Condividi

Parmalat - logo

Come decorare la Torta millefoglie

La torta millefoglie è un classico della pasticceria italiana: fatta di pasta sfoglia, la ricetta tradizionale la vuole farcita con crema e decorata con lo zucchero a velo.


Come per qualsiasi ricetta base, esistono infinite varianti di questo dolce, sia per quanto riguarda la farcitura, sia per quanto riguarda le decorazioni.


Oggi vi proponiamo le idee più golose e i consigli su come decorare la torta millefoglie: panna, pasta di zucchero, fragole, cioccolato sono gli ingredienti protagonisti delle diverse versioni che vi suggeriamo.


Cosa aspettate? Preparate un dessert a prova di pasticcere in pochi e semplici passaggi!


Come decorare la torta millefoglie fatta in casa


Per fare una millefoglie in modo semplice e veloce, ottenendo un risultato gustoso, avrete bisogno di 3 rotoli di pasta sfoglia, oppure delle basi di millefoglie già pronte, della Crema Pasticcera Chef e dello zucchero a velo.


Se utilizzate i rotoli di pasta sfoglia, cuoceteli in forno a 180° per una ventina di minuti dopo averli spolverati in superficie con lo zucchero a velo e dopo averli spennellati con il burro fuso o con il tuorlo d'uovo sbattuto. Non è uno step necessario per la buona riuscita della vostra torta, ma è quel tocco in più che assicurerà ancora più friabilità alla millefoglie.


Una volta pronte le paste sfoglie, fatele raffreddare. Nel frattempo, prendete la Crema Pasticcera Chef, che era in frigo a raffreddarsi, e versatela in una ciotola. Adesso, su un piatto da portata spargete un po' di crema prima di mettere la sfoglia, aiuterà a mantenerla ferma. Ponete la prima sfoglia sul piatto e spalmate la crema pasticcera, coprite con un altro strato di pasta e uno di crema. Infine, mettete l'ultimo strato e cospargetelo di zucchero a velo.


La vostra torta millefoglie classica è pronta: che ne dite di gustarla con qualche ingrediente aggiuntivo? Per esempio, potete unire delle gocce di cioccolato nella Crema Pasticcera Chef: il contrasto tra la dolcezza e la cremosità di questa, l'amaro del cioccolato fondente e la croccantezza della sfoglia, farà della vostra torta millefoglie un'eccellenza del gusto.


E perché non provare a fare la crema chantilly? Basterà aggiungere la Panna da Montare in Brik Chef montata alla Crema Pasticcera Chef, rendendola ancora più soffice e cremosa. Se siete in primavera o in estate, per un tocco di freschezza, arricchite la vostra crema chantilly con delle fragole fresche.


Se amate il cioccolato, invece, alternate uno strato di Crema Pasticcera Chef a uno di Crema al Cioccolato Chef per un sapore unico e irresistibile.


Per una presentazione perfetta in occasione di una cena importante, realizzate delle millefoglie monoporzione. Tagliate la pasta sfoglia rettangolare in piccoli quadretti, o quella rotonda in spicchi di uguale dimensione, e infornateli, spennellandoli con il tuorlo d'uovo sbattuto e spolverandoli con lo zucchero a velo.


Appena pronti, adagiate il primo pezzo di pasta sfoglia sul piattino che avete scelto per la presentazione e copritelo con la Crema Pasticcera Chef. Continuate così per tutti gli strati che desiderate compongano la vostra millefoglie monoporzione. Solitamente, gli strati della millefoglie sono tre, al massimo quattro.


Come decorare la torta millefoglie con panna


Per una torta millefoglie buona e bella da presentare in occasione di un compleanno o di una cena tra amici, la panna montata è ciò che assicura un effetto estetico elegante.

La modalità più semplice per decorare con la panna montata è quello di ricoprire il vostro dolce. Dopo aver realizzato tutti gli strati della vostra millefoglie, lasciate l'ultimo libero, evitando di spolverarlo con lo zucchero a velo, e, con l'aiuto di una spatola o un coltello lungo a lama liscia, spalmate la Panna da Montare Chef, che avete precedentemente montato, livellandola il più possibile per creare uno strato liscio e omogeneo.


Adesso potete utilizzate della frutta, come kiwi o frutti di bosco, oppure del cioccolato fuso o delle decorazioni di pasta di zucchero per completare la presentazione del vostro dessert.


Per una decorazione più elaborata, servitevi di un sac à poche, riempiendo la sacca di panna montata e utilizzando il beccuccio che più vi ispira, per esempio uno con la punta stella. Con questo realizzate degli splendidi riccioli di panna lungo le pareti della vostra torta millefoglie o sulla sua superficie, sostituendoli alla frutta o alle decorazioni di pasta di zucchero o aggiungendoli a esse, magari alternandoli tra di loro.


Per semplificare l'operazione, utilizzate Panna Montata Spray Chef: la sua punta a stella faciliterà la realizzazione delle vostre decorazioni, consentendole con un'unica sbuffata.


Divertitevi a utilizzare i coloranti alimentari per tingere la panna, creando diverse sfumature sulla vostra torta millefoglie: il gusto insostituibile della panna sarà mantenuto, mentre l'impatto visivo del vostro dolce lo renderà ancora più sfizioso e accattivante.


Oppure, spolverate la superficie e i lati della vostra millefoglie con la granella di nocciole o di pistacchi. Oltre a regalare un aspetto elegante e gourmet al vostro dessert, donerà un'esplosione di sapori e un contrasto perfetto croccante e, allo stesso tempo, cremoso al primo assaggio.


Come decorare la torta millefoglie con pasta di zucchero


Per un'altra decorazione elegante ed elaborata, potete guarnire la vostra torta millefoglie con la pasta di zucchero. La sua preparazione è facile e veloce e vi garantisce una presentazione sfiziosa, capace di stupire tutti i vostri ospiti, bambini compresi.


La pasta di zucchero si prepara a partire dallo zucchero a velo e  acqua, ai quali potete aggiungere un po' di miele per insaporire, il burro per amalgamarla e dei fogli di colla di pesce per renderla densa.


Mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda. Sciogliete il burro a bagnomaria e, una volta fuso, aggiungete lo zucchero a velo, 1 cucchiaino di miele millefiori liquido e i fogli di colla di pesce ammorbiditi.


Una volta incorporati tutti gli ingredienti, risulterà un impasto morbido e liscio. Formatene una palla che continuerete a lavorare su una spianatoia liscia spolverata con lo zucchero a velo. Successivamente, stendetela con il matterello e ricavate una sfoglia della dimensione necessaria a coprire tutta la vostra torta, lati compresi, e di uno spessore non più sottile di 4 mm.


È arrivato il momento di coprire la millefoglie. Cospargete sulla superficie una sostanza che permetta la perfetta adesione della pasta di zucchero all'ultimo strato della torta, come un sottile rivestimento di miele, burro fuso, crema o marmellata. Adesso avvolgete la pasta di zucchero stesa sul matterello e srotolatela sul dolce.


Premete leggermente la pasta per farla aderire perfettamente alla vostra torta evitando increspature, magari utilizzando l'apposita spatola, e con un coltello tagliate la pasta di zucchero in eccesso sui bordi.


Per finire la vostra decorazione, modellate la pasta di zucchero avanzata facendone due cordoncini fini da intrecciare tra di loro e poneteli lungo il bordo della millefoglie. La vostra torta è perfettamente ricoperta con la pasta di zucchero ed è pronta a essere ulteriormente decorata oppure per essere gustata in tutta la sua bontà.


Per una decorazione più incantevole, utilizzate dei coloranti alimentari da incorporare alla pasta di zucchero prima della sua stesura. Se volete tinteggiarla in più tonalità, realizzate più panetti di pasta di zucchero, ognuno di colore diverso. Potete servirvi di questi per creare delle piccole decorazioni da aggiungere sulla superficie.


Sfruttate gli stampi per i biscotti in varie forme, modellandovi la pasta di zucchero: fiori, cuori, stelle, animaletti colorati che potrete adagiare sulla superficie della vostra millefoglie per farne uno spettacolo unico alla vista e, ovviamente, al gusto.


Come decorare la torta millefoglie con le fragole


Quale miglior abbinamento se non quello della torta millefoglie con le fragole? Potete farcire il dolce con questi squisiti frutti unendoli direttamente alla Crema Pasticcera Chef prima di versarla sugli strati della sfoglia, oppure appoggiandoli una volta spalmata.


Per un effetto maestoso ed elegante, tagliate le fragole per lungo a fettine sottili, mettendo ogni pezzetto l'uno vicino all'altro e coprendo tutta la superficie spalmata con la Crema Pasticcera Chef prima di riporre il secondo strato di sfoglia.


Per ottenere questa presentazione, meglio se optate per realizzare il dolce millefoglie in tante monoporzioni, così da evitare di sfaldare l'interno di crema e fragole con il taglio della torta. Per un risultato ancora più bello, utilizzate il sac à poche per adagiare la Crema Pasticcera Chef sulla sfoglia, magari facendo tanti piccoli ciuffi di uguale dimensione coprendo tutta la superficie.


Oppure, aromatizzate la Crema Pasticcera Chef con una purea di fragole. Tagliatele a pezzi molto piccoli, trasferitele in un pentolino con dello zucchero e fate cuocere a fiamma bassa per almeno 5 minuti. Dopodiché, frullate il composto con mixer a immersione e lasciate raffreddare. Trasferite la salsa di fragole in frigo e fatela riposare per almeno 30 minuti.


Trascorsa mezz'ora, mescolate la purea di fragole con la Crema Pasticcera Chef o la crema chantilly che avete preparato con l'aiuto della Panna da Montare Chef e farcite la vostra torta, magari alternando uno strato con la crema aromatizzata ai frutti e uno con la crema semplice, così da ottenere un bellissimo contrasto visivo dai toni del rosa e del giallo.


Per una decorazione bella ed elegante, tagliate le fragole a fettine fine e disponetele lungo la superficie dell'ultimo strato di sfoglia, che avrete bagnato con un po' di Crema Pasticcera Chef così da fissare bene i frutti. Successivamente, impreziosite con qualche ciuffo di crema, aiutati da un sac à poche, o qualche sbuffo di Panna Montata Spray Chef.


Se siete amanti dei sapori molto dolci, prima di utilizzare le fragole, sia nella farcitura che nella decorazione, conditele con dello zucchero e del succo di limone. Scolatele bene prima dell'utilizzo.


Come decorare la torta millefoglie con il cioccolato


Un'altra tradizionale e apprezzatissima variante della torta millefoglie è quella al cioccolato. Oltre a utilizzare la Crema al Cioccolato Chef al posto della Crema Pasticcera Chef, o alternandole, potete rendere la vostra millefoglie ancora più sfiziosa e invitante seguendo la ricetta della millefoglie panna e cioccolato o impreziosendo la versione classica con dei riccioli di cioccolato fondente.


Per realizzarli, vi basterà tagliare finemente una barretta di cioccolato con un coltello, compiendo dei movimenti circolari e creando, così, delle scaglie a ciuffo. Ora ricoprite l'ultimo strato della torta con un po' di crema e spolverate con i vostri riccioli di cioccolato.


In alternativa, realizzate delle decorazioni con il cioccolato fuso per arricchire la vostra torta millefoglie. Vi basterà sciogliere il cioccolato a bagnomaria, metterlo in un sac à poche e disegnare i vostri ornamenti direttamente sul dolce o, se preferite, sulla carta forno. In questo caso, mettete le decorazioni in frigo per farle solidificare e adagiatele sulla torta una volta pronte.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI