Condividi

Parmalat - logo

Frutti rossi: benefici e proprietà

Ti piacciono i frutti rossi? Lo sai che sono ricchi di tante sostanze nutritive che fanno bene allo stomaco e alla pelle? Vediamo insieme come e perché.


Frutta di colore rosso: perché così importante?


Oramai è un fatto estremamente noto e non più frutto di un sapere popolare, ma di una tesi corroborata da un profondo e prolungato studio scientifico: frutta e verdura sono un ottimo modo per assumere molti nutrienti sani nella nostra dieta. Forse non ne siete al corrente, ma a seconda del colore, frutta e verdura hanno proprietà benefiche differenti.

Un importo giornaliero di frutta fresca dà un’enorme carica di energia, aiuta a mantenere una buona forma fisica, contiene poche calorie e molti sali minerali e vitamine antiossidanti (ad esempio la mela, la pera, la banana, la pesca e le verdure come le carote). La frutta è inoltre molto ricca di fibre, le quali favoriscono il transito intestinale del cibo e combattono stipsi e costipazione. Infine, la frutta è ricca di acqua e di zuccheri quali il fruttosio; insomma, il consumo di frutta può essere un vero e proprio “regalo” che possiamo fare al nostro organismo per il suo benessere e per fornire al nostro corpo i nutrienti necessari per combattere lo stress quotidiano.


I frutti rossi, di cui parliamo in questo articolo, hanno tanti effetti benefici, quali il rinforzamento delle difese immunitarie (hanno in particolare proprietà antinfiammatorie, soprattutto per quanto riguarda le infiammazioni articolari)e favoriscono la prevenzione di malattie con il loro apporto di fosforo e calcio.


Proprio perché garantiscono diversi benefici al nostro organismo, è molto consigliato consumare delle porzioni di fragoline di bosco, ribes, bacche di Goji e more di gelso, quando fresche e di stagione, sia al naturale, magari in uno spuntino o una merenda a base di frutta, che usati come spezie o nelle marmellate o ancora in tè, tisane e succhi di frutta. Prova ad esempio il rinfrescante Succo Santál Frutti Rossi! In una calda giornata d'estate, magari seduti in giardino o in terrazzo, non solo è un piacere per il palato gustare il Succo Santál Frutti Rossi, ma si tratta anche di una bevanda depurativa e diuretica che mantiene tutte le proprietà dei frutti in essa contenuti!


I frutti rossi


La frutta di colore tendente all'arancione o al rosso, tra tutti gli alimenti, protegge in particolare l’apparato cardiovascolare, ossia, il nostro cuore. Il colore rosso nella maggior parte di frutta contiene antiossidanti che riducono il rischio di sviluppare aterosclerosi, ipertensione e colesterolo alto. Riduce anche il rischio di sviluppare diversi tipi di cancro, incluso il cancro alla prostata, protegge dalle malattie cardiache e migliorano le funzioni cerebrali. Se per la verdura di colore rosso intendiamo cavolo rosso, ravanelli, barbabietole, peperoni rossi, cipolle rosse e, insomma, possiamo basarci sul colore, tra i frutti rossi non sono inclusi mele rosse, melograni, angurie.


Cosa chiamiamo, quindi, "frutti rossi"? Vediamoli di seguito, ecco alcuni esempi:



  • Uva rossa

  • Fragole

  • Ciliegie

  • Lamponi

  • Mirtilli rossi

  • Ribes

  • Bacche di Goji

  • More


Ma quali sono i vantaggi e valori nutrizionali di consumare la frutta di questa pigmentazione rossastra? Vediamone insieme qualcuno:



  • grazie ai loro antiossidanti, alle vitamine e ai sali minerali in essi contenuti, il consumo di frutti rossi riduce il rischio di alcuni tipi di cancro, come quello alla prostata, quello cervicale e polmonare;

  • inoltre, come già spiegato, grazie all’elevata quantità di vitamine (in particolare la vitamina A e B), hanno la caratteristica di proteggere il corpo dalle malattie cardiache e possono abbassare la pressione sanguigna;

  • abbassano il colesterolo LDL, che è il colesterolo cattivo nel corpo;

  • danno forza e vigore al tessuto articolare per coloro che soffrono di artrite.


Smoothie e spremute: un modo pratico per assumere tutti i benefici dei frutti rossi


Un modo pratico e veloce per assumere tutte le caratteristiche benefiche della polpa dei frutti rossi è quella di preparare smoothie, succhi di frutta, frullati e altre bevande.


Questi, oltre a essere comodi e veloci da preparare, sono anche apprezzati dai bambini*, che spesso non mangiano facilmente frutta e verdura. Ma ecco che presentando loro un bicchiere con un succo di frutta 100% naturale, come quelli Santàl, avranno subito l'acquolina in bocca!


La frutta è davvero uno dei cibi più indicati per una corretta alimentazione, pertanto va consumata in quantità, soprattutto se di qualità e fresca.


Per fare un frullato che si rispetti non ti servono che pochi ingredienti e utensili: il frutto fresco prescelto, o una combinazione (ad esempio ananas e arancia) e un frullatore. Altri frullati e smoothie tanto amati prevedono combinazioni di frutti tropicali, dal sapore zuccherino e il gusto esotico, come il frutto della passione e il mango, per non parlare dei centrifugati e il dolcissimo sciroppo che può essere fatto con i frutti di bosco rossi, come il mirtillo, le more e i lamponi.

Anche bere il succo dell’uva ha proprietà molto benefiche; mentre quello del melograno favorisce la digestione.


Cerchi un'idea concreta? Eccola di seguito:


Ingredienti



  • 1 vasetto di yogurt bianco

  • 250 ml di Succo Santál Frutti Rossi

  • 50 g di fragole fresche a fette

  • 50 g lamponi rossi freschi

  • Cubetti di ghiaccio piccoli o ghiaccio tritato


Procedimento


In un frullatore, unisci yogurt, succo e frutta, quindi frulla finché diventa omogeneo. Aggiungi il ghiaccio e continua a frullare fino a quando non diventa liscio e spumoso. E ora è già pronto da gustare!


Idea per un buonissimo smoothie per colazione


Ecco qui di seguito la ricetta per un semplice smoothie a base di frutti di bosco rossi.


Ingredienti



  • 1 piccola banana matura

  • Circa 140 g di more, mirtilli, lamponi o fragole

  • Succo Santàl 100% Mela

  • Miele


Le istruzioni per la preparazione di questo smoothie sono semplicissime. Ti basta tagliare la banana nel tuo frullatore o nel robot da cucina e poi, una volta ridotta in poltiglia, aggiungere piano piano le bacche rosse di tua scelta. A questo punto continua a frullare fino a quando non raggiungi un composto liscio e omogeneo. Dopo aver ridotto leggermente la velocità della tua frusta elettrica, aggiungi il succo di mela per ottenere la consistenza che preferisci. Versa il contenuto in un bel bicchiere o in una tazza. Aggiungi qualche frutto in più, decora con il miele e servi.


Incredibile come una cosa così buona possa far anche così tanto bene, non è vero?


*superiori ai 3 anni


prossimo articolo

Benefici del cocco: tutto quello che c’è da sapere

LEGGI