Condividi

Ghiaccioli all’arancia

Ingredienti


300 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


200 ml di acqua


60 g di zucchero


Per 6 persone


Tempo di preparazione


10 min e 3 h di riposo in freezer


Procedimento


Niente è più dissetante di un goloso ghiacciolo all’arancia fatto in casa, un’idea alternativa per far mangiare le arance anche ai bambini* che amano poco la frutta.


Ricche di vitamina C e sali minerali, ma anche depurative, digestive e antinfiammatorie, le arance ti aiutano a restare in forma e controllano il senso della fame.


Leggi la ricetta e scopri come preparare dei gustosi e colorati ghiaccioli all'arancia!


Il procedimento per preparare i ghiaccioli con succo di arancia è molto semplice e veloce. Prima di tutto, fai sciogliere lo zucchero nell’acqua, che devi riscaldare in un pentolino a fiamma bassa. Poi lascia raffreddare lo sciroppo di zucchero ottenuto.


Prendi una ciotola e versa il succo di arancia bionda al suo interno, unisci anche lo sciroppo di zucchero e mescola per bene.


Adesso riempi gli stampini da ghiaccioli con il composto ottenuto e mettili in freezer per almeno 3 ore, fino a quando il liquido si sarà solidificato.


E i tuoi ghiaccioli all’arancia sono pronti per rinfrescare i tuoi pomeriggi estivi!


Curiosità


Cosa c'è di più semplice e dissetante di un ghiacciolo?! Facile da preparare, goloso, il ghiacciolo piace a grandi e piccini*.


Sembra che a inventare i ghiaccioli, poi, sia stato proprio un bambino. Precisamente un bambino americano di nome Frank Epperson. Era il 1905 e Frank aveva lasciato sul davanzale della finestra un bicchiere in cui aveva mescolato insieme dell'acqua e della soda con un bastoncino. Durante la notte, la temperatura scese sotto lo zero e la mattina dopo Frank trovò il contenuto del bicchiere ghiacciato. Dopo essere riuscito ad estrarlo, Frank iniziò a mangiare la sua involontaria scoperta, assaggiando, di fatto, il primo ghiacciolo della storia.


In questa ricetta ti spieghiamo come preparare i ghiaccioli all'arancia ma tu puoi sbizzarrirti e provare a prepararli con la frutta che preferisci: fragole, kiwi, ananas, pesche, ribes, mirtillo. Per renderli più scenografici puoi inserire all'interno di ciascun ghiacciolo della frutta a fette, che, una volta congelata, crea un effetto bellissimo da vedere e rende i ghiaccioli ancor più golosi.


Vorresti preparare i ghiaccioli all'arancia ma non hai gli stampini? Niente paura! Puoi usare dei bicchierini di plastica per congelarli. E se i bastoncini proprio non vogliono saperne di stare in piedi, mettili nel freezer senza bastoncino. Poi, quando saranno già parzialmente congelati, ma ancora morbidi, aggiungi i bastoncini che, a questo punto, dovrebbero reggersi in piedi senza più cadere.


*superiori ai 3 anni


Ingredienti


300 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


200 ml di acqua


60 g di zucchero


Per 6 persone


Tempo di preparazione


10 min e 3 h di riposo in freezer


Procedimento


Niente è più dissetante di un goloso ghiacciolo all’arancia fatto in casa, un’idea alternativa per far mangiare le arance anche ai bambini* che amano poco la frutta.


Ricche di vitamina C e sali minerali, ma anche depurative, digestive e antinfiammatorie, le arance ti aiutano a restare in forma e controllano il senso della fame.


Leggi la ricetta e scopri come preparare dei gustosi e colorati ghiaccioli all'arancia!


Il procedimento per preparare i ghiaccioli con succo di arancia è molto semplice e veloce. Prima di tutto, fai sciogliere lo zucchero nell’acqua, che devi riscaldare in un pentolino a fiamma bassa. Poi lascia raffreddare lo sciroppo di zucchero ottenuto.


Prendi una ciotola e versa il succo di arancia bionda al suo interno, unisci anche lo sciroppo di zucchero e mescola per bene.


Adesso riempi gli stampini da ghiaccioli con il composto ottenuto e mettili in freezer per almeno 3 ore, fino a quando il liquido si sarà solidificato.


E i tuoi ghiaccioli all’arancia sono pronti per rinfrescare i tuoi pomeriggi estivi!


Curiosità


Cosa c'è di più semplice e dissetante di un ghiacciolo?! Facile da preparare, goloso, il ghiacciolo piace a grandi e piccini*.


Sembra che a inventare i ghiaccioli, poi, sia stato proprio un bambino. Precisamente un bambino americano di nome Frank Epperson. Era il 1905 e Frank aveva lasciato sul davanzale della finestra un bicchiere in cui aveva mescolato insieme dell'acqua e della soda con un bastoncino. Durante la notte, la temperatura scese sotto lo zero e la mattina dopo Frank trovò il contenuto del bicchiere ghiacciato. Dopo essere riuscito ad estrarlo, Frank iniziò a mangiare la sua involontaria scoperta, assaggiando, di fatto, il primo ghiacciolo della storia.


In questa ricetta ti spieghiamo come preparare i ghiaccioli all'arancia ma tu puoi sbizzarrirti e provare a prepararli con la frutta che preferisci: fragole, kiwi, ananas, pesche, ribes, mirtillo. Per renderli più scenografici puoi inserire all'interno di ciascun ghiacciolo della frutta a fette, che, una volta congelata, crea un effetto bellissimo da vedere e rende i ghiaccioli ancor più golosi.


Vorresti preparare i ghiaccioli all'arancia ma non hai gli stampini? Niente paura! Puoi usare dei bicchierini di plastica per congelarli. E se i bastoncini proprio non vogliono saperne di stare in piedi, mettili nel freezer senza bastoncino. Poi, quando saranno già parzialmente congelati, ma ancora morbidi, aggiungi i bastoncini che, a questo punto, dovrebbero reggersi in piedi senza più cadere.


*superiori ai 3 anni


un sapore fatto di...

Arancia Bionda

La bontà che nasce sotto il sole, e si trasforma in dolcezza naturalmente irresistibile

Scopri di più
Arancia Bionda

un sapore fatto di ...

Arancia Bionda

Arancia Bionda

La bontà che nasce sotto il sole, e si trasforma in dolcezza naturalmente irresistibile

Scopri di più