Condividi

Teglia di mele al forno

Se cerchi un dessert semplice e veloce da cucinare con cui concludere il menù di un pranzo o una cena con familiari o amici, un'idea facile da realizzare ma dall'effetto assicurato, può essere quella di preparare delle ottime mele al forno. Le mele sono un ingrediente che si trova spesso in cucina, e potrai così prepararle anche per una merenda improvvisata, magari per i tuoi bambini*. Le mele durante la cottura diventeranno dolci e morbide e anche i più piccoli le adoreranno. Questo può quindi essere un buon modo con cui far mangiare la frutta anche a loro, per colazione, per merenda o dopo i pasti.


In questa ricetta ti illustriamo come preparare al meglio le mele al forno, una ricetta antica e che spesso viene tramandata di generazione in generazione, ma che nel tempo conserva la sua bontà unica. Prova a insaporire le mele con il succo Santàl Dolce di natura Arancia, che le renderà ancora più succose, e unisci poi zucchero integrale di canna o in alternativa del miele, spezie e mandorle tritate per creare un dessert davvero sfizioso. Puoi aggiungere anche altri ingredienti rispetto a quelli della ricetta, lasciandoti ispirare dai tuoi gusti. Per esempio puoi unire dei chicchi di uvetta, oppure dei pinoli, ma anche delle noci tritate. Se prediligi un sapore più aspro, insieme al succo all'arancia, unisci anche il succo di un limone spremuto che donerà anche un piacevole profumo.


Ecco tutti i passaggi per realizzare questa ricetta semplice e veloce in soli tre step.


*superiori ai 3 anni


Ingredienti per 4 persone


Mele Golden 4


Succo Santàl Dolce di natura Arancia 100 ml


Zucchero integrale di canna 80 gr


Mandorle 50 gr


Cannella in polvere q.b.


Noce moscata q.b.


 


Tempo di preparazione


30 minuti


 


Procedimento


Per preparare delle perfette mele al forno, per prima cosa prendete quattro mele Golden ben mature, avendo cura di scegliere quelle che non presentano ammaccature o segni particolari sulla buccia. Quindi sciacquatele per qualche minuto sotto acqua corrente, soprattutto dal momento che non dovrete rimuovere la buccia per preparare questa ricetta. A questo punto con un levatorsolo togliete il torsolo centrale della mela e i semini, quindi aprite le mele tagliandole con un coltello a spicchi di medie dimensioni.


Prendete una pirofila o una teglia da forno e disponetevi dentro le fette di mela che avete tagliato, in modo da ricoprire tutta la superficie, quindi procedete a condire la frutta per renderla succosa e saporita durante la cottura. Aggiungete per prima cosa il succo d'arancia, cercando di inumidire bene tutte le mele in egual modo. Quindi con un cucchiaio spolverate sopra lo zucchero integrale di canna in modo uniforme, ricoprendo tutta la superficie delle mele.


Infine prima di passare alla cottura al forno, insaporite le mele con spezie e frutta secca: prendete le mandorle e tritatele in modo grossolano con un coltello, poi sbriciolatele sopra le mele. Per aggiungere profumo, grattugiate nella pirofila un po' di noce moscata e spolverate abbondante cannella in polvere, quindi procedete alla cottura. Preriscaldate il forno al 200° e inserite la pirofila, poi fate cuocere le mele per 15 minuti. Quando saranno cotte estraetele dal forno e lasciate intiepidire per qualche istante prima di servire le deliziose fette.


Curiosità


L'ingrediente principe di questo piatto sono senza dubbio le mele, un frutto molto amato e utilizzato in cucina per realizzare tantissime ricette. Un dessert tipico delle nonne per esempio è la torta di mele, che si può cucinare in varie versioni a seconda anche degli impasti: in alcune versioni la base è costituita per esempio da uno strato di pasta frolla, come per una crostata, in altre ricette invece si predilige valorizzare la morbidezza dell'impasto. Ma le mele possono essere utilizzate anche per preparare gustose conserve e marmellate, oppure per insaporire secondi piatti di carne o pesce come per esempio il pollo alle mele.


Ma quali mele utilizzare per ogni ricetta? Esistono infatti tante varietà di questo frutto, che si caratterizzano per avere una buccia di colore diverso, una polpa più o meno succosa e farinosa, un gusto dolce o aspro. A seconda di ciò che vorrai preparare c'è una mela perfetta per la ricetta. Vediamone alcune.


Per i dolci come le mele al forno, sono ideali le mele Golden, che presentano una buccia gialla e dorata, e hanno un sapore dolce e croccante. Puoi utilizzare le mele Golden anche per preparare delle torte, come quella di mele o la crostata di frutta.


Per cucinare le mele al forno, sono perfette anche le mele Pink Lady, una nuova varietà che negli ultimi tempi è diventata molto apprezzata. Buonissime anche da addentare crude, le mele Pink Lady sono australiane e si caratterizzano per il colore rosa della buccia e per un sapore dolce e aromatico.


Un'altra mela molto utilizzata in cucina per realizzare i dolci, è la Renetta, che presenta sempre una buccia di colore giallo, ma con delle striature più scure. Viene scelta per preparare i dolci tipici altoatesini, come per esempio lo strudel o le frittelle.


Se cerchi un dessert semplice e veloce da cucinare con cui concludere il menù di un pranzo o una cena con familiari o amici, un'idea facile da realizzare ma dall'effetto assicurato, può essere quella di preparare delle ottime mele al forno. Le mele sono un ingrediente che si trova spesso in cucina, e potrai così prepararle anche per una merenda improvvisata, magari per i tuoi bambini*. Le mele durante la cottura diventeranno dolci e morbide e anche i più piccoli le adoreranno. Questo può quindi essere un buon modo con cui far mangiare la frutta anche a loro, per colazione, per merenda o dopo i pasti.


In questa ricetta ti illustriamo come preparare al meglio le mele al forno, una ricetta antica e che spesso viene tramandata di generazione in generazione, ma che nel tempo conserva la sua bontà unica. Prova a insaporire le mele con il succo Santàl Dolce di natura Arancia, che le renderà ancora più succose, e unisci poi zucchero integrale di canna o in alternativa del miele, spezie e mandorle tritate per creare un dessert davvero sfizioso. Puoi aggiungere anche altri ingredienti rispetto a quelli della ricetta, lasciandoti ispirare dai tuoi gusti. Per esempio puoi unire dei chicchi di uvetta, oppure dei pinoli, ma anche delle noci tritate. Se prediligi un sapore più aspro, insieme al succo all'arancia, unisci anche il succo di un limone spremuto che donerà anche un piacevole profumo.


Ecco tutti i passaggi per realizzare questa ricetta semplice e veloce in soli tre step.


*superiori ai 3 anni


Ingredienti per 4 persone


Mele Golden 4


Succo Santàl Dolce di natura Arancia 100 ml


Zucchero integrale di canna 80 gr


Mandorle 50 gr


Cannella in polvere q.b.


Noce moscata q.b.


 


Tempo di preparazione


30 minuti


 


Procedimento


Per preparare delle perfette mele al forno, per prima cosa prendete quattro mele Golden ben mature, avendo cura di scegliere quelle che non presentano ammaccature o segni particolari sulla buccia. Quindi sciacquatele per qualche minuto sotto acqua corrente, soprattutto dal momento che non dovrete rimuovere la buccia per preparare questa ricetta. A questo punto con un levatorsolo togliete il torsolo centrale della mela e i semini, quindi aprite le mele tagliandole con un coltello a spicchi di medie dimensioni.


Prendete una pirofila o una teglia da forno e disponetevi dentro le fette di mela che avete tagliato, in modo da ricoprire tutta la superficie, quindi procedete a condire la frutta per renderla succosa e saporita durante la cottura. Aggiungete per prima cosa il succo d'arancia, cercando di inumidire bene tutte le mele in egual modo. Quindi con un cucchiaio spolverate sopra lo zucchero integrale di canna in modo uniforme, ricoprendo tutta la superficie delle mele.


Infine prima di passare alla cottura al forno, insaporite le mele con spezie e frutta secca: prendete le mandorle e tritatele in modo grossolano con un coltello, poi sbriciolatele sopra le mele. Per aggiungere profumo, grattugiate nella pirofila un po' di noce moscata e spolverate abbondante cannella in polvere, quindi procedete alla cottura. Preriscaldate il forno al 200° e inserite la pirofila, poi fate cuocere le mele per 15 minuti. Quando saranno cotte estraetele dal forno e lasciate intiepidire per qualche istante prima di servire le deliziose fette.


Curiosità


L'ingrediente principe di questo piatto sono senza dubbio le mele, un frutto molto amato e utilizzato in cucina per realizzare tantissime ricette. Un dessert tipico delle nonne per esempio è la torta di mele, che si può cucinare in varie versioni a seconda anche degli impasti: in alcune versioni la base è costituita per esempio da uno strato di pasta frolla, come per una crostata, in altre ricette invece si predilige valorizzare la morbidezza dell'impasto. Ma le mele possono essere utilizzate anche per preparare gustose conserve e marmellate, oppure per insaporire secondi piatti di carne o pesce come per esempio il pollo alle mele.


Ma quali mele utilizzare per ogni ricetta? Esistono infatti tante varietà di questo frutto, che si caratterizzano per avere una buccia di colore diverso, una polpa più o meno succosa e farinosa, un gusto dolce o aspro. A seconda di ciò che vorrai preparare c'è una mela perfetta per la ricetta. Vediamone alcune.


Per i dolci come le mele al forno, sono ideali le mele Golden, che presentano una buccia gialla e dorata, e hanno un sapore dolce e croccante. Puoi utilizzare le mele Golden anche per preparare delle torte, come quella di mele o la crostata di frutta.


Per cucinare le mele al forno, sono perfette anche le mele Pink Lady, una nuova varietà che negli ultimi tempi è diventata molto apprezzata. Buonissime anche da addentare crude, le mele Pink Lady sono australiane e si caratterizzano per il colore rosa della buccia e per un sapore dolce e aromatico.


Un'altra mela molto utilizzata in cucina per realizzare i dolci, è la Renetta, che presenta sempre una buccia di colore giallo, ma con delle striature più scure. Viene scelta per preparare i dolci tipici altoatesini, come per esempio lo strudel o le frittelle.