Condividi

Tiramisù all’arancia

Ingredienti


350 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


300 g di biscotti tipo savoiardi


200 ml di panna fresca


250 g di mascarpone


250 g di ricotta fresca


120 g di zucchero


3 cucchiai di acqua


4 tuorli


Per 10-12 persone


Tempo di preparazione


30 min + 2-3 h di riposo in frigo


Procedimento


Il tiramisù all’arancia è l’alternativa fresca e leggera al classico dolce al caffè. Perfetto da preparare in estate, questo tiramisù è il dolce ideale da servire in occasione di un pranzo importante o come merenda per regalare a tutta la famiglia una pausa golosa.


L’arancia è ricca di vitamina C, efficace per rafforzare il sistema immunitario, ed è un’ottima fonte di antiossidanti, utili per contrastare l’invecchiamento. Il suo sapore si sposa perfettamente con la crema al mascarpone del tiramisù, per un risultato assolutamente irresistibile.


Per preparare questo dessert, monta la panna a neve ferma in una ciotola (facendo attenzione a non stracciarla); a parte monta anche i tuorli, aromatizzati con la scorza di arancia grattugiata, con l'aggiunta di 60 g di zucchero.


Intanto, in un pentolino fai bollire i restanti 60 g di zucchero con l’acqua fino a ottenere uno sciroppo di colore chiaro.


Versa lo sciroppo a filo per pastorizzare i tuorli montati e continua a frustare per circa 3 minuti.


Dopo aver preparato la crema ai tuorli e zucchero, incorpora il mascarpone e la ricotta poco per volta, continuando a lavorare con le fruste, e solo alla fine aggiungi anche la panna montata.


Una volta pronta la crema, procedi con la composizione del tiramisù.


Prendi una teglia rettangolare, una pirofila della stessa forma o dei bicchierini e bagna i biscotti di tipo savoiardi nel succo di arancia rigirandoli più volte affinché si inzuppino. Esegui questo passaggio molto velocemente, o rischi di inzupparli troppo e avere, poi, un tiramisù eccessivamente liquido.


Forma il primo strato di biscotti, poi stendi uno strato di crema, livellando il composto con l'aiuto di un cucchiaio. Continua a montare il dolce alternando gli strati e termina con un ultimo strato di crema.


Terminata la composizione, lascia riposare in frigo per almeno 2-3 ore prima di servire.


Trascorso questo tempo, la crema si è compattata e il tuo tiramisù all’arancia è pronto da servire!


Curiosità


Il tiramisù è uno dei dolci più golosi in assoluto, perfetto da portare in tavola a fine pasto in qualsiasi occasione, da quella più semplice a quella più speciale.


La versione all'arancia del tiramisù è altrettanto buona e golosa. Perfetta da servire in estate, con il suo profumo agrumato non sfigura di certo sulla tavola delle feste.


La preparazione di questa variante del tiramisù è facile e piuttosto simile alla ricetta originale. Di diverso ci sono la buccia d'arancia, che viene aggiunta alla crema, e il succo d'arancia, che viene usato per bagnare i savoiardi.


La ricetta originale prevede l'utilizzo delle uova intere, aggiungendo al composto di tuorli e zucchero anche gli albumi montati a neve, ma molti omettono questo passaggio, preferendo usare solo i tuorli. Se vuoi unire gli albumi al composto, tieni da parte metà dello sciroppo di zucchero e, dopo averli semi - montati con l'aiuto della frusta elettrica, versalo a filo sul composto.


Quando avrai terminato di montare a neve gli albumi, puoi unirli alla crema del tiramisù, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.


Se vuoi rendere il tuo dolce ancor più goloso, metti qualche scorzetta di arancia candita sopra ogni strato di crema, prima di realizzare il nuovo strato di savoiardi.


Per decorare il dolce, una volta tolto dal frigo, puoi spolverizzarci sopra del cacao amaro, come nel tiramisù tradizionale, e aggiungere sulla superficie qualche spicchio di arancia pelato a vivo o delle scorze di arancia candita.


Ingredienti


350 ml di Succo Santàl Arancia Bionda


300 g di biscotti tipo savoiardi


200 ml di panna fresca


250 g di mascarpone


250 g di ricotta fresca


120 g di zucchero


3 cucchiai di acqua


4 tuorli


Per 10-12 persone


Tempo di preparazione


30 min + 2-3 h di riposo in frigo


Procedimento


Il tiramisù all’arancia è l’alternativa fresca e leggera al classico dolce al caffè. Perfetto da preparare in estate, questo tiramisù è il dolce ideale da servire in occasione di un pranzo importante o come merenda per regalare a tutta la famiglia una pausa golosa.


L’arancia è ricca di vitamina C, efficace per rafforzare il sistema immunitario, ed è un’ottima fonte di antiossidanti, utili per contrastare l’invecchiamento. Il suo sapore si sposa perfettamente con la crema al mascarpone del tiramisù, per un risultato assolutamente irresistibile.


Per preparare questo dessert, monta la panna a neve ferma in una ciotola (facendo attenzione a non stracciarla); a parte monta anche i tuorli, aromatizzati con la scorza di arancia grattugiata, con l'aggiunta di 60 g di zucchero.


Intanto, in un pentolino fai bollire i restanti 60 g di zucchero con l’acqua fino a ottenere uno sciroppo di colore chiaro.


Versa lo sciroppo a filo per pastorizzare i tuorli montati e continua a frustare per circa 3 minuti.


Dopo aver preparato la crema ai tuorli e zucchero, incorpora il mascarpone e la ricotta poco per volta, continuando a lavorare con le fruste, e solo alla fine aggiungi anche la panna montata.


Una volta pronta la crema, procedi con la composizione del tiramisù.


Prendi una teglia rettangolare, una pirofila della stessa forma o dei bicchierini e bagna i biscotti di tipo savoiardi nel succo di arancia rigirandoli più volte affinché si inzuppino. Esegui questo passaggio molto velocemente, o rischi di inzupparli troppo e avere, poi, un tiramisù eccessivamente liquido.


Forma il primo strato di biscotti, poi stendi uno strato di crema, livellando il composto con l'aiuto di un cucchiaio. Continua a montare il dolce alternando gli strati e termina con un ultimo strato di crema.


Terminata la composizione, lascia riposare in frigo per almeno 2-3 ore prima di servire.


Trascorso questo tempo, la crema si è compattata e il tuo tiramisù all’arancia è pronto da servire!


Curiosità


Il tiramisù è uno dei dolci più golosi in assoluto, perfetto da portare in tavola a fine pasto in qualsiasi occasione, da quella più semplice a quella più speciale.


La versione all'arancia del tiramisù è altrettanto buona e golosa. Perfetta da servire in estate, con il suo profumo agrumato non sfigura di certo sulla tavola delle feste.


La preparazione di questa variante del tiramisù è facile e piuttosto simile alla ricetta originale. Di diverso ci sono la buccia d'arancia, che viene aggiunta alla crema, e il succo d'arancia, che viene usato per bagnare i savoiardi.


La ricetta originale prevede l'utilizzo delle uova intere, aggiungendo al composto di tuorli e zucchero anche gli albumi montati a neve, ma molti omettono questo passaggio, preferendo usare solo i tuorli. Se vuoi unire gli albumi al composto, tieni da parte metà dello sciroppo di zucchero e, dopo averli semi - montati con l'aiuto della frusta elettrica, versalo a filo sul composto.


Quando avrai terminato di montare a neve gli albumi, puoi unirli alla crema del tiramisù, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.


Se vuoi rendere il tuo dolce ancor più goloso, metti qualche scorzetta di arancia candita sopra ogni strato di crema, prima di realizzare il nuovo strato di savoiardi.


Per decorare il dolce, una volta tolto dal frigo, puoi spolverizzarci sopra del cacao amaro, come nel tiramisù tradizionale, e aggiungere sulla superficie qualche spicchio di arancia pelato a vivo o delle scorze di arancia candita.


un sapore fatto di...

un sapore fatto di ...