Condividi

Gamberi alla catalana - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 5 min

Difficoltà
Facile

pomodorini 200 gr

Gamberi 800 gr

Cipolla rossa 200 gr

Insalatina mista 50 gr

Aceto bianco 5 ml

Pepe Q.B.

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 5 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

pomodorini 200 gr

Gamberi 800 gr

Cipolla rossa 200 gr

Insalatina mista 50 gr

Aceto bianco 5 ml

Pepe Q.B.

Vedi tutti gli ingredienti

Volete sentire i profumi e i sapori della colorata Spagna? Vi proponiamo un antipasto facilissimo da servire anche all’interno di una cena a base di pesce.

La preparazione fa parte della tradizione della Catalogna, e, appena l’assaggerete, sentirete il gusto del mare unito alla semplicità di ricette genuine e fresche come questa!

È un piatto che renderà la vostra tavola ancora più estiva e invitante senza che necessariamente vi rechiate nel capoluogo più festaiolo della Spagna! Nella ricetta originale, per l’esattezza, tutti gli ingredienti vengono saltati in padella con un soffritto di aglio e cipolla, con l'aggiunta di un peperone rosso.

La ricetta che vi proponiamo qui, invece, è una versione dal gusto più leggero che potete servire come antipasto ma anche come piatto unico di un pranzo o di una cena in compagnia.

I gamberi alla catalana, inoltre, possono trasformarsi anche in un condimento per la pasta: quando pulite i gamberi, mettete da parte testa e carapace e sfumate in una pentola con del vino bianco, in maniera tale da creare un fumetto di crostacei con il quale potete risottare e amalgamare meglio il vostro primo piatto.

Ma torniamo a voi: siete pronti? Rimboccatevi le mani e iniziate con la preparazione della ricetta!


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 5 min
totali

Sbucciate le cipolle in spicchi sottili e riponetele in una ciotola colma d’acqua dove aggiungerete dell’aceto di vino bianco per smorzare il sapore forte della cipolla rossa.

Nel frattempo, tagliate a piccoli pezzetti i pomodorini e lasciateli macerare in un’altra ciotola con olio, un pizzico di sale e di pepe, e delle foglie di basilico.

Andiamo alla pulizia dei vostri crostacei. Staccate prima la testa, private ogni gambero del suo carapace, compresa la coda, ed estraete, premendo sul dorso, l’intestino con una pinzetta, premurandovi che il corpo senza scheletro del gambero non si rompa. Successivamente, prendete una padella dove scotterete a fuoco moderato i gamberi qualche minuto per ogni lato.

Scolate le cipolle. Prendete delle pirofile dove adagerete tutti i vostri preparati su un letto d'insalata. Buon appetito!

Curiosità

Non ci sono delle vere e proprie variazioni di questa classica ricetta spagnola ma, se proprio non avete a disposizione i gamberi, potreste sostituirli con gli scampi o con le mazzancolle e poi aggiungerle agli altri ingredienti, già private dei loro carapaci così da ottenere un composto ben amalgamato.

Per quanto riguarda la cotturadei gamberi, potete decidere di sgusciarli e poi cuocerli in padella, oppure potete sbollentarli per 4-5 minuti in pentola e sgusciarli successivamente. In generale, se sono freschi, potete optare tranquillamente per la prima scelta.

Potete arricchire i vostri gamberi con delle olive nere e qualche foglia di menta o dei cubetti di avocado. Al posto dell'insalata, potreste optare per la misticanza, la lattuga o la rucola.

Se vi piacciono le spezie, prima di scottare i gamberi in padella, potreste farli marinare nel curry o nella curcuma.

Se siete degli amanti degli aperitivi e del finger food, prendete dei crostoni di pane, saltateli in padella con un filo d’olio e offriteli, mettendo sopra un cucchiaio di gamberi alla catalana!

Questa pietanza va servita fredda e consumata al momento!

Domande e Risposte

Cosa si può aggiungere oltre ai pomodorini?

Vi consigliamo i peperoni per un gusto più forte, ma occhio alla digeribilità della pelle!

Con quale vino si possono accompagnare i gamberi alla catalana?

Vi consigliamo di scegliere un vino bianco dalle note dolci e da servire freddo oppure una sangria bianca!

Si può utilizzare questo antipasto come primo?

Non ci sono controindicazioni: dovete soltanto cercare di ottenere maggior sughetto per amalgamare eventualmente la pasta!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più