Condividi

Crema Pasticcera senza lattosio - Parmalat

preparazione
30 minuti

Difficoltà
Media

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 500 ml

Frumina 40 grammi

Zucchero a velo integrale 60 grammi

baccello di vaniglia 1 bacca

Scorza di limone grattuggiata 1 buccia

Curcuma 1 pizzico

Vedi tutti gli ingredienti

Crema Pasticcera senza lattosio

preparazione
30 minuti

Difficoltà
Media

ingredienti

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 500 ml

Frumina 40 grammi

Zucchero a velo integrale 60 grammi

baccello di vaniglia 1 bacca

Scorza di limone grattuggiata 1 buccia

Curcuma 1 pizzico

Vedi tutti gli ingredienti

Quando si pensa alla crema pasticcera è facile immaginare un dessert color giallo denso e gustoso che, nella versione classica, è dato dalle tante uova previste tra gli ingredienti della ricetta. Oggi, invece, vi sveliamo un trucco utilissimo per realizzare una crema semplice e ad alta digeribilità grazie al Latte Zymil e la totale assenza di uovo, burro e farina. Infatti, gli addensanti sono sostituiti dalla frumina, ossia un amido di frumento utilizzato spesso in cucina per realizzare dolci molto soffici. Frumina, fecola e maizena sono prodotti intercambiabili e ottimi come sostituti per le farine. Non vi spaventate, la frumina si trova facilmente in commercio, nel reparto dolci di qualsiasi supermercato.

Una volta che avrete utilizzato la frumina, non ne farete più a meno. Vi basti pensare che, solitamente, la crema pasticcera viene realizzata con almeno sei uova per un litro di latte, rendendo la crema piuttosto pesante e di difficile digestione.

Oltre alla totale assenza delle uova e della farina, grazie all'utilizzo del Latte Zymil, creerete una crema pasticcera priva di lattosio: praticamente la crema perfetta per gli intolleranti al lattosio, attenti alla linea e seguaci di un’alimentazione sana.

La curcuma, invece, è un vero e proprio colorante naturale che sarà l'ingrediente magico in grado di donare un' intensa tonalità giallo-ocra alla crema pasticcera e renderla ideale per decorare i vostri dolci.

Con la ricetta della crema pasticcera potrete andare a decorare tantissime torte e realizzare ottimi dessert anche all'ultimo minuto. Per ottenere una buona crema pasticcera degna di una pasticceria, vi basterà seguire i nostri consigli. Potrete insaporire la vostra crema utilizzando semplicemente delle bacche di vaniglia e la scorza di limone grattugiata. Scegliete un limone dalla buccia bella spessa e di color giallo intenso, grattatene via la scorza senza intaccare la zona bianca, l'albedo che renderà amara la vostra crema.

Veloce da realizzare e perfetta per ogni occasione, usatela per farcire qualsiasi dolce: non vi resta che sperimentare e dare prova delle vostre abilità in cucina! Provate a dare un pizzico di gusto in più aggiungendo alla crema anche laPanna Fresca Zymil, per ottenere una buonissima crema chantilly. Inoltre, aggiungendo qualche goccia di cioccolato all'interno della vostra crema, potrete preparare anche un rapidissimo dessert al cucchiaio per un fine pasto al bacio.


Preparazione

30 minuti
totali

Per realizzare la crema dei sogni dovete prendere un pentolino in cui andrete a riscaldare il Latte Zymil. Aggiungete lentamente lo zucchero a velo (che sostituisce il classico zucchero semolato) passandolo attraverso un setaccio, grattugiate la buccia di un limone e tagliate a metà una bacca di vaniglia.

Potete utilizzare anche dello zucchero a velo vanigliato se non avete a disposizione una bacca di vaniglia.

Mescolate bene il composto andando a creare una schiuma, unite infine anche la frumina setacciata e un pizzico di curcuma. La curcuma darà una maggiore sapidità alla vostra crema regalando un tocco molto originale al dessert.

Mescolate bene, stando attenti che non si formino dei grumi.

Aumentate la fiamma del fornello mescolando in continuazione fino a quando la crema non otterrà una consistenza bella densa.

Fate attenzione a mescolare toccando con la frusta il fondo del pentolino dove la crema, per effetto della fiamma diretta, tenderà a raddensarsi prima e a bruciarsi.

Ottenuta una crema molto corposa, potete versarla in semplici bicchieri di vetro.

Se volete conservarla in frigo prima di consumarla, copritela con una pellicola a contatto in modo da evitare che si formi una fastidiosa patina più dura in superficie.

Sono molto carini i vasetti delle marmellate inutilizzati, in cui potrete adagiare la vostra crema pasticcera da decorare in superficie con la frutta di stagione e le gocce di cioccolato.

Curiosità

La curcuma è una pianta originaria dell'Asia sud-orientale dove da secoli ne utilizzano la radice ridotta in polvere come spezia da cucina, soprattutto in India come ingrediente principale del curry.

È famosa per il suo intenso colore giallo-ocra per il quale viene largamente impiegata come colorante alimentare, mentre il sapore terroso e piccante è volatile e non molto persistente.

Lo Zafferano delle Indie, altro nome con cui è nota la curcuma, è ricco di proprietà benefiche tali da renderlo ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale cinese e ayurvedica per le qualitàantinfiammatorie, analgesiche eantiossidanti e per l'ottima azione cicatrizzante.

La curcuma è, dunque, una spezia dalle tante virtù e benefici, che può contribuire al benessere del nostro corpo se inserita abitualmente nella nostra dieta alimentare. Il sapore molto delicato di questa vera e propria spezia della salute permette di arricchire un gran numero di pietanze senza alterarne eccessivamente il gusto complessivo, donando al contempo con il suo intenso colore giallo-ocra maggior vivacità alle vostre preparazioni.

La dose consigliata da assumere è circa un cucchiaio al giorno, preferibilmente accompagnato da pepe nero o olio d'oliva, o comunque un grasso, per facilitarne l'assorbimento al nostro organismo. Per mantenere le proprietà benefiche della curcuma, è bene consumarla a crudo o aggiungerla a fine cottura: risotti, impasti, salse, tisane, frullati, decotti, preparazione di curry e olio sono solo alcuni esempi dei tanti piatti e delle tante ricette alle quali la curcuma può essere aggiunta. Provatele tutte e scegliete le vostre preferite!


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più