Condividi

Torta fregolotta - Parmalat

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 60 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

farina 00

farina 00 500 gr

Chef Panna da montare

Chef Panna da montare 200 ml

zucchero semolato

zucchero semolato 150 gr

Sale

Sale 1 cucchiaio

Panna da Montare in Brik

La Panna Chef da montare è un prezioso alleato per...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna da Montare in Brik

preparazione
Preparazione: 20 min Cottura: 60 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 8 persone

farina 00

farina 00 500 gr

Chef Panna da montare

Chef Panna da montare 200 ml

zucchero semolato

zucchero semolato 150 gr

Sale

Sale 1 cucchiaio

Panna da Montare in Brik

La Panna Chef da montare è un prezioso alleato per...

Scopri il prodotto
Acquista ora
Panna da Montare in Brik

La torta fregolotta è un dolce tipicoveneto, veloce da preparare e goloso allo stesso tempo. Pochi e semplici ingredienti (farina, panna e zucchero) fanno di questo dolce una deliziosa alternativa per la colazione e la merenda, ma anche un ottimo dessert per concludere la cena.

Nell'aspetto la torta fregolotta ricorda molto la tortasbrisolona ma in realtà gli ingredienti non sono gli stessi. La sua particolarità è l'estrema friabilità dovuta alla tipologia di impasto, preparato "a briciole".

Come ogni torta della tradizione anche la torta fregolotta ha molte varianti. A volte vengono usate anche le uova e il burro, oppure viene aggiunto un aroma o un ingrediente all'impasto come della vaniglia, del succo di limone o delle mandorle tritate. In realtà sono tanti anche i modi in cui questa torta può essere guarnita: con della frutta secca, delle gocce di cioccolato o dello zucchero a velo. Quella che proponiamo noi è la ricetta base della tradizione.

La Panna da Montare Chef vi permetterà di legare perfettamente l'impasto, donandogli una delicatezza unica. In alternativa, provate, mantenendo le stesse dosi, la Crema di Latte Chef: ne risulterà un aggiunta extra di morbidezza.


Preparazione

Preparazione: 20 min Cottura: 60 min
totali

Innanzitutto setacciate la farina e versatela con il sale in una ciotola abbastanza grande, aggiungete lo zucchero e mescolate il tutto. In una seconda ciotola versate la Panna da Montare Chef e disponete uno stampo a cerniera precedentemente imburrato da 24-26 cm.

A questo punto dovete solo "sporcarvi le mani"! Bagnatevi le dita nella panna e prendete un po' del composto di farina e zucchero, sfregate le mani in modo da ottenere delle briciole di pasta e lasciatele cadere sul fondo dello stampo fino a esaurimento dell'impasto. Pareggiate lo strato di pasta facendo attenzione a non schiacciare troppo.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per 1 ora circa fino a far raggiungere una perfetta doratura al dolce. Se la superficie dovesse scurirsi troppo, potete abbassare la temperatura a 150° e continuare la cottura. Una volta che la vostra torta fregolotta è pronta, fatela raffreddare completamente e servitela come meglio volete.

Curiosità

La storia di questa torta ha origini antiche. Era infatti un dolce tipico della tradizione contadina, che prevedeva l'uso di prodotti semplici e facilmente reperibili. In breve divenne uno dei dolci più apprezzati e noti della regione Veneto, secondo solo al pandoro.

Il suo nome deriva dal termine dialettale “fregola”, che per l'appunto significa briciola. Per il suo aspetto irregolare e la sua consistenza fragrante viene anche chiamata torta rosegota, dal termine "rosegar" che significa rosicchiare.

Tradizione vuole che la torta, proprio a causa della sua friabilità, vada rigorosamente spezzata in pezzi grossolani, per essere mangiata da sola o accompagnata con delle creme o con un bicchiere di liquore. Per essere precisi, un bicchiere di passito veneto.
Un'alternativa che lascia intatta la ricetta tradizionale è quella della torta fregolotta con mandorle, ecco dei consigli rapidi per prepararla in questa versione delicata e al contempo golosa.

Scottate le mandorle in acqua bollente per qualche minuto, sgocciolatele e privatele della pellicina. Frullatele nel mixer avendo cura di non ridurle in una polvere troppo fine. Aggiungete le mandorle tritate assieme alla farina e quindi proseguite come nella ricetta base che vi abbiamo suggerito sopra.

Preparatela come preferite quindi, ricordate però di gustarla fino all'ultima briciola!

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download