Condividi

Riso al latte - Parmalat

Difficoltà
Facile

Latte UHT Zymil Buono digeribile senza lattosio 1 L

Riso carnaroli 300 gr

Limone 1

Sale Q.B.

Noce moscata Q.B.

preparazione

Difficoltà
Facile

ingredienti

Latte UHT Zymil Buono digeribile senza lattosio 1 L

Riso carnaroli 300 gr

Limone 1

Sale Q.B.

Noce moscata Q.B.

Il riso al latte è un piatto facile e semplice da preparare e che si presta ad essere consumato da solo o in abbinamento a piatti di carne o verdure per la preparazione di squisiti primi piatti e gustosissime ricette vegetariane. Grazie alla sua delicatezza è adatto ai gusti di tutti i palati, di adulti e bambini e proprio per la sua semplicità potrete sbizzarrirvi qualora desideriate arricchirlo con altri ingredienti come tartufo, erbe o spezie come lo zafferano o la cannella.

La ricetta che vi proponiamo ha come ingrediente principale il latte Zymil, il che rende questo piatto l’alternativa ideale per chiunque sia intollerante al lattosio ma non voglia fare a meno di questo ingrediente nella preparazione dei propri piatti. È inoltre un ingrediente alleato per un’alimentazione più sana e più leggera, senza dover però rinunciare a piatti squisiti.

Il riso al latte è un delizioso primo piatto autunnale che potrete gustare a un pranzo o a una cena in compagnia, particolarmente indicato per un pasto leggero ed equilibrato ma che non vi lascerà con quel fastidioso sentore di fame con il quale spesso ci alziamo da tavola dopo un pasto anche troppo attento alla linea!


Preparazione


totali

In una casseruola versate 500 ml di Latte Zymil e fatelo scaldare a fiamma dolce portandolo a bollore. Mi raccomando fate attenzione che il fuoco non sia troppo alto in modo che il latte non bruci e mescolate delicatamente fino a quando non avrà raggiunto l’ebollizione.

Aggiungete il sale, un pizzico di noce moscata e versate il riso. Fate cuocere per 40 minuti sempre a fiamma dolce e con un cucchiaio mescolate il riso delicatamente, così che non si attacchi. Aggiustate di sale e noce moscata come preferite. Ricordate: il riso va mescolato fino a fine cottura.

Quando i chicchi risulteranno cotti e il vostro riso al latte avrà assunto la consistenza di una crema, servite il piatto caldo e aggiungete una spolverata di scorza di limone per profumare il tutto. Se volete un consiglio, accompagnate il vostro riso al latte con della verdura come gli asparagi. Mi raccomando, ricordate che il riso al latte, come il risotto, è un piatto che va servito e mangiato appena fatto!

Curiosità

Tra le poacee, il riso insieme al grano occupa il posto più importante per il consumo umano. Sono state attestate tracce archeologiche dell'uso del riso risalenti a 9.000 anni fa in Cina, Corea, India e Thailandia.

Nel ventesimo secolo Shigemoto Kato, agronomo giapponese, ha descritto l'esistenza in origine di due sottospecie di riso: Oryza sativa japonica e Oryza sativa indica, che i cinesi riconoscevano nei tipi "Keng" e "Hsien". Roland Portères, etnobotanico francese, professore universitario al Museo di storia naturale di Parigi, ha riconosciuto all' Oryza glaberrima un'origine africana indipendente: questi dati possono darci un’idea della misura di diffusione di questo alimento nelle diete di almeno 2/3 della popolazione mondiale, essendo storicamente originario dei due continenti più grandi al mondo.

Studi epidemiologici suggeriscono che il consumo di cereali come il riso, a maggior ragione se integrale, può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, diabete, obesità e anche alcuni tipi di cancro. Il riso integrale è costituito da chicchi interi dai quali non è stato rimosso lo strato esterno - o la crusca - e quindi i benefici nutrizionali sono ottimali. Il consumo di riso è inoltre particolarmente raccomandato per le personeaffette da celiachia. Questi soggetti intolleranti al glutine (una proteina presente nel grano di molti cereali) possono avere, in caso di eventuale assorbimento, gravi disturbi intestinali: un malassorbimento intestinale che porta a carenze alimentari.

Infine, sappiate che fornendo il 20 per cento del fabbisogno energetico umano mondiale, il riso si colloca come il cereale leader mondiale per l'alimentazione!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più