Condividi

Uova ripiene allo zafferano - Parmalat

preparazione
50 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Chef leggera

Chef leggera 200 ml

capperi

capperi 30 g

Uova

Uova 4

Acciughe

Acciughe 6

Prezzemolo riccio

Prezzemolo riccio quanto basta

zafferano

zafferano 1 bustina

Vedi tutti gli ingredienti
Chef Leggera

Meno grassi più leggerezza! Con questo prodotto il...

Scopri il prodotto
Chef Leggera

preparazione
50 min

Difficoltà
Facile

ingredienti
Per 4 persone

Chef leggera

Chef leggera 200 ml

capperi

capperi 30 g

Uova

Uova 4

Acciughe

Acciughe 6

Prezzemolo riccio

Prezzemolo riccio quanto basta

zafferano

zafferano 1 bustina

Vedi tutti gli ingredienti
Chef Leggera

Meno grassi più leggerezza! Con questo prodotto il...

Scopri il prodotto
Chef Leggera

Vi proponiamo una ricetta semplice da preparare ma gustosissima, che farà impazzire anche i più piccoli durante il pranzo di Pasqua: le uova ripiene allo zafferano!

Perfette per un antipasto sfizioso durante le festività pasquali, le uova sode ripiene allo zafferano coniugano in un mix perfettamente bilanciato il gusto cremoso e delicato della panna Chef leggera, il sapore intenso dei capperi e delle acciughe e quello caratteristico e raffinato dello zafferano. La julienne di porro andrà a completare il piatto conferendogli una nota croccante. Prova le uova ripiene allo zafferano anche per un’occasione speciale o per un aperitivo finger food con gli amici!

Le uova ripiene allo zafferano sono un piatto semplice e veloce da preparare, e altrettanto buone da servire alla propria tavola. Le ricette che prevedono l’uso dello zafferano sono spesso indice di gusti e sapori decisi, ma, la presenza e l’uso che si fa dell’albume in questo piatto fa vedere come in realtà si tratti di una preparazione facile e dal sapore leggero e delicato.

Nella propria cucina, spesso le uova sono un ingrediente immancabile: quando ci si reca presso la propria bottega di fiducia, le uova sono uno dei primi ingredienti a finire nel carrello della spesa, e ciò si verifica proprio per la versatilità dell’uso che si può fare di questo ingrediente.

Si possono preparare moltissimi piatti a base di uova, senza tener conto del fatto che possono essere impiegate per preparazioni sia dolci che salate. In questo caso, l’uovo viene sfruttato al suo massimo dal momento che è sia contenitore che contenuto: l’albume sodo tagliato a metà e privato del tuorlo funge da contenitore di un ripieno decisamente ricco e delicato, mentre il tuorlo viene lavorato insieme ad altri ingredienti, così da creare una farcia saporita da abbinare perfettamente alla sapidità dell’albume.

Le uova sode ripiene possono, dunque, essere servite come degli antipasti speciali, dal momento che possono rientrare benissimo in quella categoria di cibo che prende il nome di finger food. La semplicità degli ingredienti, abbinata alla ricchezza di gusti e sapori, danno vita a un piatto sfizioso e gustoso pronto da gustare.

Se volete, potete anche modificare leggermente il ripieno delle uova sode con una crema fredda alla vaniglia, in modo da poter servire anche una versione più dolce di questo piatto: preparate a parte una crema chantilly e fatela raffreddare, riempite un sac à poche e servite dei simpatici dessert arricchiti con gocce di cioccolato o chicchi di caffè.


Preparazione

50 min
totali

Cuocete le uova sode, aspettate qualche minuto che si raffreddino, tagliatele a metà, privatele dei tuorli e mettete questi ultimi da parte.

Procuratevi una ciotola e ponete all'interno i tuorli, sminuzzate i capperi e le acciughe e aggiungeteli ai tuorli, aggiungete anche lo zafferano e il prezzemolo tritato. A questo punto, iniziate a mescolare questi diversi ingredienti e aggiungete la Panna Leggera, così da amalgamare per bene il tutto e ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Prendete un sac à poche e riempitela con il composto lavorato con tuorli, capperi e acciughe. Riprendete gli albumi sodi delle uova e riempite il loro incavo con il sac à poche. In alternativa, potete usare un cucchiaio oppure un porzionatore da gelato. Passate ora alla cottura del porro: prendete il porro, tagliatelo a strisce molto sottili e fatelo friggere in una padella antiaderente con un filo d'olio extra vergine d'oliva per pochi minuti. Una volta fritto, posate il porro su un foglio di carta assorbente e tamponatelo per bene.

Passate ora alla composizione del piatto: posate le uova ripiene con zafferano su un piatto da portata e decorate la sommità con capperi, un po' di zafferano e con qualche pezzetto di porro croccante.

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download

porta le ricette sempre con te

Scarica l'app
Chef, cosa cucino oggi?

Download