Condividi

Crostata senza burro alla crema pasticcera light - Parmalat

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 35-40 min

Difficoltà
Facile

Farina integrale 300 gr

Zucchero di canna integrale 200 gr

Olio di semi 120 gr

Uova 1

Scorza di limone grattuggiata 2

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile 500 ml

Vedi tutti gli ingredienti

Crostata senza burro alla crema pasticcera light

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Crostata senza burro alla crema pasticcera light

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 35-40 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Farina integrale 300 gr

Zucchero di canna integrale 200 gr

Olio di semi 120 gr

Uova 1

Scorza di limone grattuggiata 2

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile 500 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Le crostate sono tra i dolci più amati e più semplici da realizzare, e sono ideali da gustare sia a merenda che a colazione.

La pasta frolla, una delle preparazioni base della pasticceria, vi permette di portare in tavola una torta semplice e allo stesso tempo golosa, che potrete arricchire con la marmellata o la confettura che più amate o con la crema pasticcera o al cioccolato.

In questa ricetta, inoltre, potrete cimentarvi nella realizzazione della pasta frolla senza burro e della crema pasticcera leggera: abbiamo pensato di suggerirvi una versione genuina della ricetta originale che prevede l'utilizzo del Latte Zymil Bio Buono Digeribile dell'olio di semi.

Se vi abbiamo fatto venire l'acquolina in bocca, allora è il momento di provare la ricetta della crostata senza burro alla crema pasticcera light!


Preparazione

Preparazione: 20 min Cottura: 35-40 min
totali

Iniziate dall'impasto della pasta frolla: mettete in una ciotola l’uovo, lo zucchero, l’olio di semi e la scorza di limone. Quando il composto sarà ben amalgamato, unite la farina integrale setacciata e impastate il composto con le mani. Create un panetto che avvolgerete in una pellicola trasparente e metterete a riposare in frigo per 30 minuti.

Continuate con la preparazione della crema. In una pentola, fate macerare a fuoco basso la scorza di limone nel latte. Quando il latte raggiunge un leggero bollore, spegnete ed eliminate la scorza. Nel frattempo, in una ciotola, sbattete con una frusta elettrica i 4 tuorli, lo zucchero e a poco a poco l'amido di mais.

Appena il composto sarà spumoso e il latte sarà diventato tiepido, versate a fuoco spento il composto di uova nella pentola. Facendo attenzione ai grumi, mescolate a fuoco basso finché la vostra crema diventerà più solida. Quando sarà pronta, versatela in una ciotola con la pellicola trasparente e lasciatela raffreddare in frigo.

È arrivato il momento di stendere la pasta frolla su un piano infarinato. Aiutandovi con un mattarello, ponete tre quarti della frolla su uno stampo di 22 cm circa, foderato con carta forno, e fate qualche buco con i rebbi della forchetta.

Prendete la vostra crema e versatela dentro lo stampo. Con la pasta frolla che avete messo da parte, create le strisce che trasformeranno la vostra torta una buonissima crostata.

La cottura deve avvenire in forno preriscaldato a 180° statico o 170° ventilato per circa 35-40 minuti.

Curiosità

Nella crostata che vi proponiamo in questa ricetta, ci sono due preparazioni diverse: la pasta frolla e il ripieno, entrambe in una veste più leggera. Nella frolla, infatti, non aggiungerete il burro ma in sostituzione utilizzerete l’olio di semi, e porrete il vostro impasto nella ciotola, avvolto in una pellicola, in attesa che il resto della ricetta sia pronto. Per quanto riguarda la crema pasticcera, invece, la realizzerete con poco zucchero rispetto alle classiche dosi (potete ridurlo a vostro piacere).

Se non avete la scorza di limone, vi consigliamo, inoltre, di sostituirla con la stecca di vaniglia. Per una versione più golosa, potreste amalgamare le fragole fresche alla crema prima di assemblare la crostata senza burro.

Se non volete aggiungere la crema, potete benissimo in alternativa guarnire la vostra torta con della confettura o marmellata di frutta, o con della crema al cioccolato fondente.

Se volete realizzare una crostata particolarmente friabile, potete aggiungere del lievito all'impasto della pasta frolla. Inoltre, se volete apportare una variazione alla ricetta, potreste provare a utilizzare la farina di grano saraceno.

Sapete che potete realizzare anche dei biscotti con la frolla? La base è la stessa, dovete semplicemente dare una forma diversa: invece di utilizzare uno stampo per torte, potete utilizzare degli appositi stampini per biscotti o realizzarli direttamente con le mani e poi farcirli con la crema.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più