Condividi

Cupcake salati - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

farina 00

farina 00 610 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

Uova

Uova 6

olio di semi di arachide

olio di semi di arachide 240 ml

formaggio spalmabile

formaggio spalmabile 700 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

farina 00

farina 00 610 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

Uova

Uova 6

olio di semi di arachide

olio di semi di arachide 240 ml

formaggio spalmabile

formaggio spalmabile 700 gr

Chef Panna fresca

Chef Panna fresca 250 ml

Vedi tutti gli ingredienti
Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

Avete in programma un aperitivo tra amici e state cercando delle idee golose per allestire un buffet fatto in casa indimenticabile? Siete fortunati, siete approdati nel posto giusto. La ricetta giusta per voi sono i cupcake salati, sfiziosi alla vista e appaganti per il palato! Perfetti anche come antipasto.

Questi cupcake non sono altro che la versione arricchita dei classici muffin salati, con un delizioso frosting da adagiare sopra la superficie con l'aiuto di un sac à poche, che garantisce un risultato eccezionale!

Se non siete ancora convinti, dovete sapere che questa preparazione oltre ad essere super accattivante è anche facile: vi basterà unire tutti gli ingredienti in una ciotola, preparare il frosting e il gioco è fatto! Il suo punto di forza è inoltre la possibilità di poter condire questi cupcake come più preferite, farcendoli con gusti diversi e sperimentando con gli abbinamenti più disparati! Le dosi proposte in questa ricetta sono adatte per 12 persone, dunque non dimenticate di adattarle in base al numero dei vostri invitati.

Qui di seguito preparerete dei cupcake con olive e pancetta, ma potrete aggiungere i vostri formaggi preferiti, dei pomodorini e chi più ne ha più ne metta! Divertitevi, non potrete sbagliare!

Ecco a voi il procedimento per preparare questi buonissimi cupcake salati:


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 20 min
totali

Per preparare dei cupacke salati, per prima cosa sbattete in una ciotola le uova, poi aggiungete la Crema di Latte Chef e l'olio a filo, continuando a mescolare. Dopodiché unite la farina e il lievito setacciati, il parmigiano grattugiato e regolate di sale e pepe. Amalgamate tutti gli ingredienti.

Tagliate a cubetti la pancetta e le olive denocciolate, poi unitele all'impasto dei cupcake, ricordandovi di lasciare da parte qualche oliva per il frosting. Mescolate il tutto con una spatola, delicatamente. Dopo aver imburrato e infarinato dei pirottini, versateci l'impasto fino a raggiungere tre quarti dell'altezza. Cuocete in forno ventilato per 20 minuti a 180°.

Mentre i cupcake cuociono, dedicatevi alla farcitura. Con l'aiuto di un frullatore a immersione passate le olive restanti, dopodiché montate in una ciotola la Panna Fresca Chef e incorporatela poi delicatamente al formaggio spalmabile. Aggiungete poi il composto di olive e amalgamate il tutto. Quando i cupcake saranno cotti, lasciateli raffreddare prima di guarnirli con il frosting. Ecco fatto, i vostri soffici cupcake sono pronti!

Curiosità

I cupcake sono una preparazione figlia della cultura anglosassone, appartenenti al filone della piccola pasticceria, essendo dei dolcetti monoporzione facili e veloci da preparare.

Secondo la tradizione gastronomica inglese, i cupcake sono stati concepiti la prima volta nel XVIII secolo e il loro nome deriva dall'unione di due parole: "cup" (tazza) e "cake" (torta). Tutto iniziò attorno al 1796, quando la scrittrice americana Amelia Simmons nel suo glossario di cucina "American Cookery" dedicò una ricetta ai cupcakes, riportando testualmente "a cake to be cake in small cupes", una dichiarazione programmatica della ricetta esemplificativa del nome che li contraddistingue. A quei tempi infatti si usava cuocere l'impasto in delle vere e proprie tazzine, adatte a sostenere le alte temperature dei forni.

Un altro filone sostiene che il nome "cupcake" sia stato definito nei 1826; da qui il termine ha assunto anche il significato di definire la grandezza di questi dolci, delle dimensioni di una tazza da tè. Qualunque sia l'origine del nome, i cupcake conquistarono i palati di tutti a seguito della Prima guerra mondiale, quando in commercio cominciarono a diffondersi degli stampi adatti alla cottura di questi dolcetti: essendo facili, veloci e gustosi, furono ben presto sulle tavole di tutti gli inglesi e americani.

Da allora è possibile trovare in questi paesi dei negozi interamente dedicati agli accessori per preparare questi deliziosi cupcake, divenuti l'icona della piccola pasticceria fatta in casa. Non c'è merenda, tè che non sia accompagnata da questi graziosi dolci monoporzione.

Mentre la prima versione prevedeva solo la preparazione dell'impasto, negli anni Venti si cominciò a guarnirli con della glassa di cioccolato o con della crema al burro.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download