carne o pesce. La loro particolarità? Piacere sempre a tutti.


In questo articolo vi spiegheremo come realizzare impasti perfetti per torte rustiche e vi racconteremo quattro imperdibili ricette che potrete alternare sulla vostra tavola per arricchire il menù di pranzi e cene in famiglia o con gli amici, e ce n’è davvero per tutti i gusti.


Cosa aspettate? Scoprite come fare una torta rustica!


Come si prepara una torta rustica


La torta rustica si può preparare con la pasta brisée o con la pasta sfoglia. Si tratta di due impasti diversi che, a seconda dei gusti o del ripieno, potrete realizzare per servire ai vostri ospiti e in famiglia torte rustiche buonissime, adatte a qualsiasi occasione.


Ora vi indichiamo come realizzare gli impasti e poi vi suggeriremo quattro ricette deliziose con cui potrete alternare ingredienti di carne e di verdure.


Quello della pasta frolla salata è un impasto dal gusto molto leggero e deve risultare friabile.


Qui di seguito, vi suggeriremo le dosi per rivestire uno stampo di circa 25 cm di diametro, adatto per 6 persone. Se vorrete preparare una torta con il doppio rivestimento con queste dosi, dovrete utilizzare uno stampo da 20 cm.


Vi serviranno:


250 GR DI FARINA 00


125 GR DI BURRO FREDDO


2 UOVA


2 CUCCHIAI DI ACQUA FREDDA


SALE


Setacciate la farina in una ciotola con il sale e aggiungete il burro spezzettandolo con le mani in grossi fiocchi. In una ciotolina a parte, sbattete i tuorli con l’acqua fredda e versate il composto a filo nell’impasto, aiutandovi con le dita per mescolare meglio. A questo punto, versate il composto su un piano di lavoro infarinato e impastate velocemente. Abbiate cura di lavarvi le mani sotto l’acqua corrente fredda: la bassa temperatura aiuterà il burro a non scaldarsi troppo. Formate una palla, schiacciatela leggermente, avvolgetela nella pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti prima di utilizzarla.


Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta, arrotolatela sul matterello e rivestite lo stampo. Se preparerete torte salate con un ripieno che non ha bisogno di cottura, dovrete provvedere alla classica cottura cieca. Si tratta di un procedimento molto utile e semplice da realizzare: rivestite la base della torta con carta da forno e coprite la superficie con dei legumi secchi. Infornate nel centro del forno a 180° per circa 10-12 minuti. Estraete la teglia e a questo punto, potrete farcire la torta e rimetterla in forno in base al tempo di cottura previsto per il ripieno.


È chiaro che la cottura cieca è necessaria se la torta salata prevede solo la base di pasta frolla e non anche la copertura.


Per la pasta sfoglia il procedimento è un pochino più elaborato, ma seguendo le nostre indicazioni sarà facile. Ecco ingredienti e dosi per poter rivestire uno stampo rotondo del diametro di 30 cm circa per una torta per 6 persone.


Assicuratevi di avere:


250 GR DI FARINA 00


250 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE


1 CUCCHIAINO DI SUCCO DI LIMONE


150 ML DI ACQUA FREDDA


SALE


Setacciate la farina in una ciotola con una presa di sale e formate una fontana; incorporate con le mani ¼ del burro totale, aggiungete il succo di limone e una parte dell’acqua. Amalgamate gli ingredienti con un coltello, aggiungendo man mano l’acqua rimanente, fino a raggiungere una consistenza omogenea ed elastica. Trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate con le mani fino a formare una palla liscia. Schiacciatela leggermente, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.


Prendete il burro rimanente (circa 185 g) e mettetelo tra due fogli di carta da forno. Con il matterello, stendetelo fino a formare un quadrato alto circa 1 cm. Togliete la pasta dalla pellicola e stendetela per formare un quadrato con i lati che misurino il doppio dei lati del quadrato di burro. Mettete il burro in modo trasversale al centro della pasta, ruotandolo di 45°. Piegate la pasta a fazzoletto sul burro, allineando bene i bordi senza sovrapporli e con il matterello passate 3-4 volte sulla pasta con colpi secchi ma non troppo forti.


Muovendo il matterello solo in avanti, stendete la pasta lasciando inalterata la dimensione della base e allungando l’altezza in un rettangolo tre volte più ungo della base fino a far raggiungere alla pasta lo spessore di 1 cm. Con la lama di un coltello, segnate la pasta in due punti che la dividano in tre quadrati.


Piegate la base verso il centro, piegate l’altra la parte superiore sopra quest’ultima e ruotate la sfoglia di 90°. Avvolgete la pasta nella pellicola e lasciate riposare ancora per altri 30 minuti in frigo. Ripetete l’operazione e stendete la pasta in un’unica direzione: non allargate mai la base, dovete solo allungarla delicatamente.


Avvolgete di nuovo nella pellicola e ripetete la stessa operazione per altre 5 volte. I giri in totale dovranno sempre essere sette. Una volta ricavata dalla pasta la forma che desiderate, segnate con un coltello i bordi per aiutare la pasta ad alzarsi e a formare gli strati.


Un consiglio per una cottura ottimale: portate il forno ad una temperatura di 230° perché l’impasto si alzi velocemente e poi abbassatela a 200° per farlo asciugare.


Come fare una torta rustica con prosciutto e formaggio


Prosciutto e formaggio: a chi non piace questo binomio?


E allora, per una merenda sfiziosa, come rinforzo a un buffet di compleanno, come piatto unico per una cena veloce, ecco la ricetta del ripieno di una torta rustica buonissima per 6 persone.


Per la base, vi suggeriamo di usare la pasta sfoglia. Preparatela, dividetela in due, stendetene una parte in una tortiera e dedicatevi al ripieno.


Vi serviranno:


150 ML DI LATTE + UN PO’


100 GR DI EMMENTAL + UN PO’


15 GR DI BURRO SALATO


150 GR DI PROSCIUTTO A DADINI


15 GR DI FARINA 00


NOCE MOSCATA


1 UOVO


SALE


PEPE MACINATO FRESCO


Versate il latte in una casseruola e fatelo riscaldare a fuoco lento. In un’altra casseruola, fate fondere il burro salato e aggiungetevi la farina, mescolando con una frusta. Versate il latte bollente sul composto e continuate a mescolare fino a che diventa denso e liscio. Unite l’Emmental grattugiato con la grattugia a fori larghi, aggiustate di sale e pepe e aggiungete una spolverata di noce moscata. Mescolate ancora, spegnete il fuoco e cominciate a stendere la pasta sulla tortiera.


Distribuite sulla base il prosciutto, coprite con il composto di Emmental, spolverate con l’Emmental rimasto grattugiato e chiudete con il secondo strato di pasta. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellate con il tuorlo dell’uovo mescolato ad un po’ di latte e infornate per 15 minuti a 200°.


Come fare una torta rustica con verdure


Se volete una ricetta originale per una torta rustica alle verdure, vi suggeriamo questa con porri e salsa di noci. Dopo aver preparato l’impasto, che resterà solo sulla base della torta rustica senza coprirla, dedicatevi alla farcia.


Gli ingredienti che vi servono per portare a termine questa ricetta sono:


50 GR DI BURRO


4 PORRI


ACQUA


125 GR DI GHERIGLI DI NOCI


1 SPICCHIO D'AGLIO


1 CIUFFO DI PREZZEMOLO


200 GR DI FORMAGGIO DI CAPRA


In una pentola, fate sciogliere il burro, aggiungete i porri tagliati a rondelle e amalgamate con un cucchiaio. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua e un pizzico di sale; coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Quindi, togliete il coperchio e lasciate evaporare per qualche minuto per rendere più denso il composto.


A questo punto, preparate la salsa alle noci: frullate i gherigli con l’aglio e 2 cucchiai di acqua, unite 6 cucchiai di olio e il prezzemolo tritato. Stendete tutto sulla base della torta, aggiungete i porri e concludete con il formaggio di capra con la crosta tagliato a fettine sottili.


Aggiustate di sale, spolverate con il pepe nero macinato al momento e un filo d’olio e cuocete in forno per circa 20 minuti fino a che la torta diventerà dorata e il formaggio comincerà a ribollire e diventare croccante. Servite la torta rustica alle verdure ancora calda con un contorno di verdure di stagione.


Come fare una torta rustica con le zucchine


Dal sapore delicato, le zucchine rendono una torta rustica gustosa se sistemate nella farcia insieme ad una saporita scamorza e alla Panna ai 4 Formaggi Chef.


Gli ingredienti per questa torta rustica sono:


4 ZUCCHINE


125 ML DI PANNA AI 4 FORMAGGI CHEF


1 SPICCHIO D’AGLIO


1 CIUFFO DI PREZZEMOLO


OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA


1 SCAMORZA DA 150 GR


1 UOVO


SALE


Preparate la base e potete scegliere sia la pasta brisée sia la pasta sfoglia: per questa ricetta lasciamo al vostro gusto la decisione. Rivestite uno stampo con la prima metà di pasta e l’altra avvolgetela in un canovaccio per evitare che si asciughi.


Nel frattempo, cuocete in padella con 3 cucchiai di olio e l’aglio schiacciato le zucchine tagliate a julienne, aggiustando di sale e aggiungendo il prezzemolo tritato. Affettate sottilmente la scamorza e mettetela da parte. In una ciotola, mescolate la Panna ai 4 Formaggi con l‘uovo, aggiungete le zucchine e assaggiate. Se c’è bisogno, salate ancora.


Quindi, mettete una metà della farcia sulla base della torta rustica, coprite con uno strato di fettine di scamorza e completate con il resto della farcia. Coprite con il secondo strato di pasta, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e infornate a 200° per circa 35 minuti.


Servite la torta rustica con le zucchine tiepida o a temperatura ambiente.


Come fare una torta rustica con ricotta e spinaci


Per la torta rustica di ricotta e spinaci, invece, vi consigliamo di usare la pasta brisée, più indicata per un ripieno così umido.


Gli ingredienti che vi servono per questa ricetta sono:


450 GR DI RIPIENO RICOTTA E SPINACI CHEF


2 UOVA


30 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO


NOCE MOSCATA


SALE


In una ciotola, amalgamate il Ripieno Ricotta e Spinaci Chef con una spolverata di noce moscata. Mescolate bene con una forchetta affinché la spezia insaporisca ancora di più il ripieno per personalizzare questa torta e renderla ancora più speciale.


Tagliate in due la pasta brisée, preparata come da ricetta originale, stendetela sulla base di uno stampo, farcite con il composto di spinaci e chiudete con la seconda metà della pasta.


Infornate a 180° per circa 35 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare completamente la torta rustica su una gratella prima di servirla.


prossimo articolo

Come fare una quiche

LEGGI