Condividi

Santal - logo

La dominazione araba portò l'arancia in Sicilia tra il IX e l'XI secolo. I frutti di queste piante non erano però edibili, si trattava infatti di arancia amara (Citrus aurantium). La diffusione dell'arancia dolce (Citrus sinensis) è cominciata tra il XV e il XVI secolo a seguito degli scambi commerciali con i portoghesi. Nella seconda metà del 1800 le coltivazioni di agrumi in Sicilia aumentarono notevolmente e nelle pianure ai piedi dell’Etna iniziavano a comparire estesi superfici dedicate a questi agrumi. Le province più attive da questo punto di vista furono quelle di Catania e Siracusa, aree predilette per la coltivazione dell'arancia rossa ancora oggi. Le Arance rosse siciliane hanno caratteristiche uniche al mondo grazie alle particolari condizioni climatiche che si generano per la presenza del Vulcano Etna; il suo terreno fertile e il clima secco con forti escursioni di temperatura tra il giorno e la notte fanno sì che nel periodo di maturazione la polpa si colori intensamente di rosso. Uniche in Europa e nel Mondo!


benefits

Vitamina C: questa è la proprietà più nota di tutte le varietà di arance, ed in particolare le varietà a polpa rossa. Un bicchiere di succo di arancia rossa, ogni mattina a colazione, è il modo ideale per iniziare la giornata con il pieno di vitamine e il giusto innesco per le difese immunitarie.



FRESCHE IDEE PER I TUOI COCKTAIL

Rossa on the rocks

Rossa on the rocks
Scopri di più
Rossa on the rocks

FRESCHE IDEE PER I TUOI COCKTAIL

Rossa on the rocks

Rossa on the rocks
Scopri di più