Condividi

Polpette al sugo - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Carne macinata di bovino

Carne macinata di bovino 250 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

Passata di pomodoro

Passata di pomodoro 250 ml

Uova

Uova 2

Pangrattato

Pangrattato 50 gr

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 100 gr

Vedi tutti gli ingredienti

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Carne macinata di bovino

Carne macinata di bovino 250 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

Passata di pomodoro

Passata di pomodoro 250 ml

Uova

Uova 2

Pangrattato

Pangrattato 50 gr

Parmigiano grattugiato

Parmigiano grattugiato 100 gr

Vedi tutti gli ingredienti

Le polpette al sugo sono un piatto tipico della cucina italiana, e sono amate per il loro gusto deciso e il profumo penetrante che sprigionano grazie al condimento con la salsa al pomodoro. Prepararle è davvero semplice e divertente, e potrete gustarle con la vostra famiglia per un pranzo ricco di allegria e di bontà.

Lasciatevi conquistare dalla morbidezza conferita a questa preparazione dalla Crema di Latte Chef, che durante la fase di cottura legherà e armonizzerà tutti gli ingredienti tra loro grazie alla sua cremosità e al suo gusto vibrante: grazie a questo ingrediente infatti smorzerete un po' l'acidità della salsa di pomodoro e la renderete setosa e vellutata. Aggiungete la Crema di Latte Chef anche all'impasto delle polpette per renderlo più morbido e delicato prima di passare a modellarlo con le mani: in questo modo non dovrete avere il timore di preparare delle polpette troppo secche che rischiano di rovinare tutta la preparazione. La carne di manzo infatti per essere perfetta deve essere ben cotta, ma rimanere umida e sugosa.

Le polpette al sugo sono da gustare come secondo piatto in una fredda giornata d'inverno, quando il colore vivace e il profumo intenso risveglieranno i vostri sensi sciogliendovi ai piaceri del palato.

Ecco qui la ricetta per prepararle in modo perfetto, con qualche consiglio per non sbagliare!


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 20 min
totali

Per prima cosa prendete una ciotola ampia e adagiatevi la carne di manzo macinata, quindi rompete le uova e iniziate a mescolare con vigore con le mani o con un mestolo, poi aggiungete al composto anche il parmigianograttugiato e ammorbidite leggermente con la Crema di Latte Chef, in modo che il composto diventi più morbido.

A questo punto aggiungete il pangrattato con una spolverata di noce moscata e condite con sale e pepe, quindi amalgamate bene gli ingredienti e regolate la consistenza dell'impasto: non deve risultare troppo morbido altrimenti durante la cottura le polpette si disfaranno, ma non deve essere nemmeno troppo duro, altrimenti non saranno piacevoli al palato. Regolate quindi secondo le esigenze aggiungendo Crema di Latte Chef per ammorbidire o il pangrattato per rassodare.

Formate quindi le polpette prendendo una quantità di impasto e modellandola tra le mani, in modo che la polpetta risulti più piccola del palmo.

Prendete quindi una padella antiaderente e ungetela con l'olio extravergine d'oliva, quindi fate soffriggere a fiamma media una cipolla tritata e 1 spicchio di aglio. Quando la cipolla sarà ammorbidita, togliete l'aglio e aggiungete sul fuoco le polpette di carne, distanziandole tra loro, e lasciatele cuocere così per circa 5 minuti.

Continuate il procedimento aggiungendo sopra le polpette la passata di pomodoro, la Crema di Latte Chef e qualche foglia di basilico, quindi coprite la padella con un coperchio e continuate la cottura, girando di tanto in tanto le polpette, per altri 15 minuti.

Quando le polpette saranno cotte spegnete il fuoco e spolverate con una grattugiata di formaggio, quindi servite ben calde.

Curiosità

Le polpette sono una preparazione molto antica, che si pensa risalga al XV secolo quando il gastronomo detto Maestro Martino le nominò per la prima volta nella sua opera "Libro de Arte Coquinaria". All'epoca erano considerate un piatto semplice e povero, anche perché spesso venivano usati scarti e avanzi per prepararle: la loro base era costituita dalla carne lessa che veniva macinata insieme agli altri ingredienti rimasti.

Le polpette però sono un piatto diffuso davvero in tutto il mondo e ogni cultura ha la propria tradizione su come prepararle. Vediamo per esempio come in Cina vengano chiamate "teste di leone", e siano caratterizzate da una grande dimensione e dalla cottura al vapore. Si preparano principalmente con la carne di manzo, ma esistono delle varianti anche di pesce secco.

In Svezia le polpette costituiscono addirittura il piatto nazionale e sono cucinate con la carne di manzo, di maiale o di vitello che viene mescolata alla mollica di pane in precedenza ammorbidita nel latte. Sono poi unite alle cipolle fritte che ne esaltano il sapore intenso e spesso vengono cotte nel brodo di carne. Il loro sapore è caratteristico ed è intensificato da spezie come il pimento o il pepe bianco.

Interessante anche la tradizione greca, che ha la particolarità di cuocere le polpette al forno, soluzione che le rende più leggere rispetto ad altre preparazioni come quella svedese. Le polpette greche sono formate da carne macinata unita a cipolle e menta, che contribuisce ad esaltarne la freschezza e la leggerezza con il suo profumo caratteristico.

Insomma le polpette sono una preparazione così semplice e pratica che accomunano davvero le tradizioni di tanti paesi diversi. Provatele in diverse versioni per capire quale sia la vostra preferita e continuate a sperimentare in cucina.

Q&A

Con quali carni si preparano le polpette?
Potete prepararle con molti tipi di carne: manzo, maiale e vitello, se preferite un sapore più intenso, pollo o tacchino per un gusto più delicato.

Come capire se le polpette sono cotte?
Cuocete le polpette a fuoco lento e copritele con un coperchio: quando saranno dorate in superficie saranno sicuramente pronte.

Come condire le polpette?
Si possono condire con la polpa di pomodoro, per una ricetta più tradizionale, oppure con una salsa allo yogurt greco per un sapore più fresco e particolare.

Tips

Preparate unsugo facendo cuocere in una pentola per 1 ora la salsa di pomodoro con un soffritto di cipolla, carota e sedano.

Per un profumo diverso, sostituite il basilico in cottura con del prezzemolofresco tritato da aggiungere prima di servire.

Per un gusto più intenso aggiungete del pecorino sardo al posto del parmigiano grattugiato.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download