Condividi

Ghiaccioli fatti in casa - Parmalat

preparazione
15 minuti

Difficoltà
Facile

fragole 500 gr

lamponi 200 gr

Banana 300 gr

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

preparazione
15 minuti

Difficoltà
Facile

ingredienti

fragole 500 gr

lamponi 200 gr

Banana 300 gr

Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il latte Zymil  Alto Pastorizzato Bio Buono Digeri...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile

Il caldo sembra non cessare e la sensazione di arsura non aiuta, l'unica soluzione è prendere dal frigorifero un bel ghiacciolo alla frutta per gustare un dessert fresco.

Sarà ancora più soddisfacente se quel ghiacciolo lo avrete creato voi stessi con le vostre mani semplicemente utilizzando il latte Zymil e la frutta di stagione come banane, fragole e lampone. È veramente semplice e facile, vi basterà utilizzare un frullatore per realizzare degli speciali ghiaccioli alla frutta su stecco fatti in casa.

Procuratevi degli stampini in silicone, sarà più facile poi rimuovere i vostri ghiaccioli alla frutta una volta tolti dal freezer. Dimenticate l'utilizzo di acqua o zucchero, i vostri ghiaccioli saranno realizzati al 100% in maniera naturale con la frutta e il latte.

È Infatti molto importante non aggiungere nient'altro, perché proprio con questa ricetta potete realizzare un dessert leggero e indicato anche per coloro che seguono una dieta. I ghiaccioli realizzati con la frutta fresca sono molto più salutari rispetto a quelli prodotti con lo sciroppo. Alcune persone chiamano questo tipo di gelato con il nome di "sorbetto su stecco". Infatti la differenza sostanziale tra il sorbetto e il ghiacciolo è da un lato nella sua consistenza (il ghiacciolo è molto più compatto, mentre il sorbetto viene poi spezzettato in maniera che componga una specie di crema gelata), dall'altro negli ingredienti utilizzati (il sorbetto viene fatto con del succo, dello zucchero, del latte e talvolta anche con del liquore; mentre il ghiacciolo è costituito da succo e acqua). La nostra versione è praticamente un connubio perfetto tra ghiacciolo e sorbetto, realizzando così: un sorbetto su stecco.

Potrete poi variare a piacimento i gusti dei vostri ghiaccioli modificando semplicemente gli ingredienti, potrete farli al gusto di pesca, di succo di limone , di frutti di bosco, di melone per un'ottima merenda durante la calda stagione.


Preparazione

15 minuti
totali

Lavate le fragole una ad una, privandole delle foglioline, poi sbucciate la banana e pulite i lamponi. Prendete un bel tagliere e fate a rondelle tutta la frutta. Non è importante la forma delle frutta ma tagliarla in pezzi piccoli vi agevolerà nel passaggio successivo.

Utilizzando un mixer a immersione da cucina, frullate il latte Zymil e la vostra frutta tagliata a pezzetti. Potete utilizzare la frutta che più vi piace e lasciare più o meno frullata la frutta, se gradite gustarne i pezzettini nei ghiaccioli.

Potete versare il frullato che avrete ottenuto negli stampini in silicone. Inserite al centro di ogni stampino uno stecco in legno.

Lasciate i vostri stampini all'interno del freezer fino a quando non saranno completamente congelati. Lasciate congelare in freezer per circa 6 ore.

Ecco un consiglio prezioso: ponete gli stampini in una posizione che li faccia restare in pari su un piano, altrimenti rischierete che i ghiaccioli vengano storti o dalla conformazione strana.

Una volta pronti, potete gustare i vostri ghiaccioli alla frutta in ogni occasione per dissetarvi o per fare una merenda gustosa ma allo stesso tempo leggera.

Curiosità

I ghiaccioli realizzati con la frutta fresca sono molto più salutari rispetto a quelli prodotti con lo sciroppo. Alcune persone chiamano questo tipo di gelato con il nome di "sorbetto su stecco".

Infatti la differenza sostanziale tra il sorbetto e il ghiacciolo è da un lato nella sua consistenza (il ghiacciolo è molto più compatto, mentre il sorbetto viene poi spezzettato in maniera che componga una specie di crema gelata), dall'altro negli ingredienti utilizzati (il sorbetto viene fatto con del succo, dello zucchero, del latte e talvolta anche con del liquore; mentre il ghiacciolo è costituito da succo e acqua).

La nostra versione è praticamente un connubio perfetto tra ghiacciolo e sorbetto, realizzando così: un sorbetto su stecco.
Tra i dolci freschi graditi prettamente in estate, i ghiaccioli rientrano tra le ricette più veloci da realizzare. I ghiaccioli sono gelati naturali e gustosi, particolarmente amati dai bambini e solitamente composti da succo di frutta fresca e, a volte, da uno sciroppo di zucchero e acqua.

L’invenzione del ghiacciolo si deve a una scoperta casuale da parte di Frank Epperson che, quando era undicenne, in una notte molto fredda, aveva lasciato sul davanzale della sua finestra un bicchiere di acqua e soda con dentro uno stecchino, che il giorno dopo, utilizzò come manico per gustare il suo ghiacciolo.

Preparare i ghiaccioli è molto facile; inoltre, non dovete porli per forza in degli stampi per ghiaccioli ma potete utilizzare anche dei bicchierini o delle formine dalle più svariate dimensioni.

Al posto della frutta frullata, potete utilizzare anche lo yogurt e la marmellata. In alternativa alla fragola, per mantenere un sapore dolce, potete utilizzare pesche e ciliegie. Se, invece, volete un gusto più fresco e agrumato, potete creare dei ghiaccioli al limone, arance e menta.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più