Condividi

Pasta frolla senza lattosio - Parmalat

preparazione
Preparazione: 10 min + 30 min per far riposare l'impasto

Difficoltà
Facile

farina 00 ingrediente sq

farina 00 350 gr

2017_pack panna fresca zymil.png sq

Panna fresca Zymil 70 ml

uova sq

Uova 1 intero 1 tuorlo

zucchero di canna sq

zucchero di canna 125 gr

olio di semi di arachide sq

Olio di semi di girasole 70 ml

placeholder_solido

Scorza di limone grattuggiata 1/2 limone

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca Zymil

La panna fresca Zymil senza lattosio*, è delicata ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca Zymil

preparazione
Preparazione: 10 min + 30 min per far riposare l'impasto

Difficoltà
Facile

ingredienti

farina 00 ingrediente sq

farina 00 350 gr

2017_pack panna fresca zymil.png sq

Panna fresca Zymil 70 ml

uova sq

Uova 1 intero 1 tuorlo

zucchero di canna sq

zucchero di canna 125 gr

olio di semi di arachide sq

Olio di semi di girasole 70 ml

placeholder_solido

Scorza di limone grattuggiata 1/2 limone

Vedi tutti gli ingredienti
Panna Fresca Zymil

La panna fresca Zymil senza lattosio*, è delicata ...

Scopri il prodotto
Panna Fresca Zymil

Siete intolleranti al lattosio ma non volete rinunciare al piacere di gustare un biscotto morbido e fragrante, o una buona crostata? Provate a preparare la pasta frolla senza lattosio.

La pasta frolla è un impasto base che serve a realizzare moltissime preparazioni dolciarie. La ricetta originale prevede l'utilizzo di burro ma, in caso non lo si possa mangiare, lo si può facilmente sostituire con Panna Fresca Zymil e olio di semi di girasole, per ottenere una pasta frolla senza lattosio altrettanto morbida e profumata, che potrete utilizzare per preparare degli ottimi biscotti o delle golose crostate.

Qui sotto trovate tutti i passaggi per realizzare una perfetta pasta frolla senza lattosio.


Preparazione

Preparazione: 10 min + 30 min per far riposare l'impasto
totali

Ponete in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di mezzo limone e la vanillina, e mescolate il tutto con un cucchiaio, per rendere il sapore della pasta frolla senza lattosio il più possibile omogeneo.

Aggiungete agli ingredienti secchi quelli liquidi, cioè la Panna Zymil, l'olio di semi di girasole, un uovo intero e un tuorlo e impastate velocemente il tutto.

Una volta che avrete ottenuto un impasto liscio e compatto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per circa mezz'ora.

Trascorso questo tempo, potrete utilizzare la vostra pasta frolla senza lattosio per realizzare le preparazioni che preferite, dai biscotti alle crostate.

Sia che vogliate preparare dei biscotti, sia che vogliate realizzare delle crostate o delle tartellette, dovete ricordare di tirare la pasta frolla utilizzando la minor quantità di farina possibile, lasciandola spessa circa mezzo centimetro. Se decidete di preparare dei biscotti, potete lasciarla anche leggermente più alta.

I biscotti di pasta frolla senza lattosio, da tagliare con i tagliapasta delle forme che preferite, possono essere decorati anche con mandorle e granella di nocciole, mentre le crostate e le tartellette possono essere riempite con marmellata, crema pasticcera senza lattosio e crema al cioccolato.

Una volta che avrete realizzato la preparazione desiderata, preriscaldate il forno a 180° e cuocetela per il tempo necessario, che si aggira attorno ai 15 minuti per i biscotti e attorno ai 30-40 minuti per le crostate.

CURIOSITÀ

La pasta frolla è una deliziosa preparazione dolce, ideale per la realizzazione di biscotti aromatizzati o crostate alla crema farcite con marmellate e frutta.

Di origine francese, la frolla risale al 1700 dove se ne trovano le prime tracce alla corte di Francia. Friabile e gustosa, fin da subito è stata apprezzata per queste sue caratteristiche che la rendono versatile, come un jolly della pasticceria.

Infatti, basta avere un po’ di creatività e pochi strumenti adatti, per creare biscotti dalle forme divertenti, piccoli cestini con crema e frutta o le classiche crostate della nonna con ingredienti genuini e biologici.

La frolla può essere aromatizzata con le spezie: con lo zenzero e la cannella, per esempio, potete realizzare dei biscotti dal sapore e dal gusto British per un tè all’inglese in perfetto stile.

Con la semplice aggiunta di qualche goccia di cioccolato fondente, invece farete contenti grandi e piccini con dei biscottini buoni per la colazione e la merenda.

La frolla, insomma, è una tela bianca su cui potete dipingere con estro e fantasia, utilizzando aromi e ingredienti a piacere.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più