Condividi

Semifreddo all’arancia

Ingredienti


4 uova


300 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


300 ml di panna fresca


150 g di zucchero + 4 cucchiai


2 cucchiai di acqua


Latte q.b.


Pan di Spagna o biscotti di tipo savoiardi


Fettine di arancia per guarnire


Per 4 persone


Tempo di preparazione


30 min + 3-4 h di riposo in freezer


Procedimento


Il semifreddo all’arancia è un dessert fresco e delizioso, perfetto per l’estate, da servire dopo un pranzo domenicale o una cena tra amici.


L’arancia è un frutto noto per le sue proprietà antiossidanti e per il suo apporto di vitamina C, un alleato prezioso per il sistema immunitario e per il benessere dell’intero organismo.


Ecco tutti i passaggi della ricetta, per realizzare un semifreddo all'arancia assolutamente irresistibile.


Prima di tutto, metti il succo all'arancia bionda in un pentolino con 100 g di zucchero e fai bollire per 5 minuti, mescolando continuamente. Poi togli dal fuoco e lascia raffreddare.


Nel frattempo, in un altro pentolino, sbatti i tuorli delle uova con i 4 cucchiai di zucchero fino a farli diventare spumosi.


Diluisci con la panna e passa il pentolino a bagno maria, a fiamma bassa, per far cuocere la crema fin quando velerà il cucchiaio. Una volta raffreddata, incorpora il succo all'arancia bionda e mescola nuovamente.


In un pentolino aggiungi 50 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua, fai sciogliere a fiamma bassa e lascia raffreddare.


Ora monta gli albumi fino a farli diventare schiumosi e versa lo sciroppo a filo, fino a quando otterrai una spuma che unirai alla crema.


Adesso fodera gli stampini con la pellicola e riempili per 1/3 con la crema all’arancia.


Infine, copri con un dischetto di Pan di Spagna o con i biscotti di tipo savoiardi bagnati con un po’ di latte e aggiungi un altro strato di crema.


Lascia riposare in freezer per 3-4 ore prima di servire decorando con fettine di arancia.


E il tuo semifreddo all’arancia è ora pronto per rinfrescare i tuoi pomeriggi d’estate!


Curiosità


Il semifreddo all'arancia è un dolce al cucchiaio morbido e goloso, ottimo da gustare in estate o da servire come un raffinato fine pasto quando si hanno ospiti. Pui servirlo in piccole monoporzioni, come indicato nella ricetta, oppure versarlo in uno stampo da plumcake foderato di pellicola per dargli la classica forma rettangolare.


Qualsiasi forma tu decida di dargli, ricorda di estrarre dal freezer il semifreddo all'arancia almeno 5 o 10 minuti prima di servirlo. Se hai difficoltà a sformarlo, puoi immergere brevemente lo stampo nell'acqua tiepida.


Se vuoi rendere ancor più goloso e scenografico il tuo semifreddo all'arancia, procurati due arance biologiche, non trattate, lavale accuratamente, tagliale a fette spesse circa 4 mm e pesale. Dopodiché pesa 90 g di zucchero per ogni 100 g di arance e tanta acqua quanto è il peso delle arance. Metti l'acqua e zucchero in un pentolino; quando diventerà liquida e trasparente, aggiungi le fette di arancia e lasciale cuocere a fuoco medio-basso per circa un'ora, mescolandole di tanto in tanto. Una volta pronte, adagia le fettine di arancia caramellate su un foglio di carta forno e lasciale asciugare. Potrai utilizzarle per guarnire il semifreddo all'arancia.


Se, invece, preferisci accompagnarlo con una salsa dolce, fai scaldare 90 ml di latte in un pentolino insieme a 20 g di burro, poi, prima che giunga a bollore, togli dal fuoco e aggiungi 150 g di cioccolato fondente sminuzzato. Mescola per bene la salsa al cioccolato e falla raffreddare completamente prima di versarla sul semifreddo all'arancia a mo' di guarnizione.


Ingredienti


4 uova


300 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


300 ml di panna fresca


150 g di zucchero + 4 cucchiai


2 cucchiai di acqua


Latte q.b.


Pan di Spagna o biscotti di tipo savoiardi


Fettine di arancia per guarnire


Per 4 persone


Tempo di preparazione


30 min + 3-4 h di riposo in freezer


Procedimento


Il semifreddo all’arancia è un dessert fresco e delizioso, perfetto per l’estate, da servire dopo un pranzo domenicale o una cena tra amici.


L’arancia è un frutto noto per le sue proprietà antiossidanti e per il suo apporto di vitamina C, un alleato prezioso per il sistema immunitario e per il benessere dell’intero organismo.


Ecco tutti i passaggi della ricetta, per realizzare un semifreddo all'arancia assolutamente irresistibile.


Prima di tutto, metti il succo all'arancia bionda in un pentolino con 100 g di zucchero e fai bollire per 5 minuti, mescolando continuamente. Poi togli dal fuoco e lascia raffreddare.


Nel frattempo, in un altro pentolino, sbatti i tuorli delle uova con i 4 cucchiai di zucchero fino a farli diventare spumosi.


Diluisci con la panna e passa il pentolino a bagno maria, a fiamma bassa, per far cuocere la crema fin quando velerà il cucchiaio. Una volta raffreddata, incorpora il succo all'arancia bionda e mescola nuovamente.


In un pentolino aggiungi 50 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua, fai sciogliere a fiamma bassa e lascia raffreddare.


Ora monta gli albumi fino a farli diventare schiumosi e versa lo sciroppo a filo, fino a quando otterrai una spuma che unirai alla crema.


Adesso fodera gli stampini con la pellicola e riempili per 1/3 con la crema all’arancia.


Infine, copri con un dischetto di Pan di Spagna o con i biscotti di tipo savoiardi bagnati con un po’ di latte e aggiungi un altro strato di crema.


Lascia riposare in freezer per 3-4 ore prima di servire decorando con fettine di arancia.


E il tuo semifreddo all’arancia è ora pronto per rinfrescare i tuoi pomeriggi d’estate!


Curiosità


Il semifreddo all'arancia è un dolce al cucchiaio morbido e goloso, ottimo da gustare in estate o da servire come un raffinato fine pasto quando si hanno ospiti. Pui servirlo in piccole monoporzioni, come indicato nella ricetta, oppure versarlo in uno stampo da plumcake foderato di pellicola per dargli la classica forma rettangolare.


Qualsiasi forma tu decida di dargli, ricorda di estrarre dal freezer il semifreddo all'arancia almeno 5 o 10 minuti prima di servirlo. Se hai difficoltà a sformarlo, puoi immergere brevemente lo stampo nell'acqua tiepida.


Se vuoi rendere ancor più goloso e scenografico il tuo semifreddo all'arancia, procurati due arance biologiche, non trattate, lavale accuratamente, tagliale a fette spesse circa 4 mm e pesale. Dopodiché pesa 90 g di zucchero per ogni 100 g di arance e tanta acqua quanto è il peso delle arance. Metti l'acqua e zucchero in un pentolino; quando diventerà liquida e trasparente, aggiungi le fette di arancia e lasciale cuocere a fuoco medio-basso per circa un'ora, mescolandole di tanto in tanto. Una volta pronte, adagia le fettine di arancia caramellate su un foglio di carta forno e lasciale asciugare. Potrai utilizzarle per guarnire il semifreddo all'arancia.


Se, invece, preferisci accompagnarlo con una salsa dolce, fai scaldare 90 ml di latte in un pentolino insieme a 20 g di burro, poi, prima che giunga a bollore, togli dal fuoco e aggiungi 150 g di cioccolato fondente sminuzzato. Mescola per bene la salsa al cioccolato e falla raffreddare completamente prima di versarla sul semifreddo all'arancia a mo' di guarnizione.


un sapore fatto di...

un sapore fatto di ...