Condividi

Parmalat - logo

Come fare il crumble

Il crumble di mele è un dolce delizioso, pieno di tanta bontà che si prepara molto facilmente e che è adatto per qualsiasi occasione.

In realtà il crumble, che può essere a base di diversi frutti oltre che di mele, non appartiene alla tradizione della nostra pasticceria. Si tratta, infatti, di un goloso prestito che ci viene concesso dalla Gran Bretagna dove si serve generalmente all'ora del tè, anche se è buonissimo anche come dopo cena, accompagnato da una pallina di gelato alla crema o alla vaniglia.

Noi vogliamo raccontarvi come fare il crumble in casa, quali sono le sue varianti e vi sveleremo qualche trucco per farlo a regola d’arte.

Come fare il crumble di mele

In inglese “crumble” significa briciola e, difatti, questo dolce si presenta con una copertura di briciole dorate che nascondono un dolce strato di frutta.

Nell'immaginario collettivo, il crumble è un dolce a base di mele, ma questa ricetta si può preparare con tanti altri frutti che potrete provare a seconda dei vostri gusti o della stagione.

Adesso iniziamo con la ricetta classica del crumble di mele con la quale sicuramente farete una splendida figura.

Gli ingredienti che vi servono per preparare un crumble di mele per circa 8 persone sono:

1 KG DI MELE RENETTE

100 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO

1 LIMONE NON TRATTATO

1 BACCELLO DI VANIGLIA

160 GR DI FARINA

100 GR DI ZUCCHERO DI CANNA

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA

100 GR DI BURRO

Per prima cosa, lavate le mele, sbucciatele con un pela patate per evitare di prelevare troppa polpa, e tagliatele a tocchetti, eliminando il torsolo e i semini. Mettetele subito in una ciotola capiente e irrorate con il succo del limone che avrete lavato e grattugiato precedentemente. Aggiungete, quindi, anche la scorza, mescolate, coprite con la pellicola da cucina e lasciate riposare per mezz'ora.

Intanto, accendete il forno, portatelo a 180° e preparate le briciole del crumble.

Su un tagliere, aiutandovi con un coltellino da cucina affilato, incidete il baccello di vaniglia nel senso verticale; con la punta del coltello, prelevate i semini e metteteli in una ciotola. Unite la farina, lo zucchero semolato, la cannella e il burro freddo tagliato a cubetti. Dovrete lavorare l’impasto con le mani molto velocemente per non scaldare il burro e ottenere un composto particolarmente granuloso.

Imburrate una pirofila rotonda di vetro con i bordi non troppo alti e cospargetela di zucchero di canna; versatevi le mele, copritele interamente con le briciole e infornate per 40 minuti circa.

Una volta sfornato, lasciate leggermente intiepidire il crumble e servitelo con una pallina di gelato, spolverando un po’ di cannella.

Come fare il crumble al cioccolato

Per i più golosi, esiste una versione diversa del crumble che prevede il cioccolato. Adatta per la merenda dei vostri bambini, sarà delizioso anche come dessert dopo cena.

A differenza del crumble di frutta che alla base ha uno strato di mele, prugne o ciliegie, a seconda di quello che più desiderate, il crumble al cioccolato sarà così composto: una base di pasta frolla, una crema e la copertura preparata con le classiche briciole.

Se siete curiosi di provare questa ricetta, non vi resta che prendere appunti e correre a fare la spesa: il vostro originale crumble al cioccolato vi aspetta.

Vi diamo gli ingredienti precisi per ogni preparazione.

Per la pasta avrete bisogno di:

200 GR DI FARINA 00

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO

120 GR DI BURRO

25 GR DI ZUCCHERO

1 TUORLO

Per il ripieno, avrete bisogno di 530 gr di Crema al Cioccolato Chef.

Per il crumble avrete bisogno di:

100 GR DI ZUCCHERO IN ZOLLETTE

90 GR DI NOCI

115 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE

90 GR DI AMARETTI

2 CUCCHIAI DI CACAO IN POLVERE

Su una spianatoia, setacciate a fontana la farina e il lievito; aggiungete al centro il burro a pezzi e lavorate tutto con la punta delle dita. Aggiungete lo zucchero, il tuorlo e, se necessario, un po’ di acqua. Lavorate con le mani l’impasto molto velocemente per pochi minuti, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per circa 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 190°, riprendete l’impasto dal frigo, riportatelo a temperatura ambiente e stendetelo con il matterello sulla spianatoia infarinata; rivestite con lo strato di pasta uno stampo dal diametro di 22 cm, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, mettete sulla base della torta un foglio di carta da forno ritagliato e una manciata di fagioli secchi e cuocete per 15 minuti.

Sfornate, togliete la carta e i fagioli e abbassate la temperatura del forno a 180°. Utlimate la cottura per altri 10 minuti, sfornate il guscio, lasciatelo rafferddare e rempitelo con la Crema al Cioccolato Chef.

Nel frattempo, in un mixer, versate tutti insieme gli ingredienti per il crumble, fateli tritare grossolanamente per pochi secondi e distribuiteli sulla superficie.

Come fare il crumble all’inglese

Vogliamo raccontarvi anche della ricetta del crumble all’inglese che viene sempre servita con una irresistibile crema dalla consistenza molto morbida perché tra i suoi ingredienti non prevede l’aggiunta della farina. Per prepararla ad hoc, vi occorrerà un termometro da cucina per verificare la giusta temperatura.

Per la preparazione del crumble, vi rimandiamo alla ricetta del primo paragrafo, specificando che potrete utilizzare qualsiasi tipo di frutta. Se siete nella stagiona estiva, le ciliegie saranno la base perfette: dovrete avere cura di privarle del picciolo e dei noccioli, di tagliarle a metà e lasciarle macerare con una generosa spolverata di zucchero semolato e qualche goccia di succo di limone. Lo stesso vale per le amarene. Se scegliete le pere al posto delle mele, potrete anche evitare di sbucciarle, lasciandole sempre a macerare con zucchero e limone.

Una volta scelto il frutto con cui dare sapore al vostro crumble, dovrete semplicemente dedicarvi alla preparazione della crema.

Gli ingredienti per la crema per un crumble da 8 persone sono:

250 GR DI CREMA PASTICCERA CHEF

250 ML DI PANNA FRESCA CHEF

In una ciotola, lavorate con una frusta la Panna Fresca Chef, aggiungendo se volete un cucchiaio di zucchero a velo. Aggiungete la Crema Pasticcera Chef, mescolate bene e delicatamente e stendete il composto sui piatti prima di riempirli con il crumble.

Il crumble di pandoro

È Natale, il periodo più dolce dell’anno che predispone tutti alla ricerca di nuove e gustose ricette. E allora, da un dolce tradizionale come il pandoro può nascere un delizioso crumble, facile da preparare e che sarà una valida soluzione agli avanzi delle feste.

Per preparare la copertura del vostro crumble natalizio con il pandoro avrete bisogno di:

2 FETTE DI PANDORO

30 GR DI BURRO

1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO DI CANNA

1 CUCCHIAINO DI CANNELLA

Tagliate il pandoro a dadini, fatelo tostare in una padella antiaderente, versatevi sopra il burro sciolto in un pentolino, spolverate con lo zucchero e la cannella e mescolate fino a quando i dadini di pandoro risulteranno dorati e croccanti.

Poi tagliate 4 mele a dadini, mettetele in padella con 70 gr di zucchero di canna, 30 gr di burro e lasciate cuocere con il coperchio per circa 20 minuti. Distribuite le mele in coppette monoporzione, copritele con il crumble di pandoro, spolverate con lo zucchero a velo e servite.

E se provaste il crumble salato?

Se state cercando un antipasto diverso dal solito, vi consigliamo di provare il crumble salato. Si tratta di una preparazione molto semplice e versatile, con una base di verdure o ortaggi al profumo di erbe aromatiche.

Ecco una ricetta gustosissima per 8 persone. Gli ingredienti sono:

200 GR DI PATATE

100 GR DI SPECK A DADINI

160 GR DI FARINA

60 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

100 GR DI BURRO

PANGRATTATO

OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA

1 RAMETTO DI ROSMARINO

SALE E PEPE

Cuocete in acqua bollente salata le patate tagliate a dadini per 4-5 minuti. Scolatele e mettetele in una ciotola con lo speck. In una terrina a parte, lavorate con le mani la farina con il burro freddo, aggiungete il parmigiano, gli aghi di rosmarino tritati e 50 gr di pangrattato. Formate le classiche briciole, aggiustate di sale e unite il pepe.

Con un filo di olio ungete il fondo e i bordi di una pirofila di vetro, spolverate con il pangrattato e il parmigiano rimasto e distribuite sul fondo le patate e lo speck; coprite con le briciole e infornate a 180° per circa 35 minuti. Una volta che la superficie del crumble risulta dorata, sfornatelo e servitelo caldo accompagnandolo con un contorno di insalata di stagione.

Qualche consiglio per un crumble a regola d’arte

Per ottenere un crumble perfetto seguite questi consigli:



  • abbiate cura di non ricoprire interamente la frutta con le briciole: in questo modo le mele (o gli altri frutti scelti) potranno asciugarsi leggermente un po’ senza sciropparsi. Così, otterrete anche briciole croccanti e non inumidite;

  • il crumble si prepara con il burro molto freddo che permette una lavorazione tranquilla e consente di creare briciole della giusta dimensione e consistenza. E per raggiungere la giusta consistenza della copertura, prima di infornarlo, potete far riposare il crumble in freezer per 15 minuti;

  • se per il vostro crumble utilizzate pere o mele, ricordatevi sempre di bagnare la frutta con il succo di limone per evitarne l’ossidazione.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI