Condividi

Ricetta waffle - Parmalat

preparazione
Preparazione: 20 min + 1 ora di riposo in frigo Cottura: 15 min

Difficoltà
Facile

Farina integrale 170 gr

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile 200 ml

Uova 2

Zucchero 80 gr

baccello di vaniglia 1

Olio di semi 60 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

preparazione
Preparazione: 20 min + 1 ora di riposo in frigo Cottura: 15 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Farina integrale 170 gr

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile 200 ml

Uova 2

Zucchero 80 gr

baccello di vaniglia 1

Olio di semi 60 gr

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

I waffle sono i dolci ideali per una pausa golosa: ottimi se accompagnati dalla marmellata o dalla crema di nocciole, sono perfetti sia a colazione per iniziare una giornata in maniera energica che a merenda!

Grazie alla digeribilità del Latte Zymil UHT Bio Buono Digeribile, avrete non solo una ricetta leggera ma anche un espediente per gustare qualcosa di stuzzicante che strizza l'occhio alla dieta.

Nonostante siano preparati prettamente a colazione o amerenda, i waffle possono diventare un piatto che potete anche servire come dolce a fine cena, con una o due palline di gelato.

I passaggi da seguire sono semplici e sarete voi a farli più o meno golosi: se, per esempio, non volete mettere né zucchero né olio, potete tranquillamente ometterli nel vostro impasto e avrete ugualmente dei waffle soffici e leggeri. Vi consigliamo però di consumarli caldi e fumanti!

La preparazione che vi proponiamo è veramente facile e abbastanza veloce. Siete pronti ad assaporare un caldo e soffice waffle? Iniziate dal primo step:


Preparazione

Preparazione: 20 min + 1 ora di riposo in frigo Cottura: 15 min
totali

Separate i tuorli dagli albumi. In una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero e i semi del baccello di vaniglia servendovi di una frusta elettrica; successivamente, montate a neve ferma glialbumi e mettete il composto da parte.

Versate la farina e il lievito aiutandovi con un setaccio e aggiungete a filo l’olio e il latte. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, aggiungete gli albumi mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto. Mettete la vostra pastella a riposare per circa 1 ora in frigo.

Riscaldate la piastra apposita per waffle, tirate fuori dal frigo la pastella e con un mestolo versatela nell’apposita forma e fatela cuocere per 5 minuti circa.

 

Curiosità

I waffle sono cialde croccanti all'esterno e soffici all'interno, dalla tipica forma a nido d’ape e cotte tra due piastre molto calde, costruite appositamente per creare questo dolce.

I waffle sono chiamati anche "Waffel" o "Gaufre" e sono tipici del Nord Europa, in particolar modo del Belgio, dove esistono, infatti, due varianti. La prima di Bruxelles, in cui il waffle è di forma rettangolare e meno zuccherato, per questo accompagnato da una spolverata di zucchero a velo o dalla panna montata. La seconda è il waffle di Liegi, in cui i bordi sono smussati, è più dolce del precedente ed accompagnato da condimenti più calorici.

Potete aromatizzate il vostro composto crudo con la scorza di limone o di arancia, o con la cannella in polvere. Potete anche prepararli nella versione al cioccolato, aggiungendo all’impasto il cacao amaro in polvere.

Se volete una versione più golosa, li potete gustare con un po' di miele o con lo sciroppo d’acero e le fragole o qualsiasi altra frutta fresca di stagione.

I waffle possono essere anche realizzati in versione salata: vi basta sostituire lo zucchero con sale, pepe e formaggio grattugiato.

Se non avete la piastra, potete optare per la cottura in forno: anche se i vostri waffle non avranno la tipica forma a nido d'ape, resteranno comunque golosissimi!

Q&A

Si possono cuocere i waffle usando un tostapane o una griglia elettrica a piastre?

Sì, ma non avranno la forma a nido d’ape.

Si può usare il burro nel composto?

Certo, nella ricetta originale belga è previsto ma se volete una ricetta più leggera, omettetelo!

Come si fa a non far attaccare la pastella sulla piastra?

Ungetela bene o con il burro o con un olio spray apposito per queste piastre.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più