Condividi

Topinambur in padella - Parmalat

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Topinambur

Topinambur 500 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

cipolla

cipolla 1

Olio evo

Olio evo Q.B.

Sale

Sale Q.B.

Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

preparazione
Preparazione: 15 min Cottura: 20 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Topinambur

Topinambur 500 gr

Crema di latte

Crema di latte 250 ml

cipolla

cipolla 1

Olio evo

Olio evo Q.B.

Sale

Sale Q.B.

Crema di Latte

Cerchi qualcosa che possa rendere veramente irresi...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Crema di Latte

Il topinambur è un tubero utilizzato in cucina per preparare dei gustosi contorni diversi dal solito: se siete stanchi delle patate al forno, o delle verdure in padella, provate a cucinarlo con questa ricetta facile e veloce che donerà sapore e accompagnerà perfettamente i vostri piatti di terra o di mare.

Il segreto della ricetta del topinambur in padella è quello di lasciar insaporire insieme tutti gli ingredienti durante la cottura del topinambur: grazie alla cipolla soffritta nell'olio extravergine di oliva, e alla deliziosa Crema di Latte Chef, il gusto delicato del topinambur sarà davvero delizioso, per un contorno unico. Grazie alla sua consistenza fluida e setosa, la Crema di Latte Chef amalgama e legatra loro tutti gli ingredienti della ricetta, valorizzandone allo stesso tempo il gusto, così che la ricetta sarà davvero deliziosa.

Servite quindi questo piatto per pranzo o per cena, quando siete con gli amici o con la famiglia, e sarà sicuramente un successo: il topinambur piace molto anche ai più piccoli e dopo che lo avrete provato diventerà un ingrediente immancabile nella vostra cucina. Seguite quindi i semplici passaggi della nostra ricetta e vedrete come cucinarlo in tre soli step, con alcuni consigli per una realizzazione perfetta.


Preparazione

Preparazione: 15 min Cottura: 20 min
totali

Per cucinare il topinambur in padella iniziate dalla pulizia del tubero: rimuovete eventuali residui di terra che potrebbero esservi rimasti attaccati, quindi eliminate labuccia aiutandovi con un pelapatate oppure con un coltello. Sciacquate il topinambur sottoacqua correntee tagliatelo su un tagliere a cubetti di medie dimensioni.

A questo punto del procedimento prendete lacipolla, sbucciatela e tritatela con un coltello in maniera molto fine, quindi prendete una padella, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e mettete a scaldare sul fuoco a fiamma alta. Quando l'olio sarà caldo aggiungete la cipolla e fatelasoffriggere, quindi versate insieme anche il topinambur a cubetti e mescolate con un mestolo.

Fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato, quindi condite con un pizzico di sale e pepe e unite la setosaCrema di Latte Chef, lasciando cuocere e dorare insieme tutti gli ingredienti per altri 10 minuti con un coperchio: quando il il tutto avrà una consistenza morbida spegnete la fiamma e avrete realizzato un ottimo topinambur in padella! Formate le porzioni e servite in tavola ai vostri ospiti!

Curiosità

Conosciuto anche come carciofo di Gerusalemme o rapa tedesca, il topinambur è un tubero la cui pianta può arrivare a un'altezza di addirittura tre metri, sulla cui sommità spuntano dei bellissimi fioridi colore giallo acceso.

Proprio come succede per i carciofi, il topinambur tende ad annerire a contatto con l'aria, per questo vi consigliamo di non fare pause durante la preparazione e iniziare subito la cottura in padella. Un'altra informazione utile da sapere è che il topinambur quando annerisce macchia, così che se non volete rischiare di macchiarvi le mani, dovrete ricorrere a dei guantiper pulirlo in tutta tranquillità. Sempre come per il carciofo un piccolo truccoper non farlo annerire se dovete aspettare prima di cucinarlo, è quello di immergerlo in una ciotola con acqua e limone, che arresta questo processo.

Il topinambur si puòcucinare in tantissimi modi, molto simili alle patate, con cui condivide anche la natura di crescere sotto terra: potete cuocerlo in una pentola di acqua calda, per lessarlo, e poi condirlo con olio, sale e limone, oppure potete friggerlo in olio di semi e salarlo quando è ancora caldo. Potete preparare anche una purea, lessandolo e poi passandolo con uno schiacciapatate: aggiungete la Crema di Latte Chef e la purea diventerà subito morbida e cremosa, un contorno delizioso per i vostri secondi piatti.

In questa ricetta infine potete arricchire la preparazione aggiungendo deicubetti di pancetta per rendere più ricco e sfizioso il piatto, oppure potete selezionare delle erbe aromatiche da aggiungere come per esempio il rosmarino o la salvia.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download