Condividi

Meringata senza lattosio - Parmalat

preparazione
Preparazione: 60 min Cottura: 240 min

Difficoltà
Media

zucchero semolato sq

zucchero semolato 230 gr

2017_pack panna fresca zymil.png sq

Panna fresca Zymil 320 ml

zucchero a velo sq

zucchero a velo 100 gr

baccello di vaniglia sq

baccello di vaniglia 1 baccello

preparazione
Preparazione: 60 min Cottura: 240 min

Difficoltà
Media

ingredienti

zucchero semolato sq

zucchero semolato 230 gr

2017_pack panna fresca zymil.png sq

Panna fresca Zymil 320 ml

zucchero a velo sq

zucchero a velo 100 gr

baccello di vaniglia sq

baccello di vaniglia 1 baccello

La meringata senza lattosio è un dolce fresco e goloso, ideale da gustare nelle calde serate estive, alla fine di una bella cena.

Prepararla non è troppo difficile. La parte più complicata è la realizzazione della meringa, che deve essere ben cotta e fatta con albumi montati a neve ben ferma. Una volta pronta la meringa, basta montare il dolce alternando strati di panna aromatizzata alla vaniglia a strati di meringa.
Vi siete ingolositi almeno un po'? Allora prendete in mano la frusta e iniziate a preparare la vostra meringata senza lattosio.


Preparazione

Preparazione: 60 min Cottura: 240 min
totali

Come avrete già capito, la prima cosa da fare per realizzare la meringata senza lattosio è preparare la meringa. Mettete in una ciotola 4 albumi e lo zucchero a velo e iniziate a lavorarli con la frusta, fino a che non saranno diventati sodi e spumosi. A questo punto unitevi anche 100 gr di zucchero semolato e continuate a montare fino a che non si sia sciolto completamente.

Trasferite il composto in un sac à poche e realizzate due dischi di circa 18-20 cm di diametro. Con quello che avanza realizzate delle piccole meringhe che vi serviranno per guarnire il dolce.

Infornate le meringhe in forno preriscaldato a 70° e lasciatele cuocere per circa 2 ore, con lo sportello del forno leggermente aperto.

Mettete un albume in una ciotola e ponetela sul fuoco, a bagnomaria, quindi montatelo insieme a 130 gr di zucchero semolato, lavorandoli con una frusta fino a che l'albume non sarà montato e non avrà raggiunto la temperatura di 55°. Continuate a montare l'albume fino a quando non si sarà raffreddato.

Montate anche la Panna Fresca ben fredda, dopo averla aromatizzata coi semi della bacca di vaniglia, quindi incorporatela all'albume poca alla volta, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il tutto.

Prendete uno stampo a cerniera, mettete sul fondo uno dei due dischi di meringa e ricopritelo con la crema alla panna, quindi completate il dolce mettendoci sopra il secondo disco di meringa. Trasferite la meringata senza lattosio nel freezer e lasciatecela per 2 o 3 ore circa.

Quando sarà il momento di servirla, guarnite la meringata senza lattosio con della Panna Fresca montata e con le meringhe più piccole.

 

CURIOSITÀ

Forse non tutti sanno che la meringa nasce nel 1700 in Francia, ma il cuoco che la inventò era di origini italiane. Apprezzata da subito a corte, la meringa si diffuse rapidamente in tutta Europa e tutt’oggi resta una delle preparazioni dolci più versatili e utilizzate in pasticceria.

Dolce e candida nella sua versione base, la meringa può essere aromatizzata o colorata con poche gocce di coloranti alimentari, per la realizzazione di dolci scenografici e variopinti.

Basta unire un po’ di succo di limone alla panna montata, per ottenere una fresca e profumata meringata al limone, decorata con la scorza dell’agrume, grattugiata finemente e versata a pioggia sul top del dolce.

Per realizzare un dessert più goloso, potete aggiungere alla panna una manciata di gocce di cioccolato fondente alla panna, alternando gli strati con pezzetti di marron glacè.

Se, invece, volete mantenere il gusto fresco tipico di questo dolce, non appesantendovi troppo, la meringata con frutta fresca di stagione è sempre un abbinamento infallibile, che vi consente anche di realizzare decorazioni colorate e allegre per ogni occasione.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più

Potrebbero interessarti anche...