Condividi

Torta delle rose - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min + 3 ore di lievitazione Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

Latte Zymil uht scremato 200 ml

Scorza di limone grattuggiata 1

zucchero di canna 100 gr

lievito di birra 25 gr

Uova 2

Olio evo 3 cucchiai

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 15 min + 3 ore di lievitazione Cottura: 25 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Latte Zymil uht scremato 200 ml

Scorza di limone grattuggiata 1

zucchero di canna 100 gr

lievito di birra 25 gr

Uova 2

Olio evo 3 cucchiai

Vedi tutti gli ingredienti

La torta delle rose è tipica della tradizione mantovana e, di solito, viene cucinata per la festa della mamma.

La forma di questa torta, simile a un bouquet di bocciolidi rosa, rende il suo sapore ancora più stuzzicante. Non temete: la preparazione di questa soffice torta è facile e il risultato estetico migliora man mano che farete pratica!

Grazie al Latte Scremato UHT Zymil, la torta delle rose assumerà dei toni ancora più soavi e leggiadri che già, di per sé, la ricetta originale le attribuisce! In questa versione senza burro, sarà ancora più leggera di una piuma!

Siete pronti a diventare dei pasticceri di dolci rose? Seguite tutti gli step che vi suggeriamo qui sotto:


Preparazione

Preparazione: 15 min + 3 ore di lievitazione Cottura: 25 min
totali

Iniziate dall’impasto. Sciogliete il panetto di lievito di birra nel latte a temperatura ambiente. In una ciotola, setacciate la farina e unitela allo zucchero di canna, le uova, e la scorza grattugiata del limone. Successivamente, mescolate e aggiungete all’impasto il latte con il lievito sciolto e i cucchiai di olio. Amalgamate il composto in maniera tale da ottenere un impasto soffice: abbiate cura di lasciarlo lievitare per circa 2 ore.

Dopo la lievitazione, stendete l’impasto con un matterello su un piano infarinato, dandogli la forma di un rettangolo (dovrà essere spesso circa 2-3 mm) e che avrà un lato più lungo di 60 cm circa e l’altro più corto di 40 cm.

Prendete la marmellata e spalmatela su tutta la superficie del composto. Arrotolate l’impasto sulla parte più lunga: è arrivato l’atteso momento di tagliare da questo rotolino dieci-dodici fette alte circa 4 cm, creando così le vostre rose.

Munitevi di uno stampo per torte, foderato di carta forno, e adagiate le rose, creando idealmente un bouquet che spolvererete con le mandorle a lamelle. Lasciate riposare in forno per un’ulteriore lievitazione di 1 ora.

Mettete in forno per 25 minuti a 180°. Una volta sfornata, spolverate la torta con dello zucchero a velo.

Curiosità

La torta delle rose è il dolce principale della città di Mantova. Secondo la leggenda, venne ideata nel 1490 in onore di Isabella d’Este, arrivata alla corte di Mantova per sposare Francesco II di Gonzaga.

La pasta delle rose che avrete creato seguendo la ricetta deve essere spessa 2 mm e, per questo, è importante che stendiate la superficie dell’impasto con un mattarello e che ciascuna rosa non sia eccessivamente massiccia. L’unione di farina di Manitoba e latte a temperatura ambiente, vi assicurerà, infatti, un impasto morbido anche da lavorare.

La particolarità di questa ricetta è la lievitazione (utilizzate il lievito di birra): l'impasto, infatti, dovrà lievitare due volte, dapprima in una ciotola, successivamente in una tortiera con il diametro di 28 cm, per raggiungere la consistenza giusta.

La farcitura di questo tipo di torte varia in base ai gusti e alle esigenze alimentari: potete inserire nel composto crudo anche la scorzad’arancia e, nelle rose, la crema pasticcera o la marmellata del vostro gusto preferito.

Dopo la cottura in forno, ricordate di far raffreddare la torta nello stampo con il cerchio apribile e, solo successivamente, aprite e spolverate un po' di zucchero a velo!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più