Condividi

Parmalat - logo

Lettera aperta ai cittadini di Genova

Da due giorni Latte Oro è oggetto di attacchi diffusi su alcuni social media che ne mettono in dubbio la qualità e la provenienza.


Latte Oro non discute della buona fede di chi ha avuto accesso solo a una parte delle notizie che riguardano l’azienda, ma desidera condividere alcune precisazioni.


Il latte fresco a marchio ‘Oro’ proviene, come riportato sull’etichetta, tutto (al 100%) da allevamenti italiani.


L’azienda non ha mai interrotto senza preavviso alcun contratto con produttori di latte in Italia.


Il contratto stipulato con la Cooperativa Valpolcevera riportava una data di termine, come previsto dalla normativa in vigore, condivisa fin dalla data della sua sottoscrizione.


Inoltre Latte Oro, nonostante il calo dei consumi, ha continuato ad acquistare il latte di produzione locale pagandolo al prezzo di mercato.


Latte Oro, riafferma con forza che la sicurezza dei Consumatori, la trasparenza e il rispetto delle leggi, sono alla base della propria attività.


Il nostro auspicio è di ricevere la stessa serietà e rispetto da parte di ogni interlocutore, anche a tutela del lavoro e della dedizione degli oltre cento lavoratori genovesi, che ogni giorno si prodigano per portare ai consumatori prodotti assolutamente sicuri e di qualità.


Ufficio Stampa


prossimo articolo

Latte delattosato: riscoprire il piacere di una tazza di latte

LEGGI