Condividi

Parmalat - logo

Una tazza di latte dopo lo sport

Stanchi e affaticati dopo una sessione in palestra, un’ora di jogging o una corsa in bicicletta? Una buona tazza di latte con aggiunta di cereali, preferibilmente integrali, è quello che ci vuole per riprendersi dallo sforzo e restituire all’organismo vigore ed energia, favorendo il recupero muscolare.


L'EVIDENZA SCIENTIFICA


Queste sono le conclusioni di uno studio diretto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Austin in Texas (USA), coordinati dal fisiologo Lynne Kammer, e pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition. Durante l'attività sportiva l’atleta consuma numerose risorse energetiche che, dopo la pratica, deve reintegrare. L’esperimento condotto su alcuni ciclisti, uomini e donne, durante delle sessioni di lavoro moderato ma costante nel periodo di osservazione, ha dimostrato che il latte, abbinato ai cereali, è in grado di ricostituire immediatamente la riserva di glicogeno (riserva energetica) e favorire la sintesi delle proteine. Tutti gli sportivi, dunque, dovrebbero diventare dei buoni consumatori di latte perché questo alimento rappresenta un’ottima fonte di proteine di alta qualità e facilmente digeribili. Una porzione di latte, infatti, apporta mediamente 10 grammi di proteine ricche di aminoacidi essenziali, i mattoncini dei nostri muscoli.


LATTE, IDEALE PER CHI FA SPORT


Del resto si è sempre saputo: il latte è un cibo completo, fa bene alle ossa, previene le fratture, aiuta la crescita dei ragazzi ed è benefico per i muscoli. Nel latte troviamo tutti i principali nutrienti necessari all’attività fisica: gli zuccheri (lattosio) che danno energia pronta, i grassi, utili a chi protrae lo sforzo, gli aminoacidi, indispensabili per costruire la massa muscolare e riparare le perdite di tessuto durante gli sforzi fisici. Non dimentichiamo, poi, che il latte è anche una miniera di vitamine e sali minerali, come calcio, fosforo, magnesio. E, una caratteristica da non sottovalutare, contiene una grande percentuale di acqua, per idratare il corpo anche quando l’attività sportiva si svolge a temperature fredde (come lo sci) o in acqua (come il nuoto).


E chi è intollerante al latte o ha difficoltà a digerirlo? Niente paura, potrà beneficiare degli stessi vantaggi sostituendolo con un bicchiere di latte delattosato o un vasetto di yogurt. E anche in questo caso risulta vincente l’abbinamento con cereali, sottoforma di cornflakes, biscotti, pane o fette biscottate.


BENEFICI PER TUTTI


Per i bambini in fase di crescita, per chi segue uno stile di vita dinamico e attivo e per le persone anziane che si sentono ancora giovani e vitali, il latte risulta l'alimento ideale per l'alimentazione.


Al mattino, bere un bicchiere di latte con un po' di cereali integrali o di frutta secca è l'ideale per attivare il metabolismo e fare il pieno di energie.  Post allenamento vi aiuterà a riprendervi e recuperare tutte le sostanze perse durante l'attività aerobica. Gli amanti del fitness e del body building considerano il latte fondamentale, perché è uno di quegli alimenti che favorisce la crescita muscolare, aiutando a sopportare ogni tipo di sforzo fisico.


Anche chi vuole dimagrire e perdere peso, non deve rinunciate al latte e ai suoi derivati, a patto che si scelga con attenzione quali mangiare: seguite i consigli degli esperti per studiare con loro un regime alimentare equilibrato.


In generale, orientatevi su prodotti magri, con poco zucchero e poche calorie, indicati per chi vuole mangiare bene e curare la salute del proprio corpo. Un semplice yogurt magro può essere lo spuntino ideale tra un pasto e l'altro, mentre per variare potete preparare delle deliziose bevande a base di latte e frutta fresca, come un frullato o uno smoothie, chiaramente senza aggiungere zucchero.


prossimo articolo

Come tenersi in forma a casa

LEGGI