Condividi

Torta paradiso senza lattosio - Parmalat

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 50 min

Difficoltà
Facile

Farina 150 gr

Latte UHT Zymil Buono digeribile senza lattosio 70 ml

Fecola di patate 150 gr

zucchero di canna 250 gr

lievito per dolci 16 gr

Olio di semi 70 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil UHT Buono Digeribile

Buono digeribile Zymil è il latte con l'1% di gras...

Scopri il prodotto   Acquista ora
Latte Zymil UHT Buono Digeribile

Torta paradiso senza lattosio

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 50 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Farina 150 gr

Latte UHT Zymil Buono digeribile senza lattosio 70 ml

Fecola di patate 150 gr

zucchero di canna 250 gr

lievito per dolci 16 gr

Olio di semi 70 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil UHT Buono Digeribile

Buono digeribile Zymil è il latte con l'1% di gras...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Latte Zymil UHT Buono Digeribile

La torta paradiso senza lattosio è un dolce estremamente soffice e delicato.

L’assenza del burro, sostituito con olio di semi, contribuisce al gusto leggero.

Nella versione di oggi, vi proponiamo di preparare una torta senza farcitura, ma potete sempre aggiungere crema pasticcera o altre farciture a vostro piacimento.

Dopo averla fatta raffreddare, potete ricoprire con zucchero a velo.


Preparazione

Preparazione: 20 min Cottura: 50 min
totali

Iniziate a preparare la vostra torta paradiso senza lattosio prendendo un recipiente capiente e setacciandovi farina, fecole, lievito e vanillina.

In un secondo recipiente versate insieme Latte Zymil e olio.

Prendete una ciotola e ponetevi gli albumi (conservando i tuorli). Montateli a neve ben ferma con l’aiuto dello sbattitore insieme a 100 gr dello zucchero e a una presa scarsa di sale.

Separatamente montate anche i tuorli con l’acqua, che avrete portato ad ebollizione e, pian piano, aggiungete quanto rimane dello zucchero.

Grattugiate nel composto la scorza del limone, senza smettere di montare ancora per una decina di minuti.

Continuate a lavorare il composto di tuorli con lo sbattitore e aggiungete farina, fecola, lievito e vanillina, già setacciati, versando di tanto in tanto il mix di olio e latte.

Una volta ottenuto un composto omogeneo unite gli albumi e mescolate con delicatezza.

Versate il tutto in uno stampo (24 cm di diametro), già ricoperto di carta forno, e ponete in forno già caldo a 175° per una cinquantina di minuti.

Estraete dal forno a cottura terminata e lasciate raffreddare.

 

CURIOSITÀ

La torta paradiso è una prelibatezza tutta italiana, nata a Pavia, che la leggenda vuole si debba attribuire a un frate erborista della Certosa locale.

Secondo la storia, questo religioso, non tanto ligio ai suoi doveri monacali, aveva l’abitudine di uscire dalla Certosa di Pavia. Fu proprio durante una di quelle “piccole evasioni” che ebbe modo di conoscere un dolce, che poi rielaborò dentro il convento per conquistare tutti i suoi confratelli.

Fu così che la torta paradiso divenne subito apprezzata, tanto da uscire dai confini della Certosa ed essere commercializzata da una nota pasticceria pavese nel 1878.

Da allora, la Torta Paradiso, conosciuta anche come “Torta Vigoni”, grazie al nome del pasticcere che la diffuse, è diventata famosa in tutta la penisola e conosce oggi tante varianti che la rendono adatta a ogni occasione.

La torta paradiso senza lattosio è leggera e gustosa, può essere consumata a colazione e a merenda, con una buona tazza di caffè o tè. Farcita con creme o marmellate bio, è ottima come dolce per le feste e le ricorrenze.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più