Condividi


Gelato allo yogurt: come farlo in casa

Il gelato allo yogurt è l’ideale nelle calde giornate d’estate per rinfrescarsi e godere di un momento di dolcezza. Sicuramente avrete pensato almeno una volta di provare a farlo a casa, ma ci avete rinunciato perché lo ritenete troppo difficile. Ma in realtà è più facile di quanto possiate pensare.

Come fare il gelato allo yogurt in casa? Sia che abbiate a casa una comoda gelatiera che senza, l’importante è la qualità degli ingredienti che usate: yogurt, latte, panna fresca e zucchero.

Potrete realizzare non solo dei semplici gelati ma anche dei gelati allo yogurt e frutta e persino delle torte gelato allo yogurt. Scopriamo insieme la freschezza e la dolcezza di questo dessert!

Quale yogurt utilizzare per fare il gelato

Fare un buon gelato allo yogurt in casa non è un’impresa impossibile, prestare attenzione a dei piccoli dettagli potrà salvare il vostro spuntino o l’amato dolce di fine pasto.

Innanzitutto, per ottenere dei buoni risultati occorre che gli ingredienti siano di prima qualità; in secondo luogo occorrerà utilizzare degli stabilizzanti che riescano a mantenere la giusta cremosità ed evitino che con l’utilizzo del freezer il vostro gelato diventi troppo duro; infine vi occorre una buona gelatiera, anche se a mano si possono ottenere in ogni caso buoni risultati.

Gli stabilizzanti sono di origine naturale e i più utilizzati sono la carragenina, la carruba e la farina di guar. Questi, combinati adeguatamente, rallentano lo scioglimento e rendono il gelato viscoso.

Gli ingredienti essenziali del gelato allo yogurt sono il latte, la panna fresca, lo zucchero e ovviamente il vostro yogurt.

Il latte dovrà essere preferibilmente fresco e intero. È consigliabile utilizzare quello vaccino, poiché delicato e naturalmente dolce, ma coloro che soffrono di intolleranza potranno affidarsi al latte delattosato, come il Latte Zymil Alto Pastorizzato Buono Digeribile, oppure una bevanda vegetale.

La panna dovrà essere fresca e con il 35 % di grassi mentre per la scelta dello yogurt la ricetta classica prevede dello Yogurt Zymil Bianco ma potete optare per quello con il gusto che preferite, ottenendo così vari gusti di gelato, l’importante è che sia uno yogurt intero, cremoso e di ottima qualità. Potete utilizzare anche dello Yogurt Zymil alla Greca Bianco se preferite!

Potete aggiungere anche degli aromi, come estratti o spezie, oppure frutta secca o fresca. Mettiamoci a lavoro!

Come preparare il gelato allo yogurt in casa

Preparare il gelato allo yogurt in casa è molto semplice, sia che abbiate una gelatiera che senza. Per preparare circa 700 g di gelato vi occorreranno 500 g di Yogurt Zymil Bianco, 125 ml di Panna Fresca Zymil, 125 ml di Latte Zymil Alto Pastorizzato Buono Digeribile, 120 g di zucchero, 10 g di glucosio e 5 g di farina di semi di carruba, da utilizzare come stabilizzante e addensante.

Per prima cosa versate la Panna Fresca Zymil e il Latte Zymil in un pentolino, aggiungendo lo zucchero, il glucosio e la farina di semi di carruba. Portate quasi a bollore, circa 80-85°, il tutto, avendo cura di amalgamare bene in modo che si sciolgano tutti gli ingredienti. Questa temperatura consentirà agli addensanti di attivarsi per rendere il vostro gelato cremoso, munitevi perciò di un termometro da cucina. Fate raffreddare a temperatura ambiente. Se volete velocizzare l’abbassamento di temperatura mettere subito il pentolino a bagnomaria con acqua fredda e ghiaccio.

Coprite poi il pentolino e mettetelo in frigorifero per almeno due ore. Quando il composto risulterà freddo, unite lo yogurt, anch’esso freddo e appena levato dal frigo, e mescolate. Una volta che avrete ottenuto un composto ben amalgamato versatelo nella gelatiera e azionatela per circa 30-40 minuti. Otterrete così la giusta cremosità e consistenza! Mettete il gelato in freezer per 3-4 ore, prima di consumarlo.

Se non avete una gelatiera, versate il composto in un barattolo e mettetelo in freezer a riposare per mezz’ora. Poi tiratelo fuori e mescolate con un cucchiaio e rimettetelo in freezer. Ripetete l’operazione per cinque o sei volte fino a che non otterrete la giusta consistenza. In questo modo il gelato solidificherà ma si manterrà cremoso.

Ora siete pronti per gustarvi il vostro ottimo gelato allo yogurt da soli o in compagnia. Ricordatevi che il gelato andrà conservato in frigo in un contenitore ben chiuso.

Abbinamenti per il gelato allo yogurt

Con il suo moderato apporto di colesterolo e calorie il gelato allo yogurt è un dessert fresco e nutriente, da poter consumare in ogni occasione, soprattutto d’estate.

Potete consumarlo con qualsiasi tipo di frutta fresca, aggiungendo anche delle scaglie di cioccolato fondente e qualche cialda per dare un po’ di croccantezza al vostro gelato. I frutti rossi, come fragole, lamponi e melograno, risalteranno sulle palline bianche di gelato.

Potete aromatizzarlo con sciroppi alla frutta o frutta sciroppata, come le amarene con cui il gelato allo yogurt si sposta perfettamente. In alternativa potete aggiungere della frutta secca, come noci e mandorle, oppure versarvi sopra un po’ di caramello, miele o crema di nocciole.

Gli abbinamenti possibili sono tantissimi, scegliete quelli che più preferite! Ricordatevi di usare uno yogurt fresco e intero, optando, se preferite, anche per uno degli Yogurt alla Greca Zymil.

Gelato allo yogurt e frutta

Se volete preparare un gelato a base di frutta che sia fresco e cremoso, il gelato allo yogurt e frutta è la ricetta che fa per voi! Potete scegliere qualsiasi tipo di frutta, l’importante è che sia fresca e di stagione.

In questo caso vi occorreranno per 4 persone: 500 g di Yogurt Zymil Bianco, 200 g di purea di frutta a scelta, succo di 1 limone, 1 cucchiaio di farina di carrube e 100 g di miele.

Innanzitutto, lavate, sbucciate e frullate la frutta fino a ottenere una sorta di crema. Mettetele poi in frigo in modo che rimangano fresche. Una volta raffreddata non vi resta che mescolare la purea di frutta, con lo Yogurt Zymil, il miele e il succo di limone. Unite poi la farina di carrube, mescolando accuratamente. Se avete una gelatiera versatevi il composto e azionatela per 30 minuti procedendo in modo graduale per aumentare la temperatura. Alla fine, avrete un gelato allo yogurt e frutta leggero e cremoso.

Se a casa non avete una gelatiera versate il composto in un contenitore, coprite e mettete in freezer. Ogni 30 minuti levate il contenitore dal freezer, mescolate il composto e rimettetelo al freddo. Ripetete questa operazione ogni mezz’ora per cinque o sei volte. Ora siete pronti per servire il vostro gelato e godervi la sua freschezza.

Torta gelato allo yogurt

La torta gelato allo yogurt, facileeveloce da preparare, è un dolce perfetto per la stagione estiva; non richiede neanche l’utilizzo di forno e fornelli. Sorprendente, vero? Potrete divertirvi a provare vari abbinamenti variando il gusto dello yogurt stesso o della frutta fresca usata come guarnizione. Accontenterete anche i più golosi.

Ciò che vi occorre sono dei biscotti, che serviranno da base per la vostra torta gelato, dello yogurt al gusto che preferite, della Panna Fresca Zymil, del Latte Zymil, dello zucchero e infine del burro. Se state preparando una torta per sei persone attenetevi alle dosi riportate. Ecco come si prepara una torta gelato allo yogurt!

Mescolate 460 ml di Yogurt Zymil Bianco, 100 ml di Panna Fresca Zymil, 180 ml di Latte Zymil Alto Pastorizzato Buono Digeribile e 80 g di zucchero con l’aiuto di un mixer a immersione fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati e lo zucchero non si sarà sciolto. Trasferite il composto in una gelatiera e accendetela impostando la velocità minima. Attendete circa 30 minuti o il tempo necessario in modo da ottenere un gelato cremoso e soffice.

Se non avete una gelatiera mettete il composto in un contenitore d’acciaio ben freddo e mettetelo in freezer. Dovranno passare 3 ore, durante le quali ogni 30 minuti dovrete levare il contenitore dal freezer, mescolare il gelato brevemente e rimetterlo dentro a raffreddare.

Nel frattempo, preparate la base della torta con 250 g di biscotti. Per farlo dovrete sbriciolare finemente in un frullatore i biscotti e unirli poi a 80 g di burro, precedentemente fuso. Rivestite il fondo della vostra tortiera con diametro di circa 20 cm con della carta da forno e versatevi all’interno il composto appena preparato di biscotti e burro, compattandolo in modo da formare uno strato omogeneo. Mettete poi la tortiera in freezer per circa 10 minuti.

Quando il gelato sarà pronto, versatelo nella tortiera e livellatelo. Trasferite il tutto nel congelatore e aspettate circa sei ore. In questo modo la torta potrà rassodarsi e sarà pronta per essere servita in tavola.

Non dimenticate di decorare la torta gelato con dei frutti di bosco o con la frutta fresca che più preferite. Potete preparare la vostra torta gelato anche con del gustoso yogurt alla frutta, come lo Yogurt Zymil Fragola.


prossimo articolo

5 ricette per un brunch domenicale senza lattosio

LEGGI