Condividi

Sformato di bietole - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

Bietole 500 gr

Latte Zymil uht scremato 1/2 bicchiere

Uova 2 uova

Provola 50 gr

Aglio 1 spicchio

Olio extravergine di oliva

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Scremato UHT Zymil

Zymil Magro digeribile è il latte scremato UHT di ...

Scopri il prodotto   Acquista ora
Latte Scremato UHT Zymil

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Bietole 500 gr

Latte Zymil uht scremato 1/2 bicchiere

Uova 2 uova

Provola 50 gr

Aglio 1 spicchio

Olio extravergine di oliva

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Scremato UHT Zymil

Zymil Magro digeribile è il latte scremato UHT di ...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Latte Scremato UHT Zymil

In questa pagina vi proponiamo una ricetta a base di verdure diversa dal solito e molto sfiziosa.

Parliamo dello sformato di bietole, un secondo piatto dal sapore gustoso, molto semplice da preparare e perfetto per chi vuole mantenersi in linea senza rinunciare a tutto il gusto della buona cucina.

Per realizzare questa saporita ricetta, la prima cosa da fare è pulire e lessare le bietole che, successivamente, dovranno essere saltate in padella, così da eliminare l'acqua in eccesso e insaporirle. Dopodiché si sbattono le uova insieme al Latte Zymil e al parmigiano, si aggiunge la provola e, dopo aver disposto le bietole nello stampo, si ricoprono con questo cremoso composto.

Il risultato, una volta che lo sformato di bietole è cotto, è una preparazione gustosa e versatile, che può essere gustata sia calda, sia fredda, e che potrete portare in tavola non solo come secondo piatto, ma anche come stuzzichino per l'aperitivo o come uno sfizioso antipasto da servire in una cena con gli amici.

Se avete deciso di servire lo sformato di bietole come antipasto o come secondo piatto durante una cena importante, potete anche preparare delle monoporzioni. Oliate e ricoprite di pangrattato il fondo e i bordi di alcuni stampini, poi aggiungete le bietole e il composto a base di uova, latte e formaggio come indicato nella ricetta. Siamo sicuri che il risultato lascerà tutti i vostri ospiti a bocca aperta!

Avete già l'acquolina in bocca e non vedete l'ora di gustare questa saporita ricetta? Provatela! Vi basterà seguire attentamente i pochi e semplici passaggi indicati di seguito per ottenere uno sformato di bietole talmente gustoso che davvero nessuno saprà resistere al suo sapore.


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 20 min
totali

Ecco cosa dovete fare per realizzare un buon sformato di bietole: Mondate e sciacquate per bene il mazzetto di bietole sotto l'acqua corrente. Trasferitele in una pentola con dell'acqua e sbollentateleper 5 minuti dalla ripresa del bollore. Infine scolatele e strizzatele.

Mettete la verdura cotta in una padella e fatela saltare per pochi minuti con un giro di olio e uno spicchio d’aglio. Lasciate intiepidire.

In una ciotola sbattete le uova con ilLatte Zymil servendovi di una forchetta, aggiungete il formaggio grattugiato, i cubetti di provola e un pizzico di sale e pepe e mescolate per bene il composto, così da amalgamare tutti gli ingredienti.

Prendete una pirofila, cospargete il fondo con un filo d'olio e il pangrattato. Quindi disponete le bietole su tutta la superficie e versatevi sopra il composto di uova e latte. Spolverate con del formaggio grattugiato e cuocete lo sformato di bietole in forno preriscaldato a 200° per 15-20 minuti circa.

Lasciate intiepidire prima di sfornare e servite. Buon appetito!

Curiosità

Caratterizzate da grandi foglie di colore verde scuro, le bietole sono uno degli ortaggi più apprezzati e utilizzati in cucina. In commercio ne esistono due varietà: la bieta da taglio, che ha foglie di un verde brillante e spiccate nervature, e la bieta da coste, che ha foglie più grandi della bieta da taglio, di un verde più scuro e intenso, ed ha una costa centrale di colore bianco molto apprezzata.

Le bietole rappresentano la base o l'ingrediente principale di molti piatti sia per la facilità di preparazione, sia per il loro sapore delicato, che ben si adatta ad un'infinità di preparazioni: dai primi piatti ai contorni. Potete, infatti, gustarle gratinate, cotte in padella, al vapore oppure trifolate, o utilizzarle per preparare un buon minestrone, o, ancora, un delizioso sformato come quello che vi presentiamo in questa ricetta.

Lo sformato di bietole è un piatto di facile realizzazione e molto versatile. Per prepararlo, il tipo di bietola più adatta è la bieta da taglio, che ha foglie più piccole e tenere e un sapore più delicato.

Dopo aver lessato le bietole, bisogna sempre saltarle in padella, per eliminare l'acqua in eccesso e insaporirle a dovere con un filo d'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Se vi piacciono i sapori decisi, oltre all'aglio potete aggiungere anche un po' di peperoncino, in questa fase della ricetta o, se preferite, una o due acciughe sotto sale ben risciacquate. Per rendere il vostro sformato ancora più gustoso, potete anche aggiungere del prosciutto cotto o dello speck tagliato a cubetti alla preparazione.

Se volete realizzare degli sformati di bietole monoporzione, vi consigliamo di lessare due o tre foglie intere per ogni stampino e di metterle da parte invece di saltarle in padella: dopo aver oliato e cosparso di pangrattato gli stampi, foderateli con queste foglie, poi aggiungete il ripieno e ripiegatele verso l'interno dello stampo. Una volta cotti e tolti dagli stampi, gli sformatini di bietole appariranno più eleganti e invitanti.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più