Condividi

Parmalat - logo

Come fare il soufflé

Decidere di preparare un soufflé è davvero una buonissima sfida. Cuocere un soufflé, salato o dolce che sia nel forno della vostra cucina è un regalo che fate a voi stessi e ai vostri ospiti perché il soufflé diffonde subito per tutta la casa un irresistibile profumo di immensa bontà.

Nel soufflé, una crosticina dorata nasconde un delizioso cuore fondente.

In questo articolo vi spiegheremo quali sono i passaggi fondamentali per preparare un buon soufflé in casa e vi suggeriremo le ricette più popolari per portare in tavola piatti unici che vi faranno guadagnare un fragoroso applauso.

Come fare il soufflé in casa

Preparare in casa un soufflé a regola d’arte può sembrare difficile, ma con un pochino di pazienza, chiunque ami mettersi ai fornelli e dedicare del tempo alla buona cucina potrà sicuramente riuscire in questa impresa che, alla fine, assicura una grande soddisfazione personale, oltre che una soddisfazione del palato.

Una crosticina croccante, un cuore morbido: questo è il soufflé che può essere dolce o salato.

Vi diamo delle indicazioni per preparare un soufflé perfetto tra le pareti della tua cucina.

Per cuocere un buon soufflé è necessario disporre degli strumenti giusti: fondamentale è lo stampo che dovrete sempre imburrare con una noce di burro a temperatura ambiente. Sul burro, dovrete avere cura di spolverare pangrattato o formaggio grattugiato nel caso di un soufflé salato e zucchero di canna nel caso del soufflé dolce.

Un ingrediente essenziale per il soufflé, quello che determina il classico e imprescindibile rigonfiamento, sono gli albumi. Questi dovranno essere utilizzati sempre a temperatura ambiente e montati a neve non troppo ferma perché un composto esageratamente sodo non permetterebbe all'impasto di alzarsi in cottura. Ricordate sempre di aggiungerli solo alla fine della preparazione, come ultimo passaggio.

Ancora un consiglio importante: non aprite mai il forno per controllare la cottura del vostro soufflé: rischiereste di faro sgonfiare immediatamente ma, soprattutto, irrimediabilmente. Entriamo però nel vivo di questa ricetta con le varianti salate più popolari e con la variante dolce più golosa.

Come fare il soufflé di patate

Il soufflé di patate è un davvero un piatto classico, scenografico e molto appetitoso che arriva in tavola tra lo stupore generale e l’appetito che aumenta all'improvviso.

Gli ingredienti per un buon soufflé di patate per 4 persone sono:

500 GR DI PATATE

150 ML DI CREME FRAICHE ( O PANNA CLASSICA CHEF)

100 ML DI LATTE

120 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

2 SPICCHI D’AGLIO

5 TUORLI

8 ALBUMI

BURRO

NOCE MOSCATA

PANGRATTATO

SALE

Un suggerimento per preparare ad hoc questa ricetta: scegliete patate banche farinose, sono quelle più adatte per questa preparazione.

Per prima cosa, lavate le patate e fatele bollire in abbondante acqua salata. Scolatele non troppo morbide e passatele nello schiacciapatate. In una ciotola capiente, unitele ancora calde alla crème fraîche e al latte. Aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati, il parmigiano grattugiato e mescolate bene. Grattugiate la noce moscata; incorporate, uno alla volta, i tuorli e mescolate con la frusta. Aggiustate di sale e mettete da parte.

Montate gli albumi a neve morbida, aggiungetene un po’ al composto di patate, mescolate in modo che diventi più fluido, quindi aggiungete il resto e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto. Versate il composto del soufflé nello stampo precedentemente imburrato e cosparso con il pangrattato e riempitelo fino a 3/4. Infornate a 180° per 30-35 minuti senza mai aprire lo sportello del forno. Sfornate e servite immediatamente.

Come fare il soufflé al formaggio

Il soufflé al formaggio è una preparazione classica che può essere servita come portata principale di una cena speciale.

Il sapore di un soufflé al formaggio è davvero molto intenso: groviera, besciamella e parmigiano si uniranno in un composto morbido e saporito che lascerà tutti a bocca aperta.

Gli ingredienti che vi servono per un soufflé di formaggio per 4 persone sono:

150 GR DI FORMAGGIO GROVIERA

200 ML DI BESCIAMELLA CLASSICA CHEF

5 TUORLI

8 ALBUMI

NOCE MOSCATA

SALE E PEPE NERO

Mettete la Besciamella Classica in una casseruola e, a fiamma bassa, cuocete aggiungendo il groviera grattugiato. Aggiustate di sale, pepe e noce moscata e, quando il composto è tiepido, incorporate i tuorli con una frusta, uno alla volta. A questo punto, la prima parte del composto è pronta.

Montate a neve morbida gli albumi, aggiungetene un po’ alla Besciamella Classica perché risulti più fluida e incorporate delicatamente il resto con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto. Aggiustate di sale, se necessario, e versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e spolverizzato con il parmigiano grattugiato.

Con il formaggio, spolverate anche la superficie del soufflé per favorire la formazione della crosta: in questo modo si gonfierà più uniformemente. Fate attenzione, però, a non sporcare il bordo dello stampo con il formaggio.

Infornate a 200° per 5 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per altri 30 minuti circa, senza mia aprire lo sportello del forno.

Se amate i sapori forti, potete aggiungere al soufflé qualche pezzo di gorgonzola o Roquefort.

Se vi piacciono le monoporzioni, potete dividere il composto del soufflé in tanti stampini diversi di ceramica.

Come fare il soufflé di spinaci

Il soufflé è buonissimo se preparato anche con le verdure e in questo articolo vi vogliamo consigliare la ricetta del soufflé agli spinaci: sarà un modo per far mangiare la verdura anche ai bambini che spesso sono restii a concedersi a questi sapori.

Gli ingredienti per preparare un soufflé agli spinaci per 4 persone sono:

2 SCALOGNI

200 ML DI BESCIAMELLA CLASSICA CHEF

500 GR DI SPIACI

70 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO + UN PO’

1 CIUFFO DI PREZZEMOLO

1 SPICCHIO D’AGLIO

5 UOVA

OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

SALE E PEPE NERO

Stufate gli scalogni tritati in una padella con l’olio extravergine d’oliva; aggiungete gli spinaci e lo spicchio d’aglio. Cuocete a fiamma bassa e, nel frattempo, scaldate in un pentolino la Besciamella Classica aggiungendo il parmigiano grattugiato e gli spinaci.

Condite con sale, pepe e il trito di prezzemolo fresco e incorporate i tuorli a temperatura ambiente, uno alla volta. A parte, montate gli albumi a neve morbida e aggiungetene un po’ alla Besciamella Classica per renderla più fluida. Incorporate il resto delicatamente con una spatola e versatelo nello stampo precedentemente imburrato e cosparso di parmigiano grattugiato.

Riempitelo fino a 3/4, cospargetelo con altro parmigiano senza sporcare il bordo dello stampo e infornate a 180° per 35 minuti. Una cena completa, se accompagnata da una gustosa insalata o da una fettina di petto di pollo ai ferri.

Come fare il soufflé al cioccolato

Sono attimi di trepidante attesa quelli che precedono la fine della cottura di un goloso soufflé al cioccolato e per questo vi vogliamo raccontare la ricetta più popolare del soufflé dolce che piace davvero a tutti, grandi e piccini*.

Per preparare un soufflé al cioccolato da alta pasticceria per 4 persone, vi serviranno i seguenti ingredienti:

120 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE

90 GR DI CIOCCOLATO AL LATTE

2 UOVA

10 GR DI MAIZENA

200 ML DI LATTE

Per prima cosa, sciogliete a bagnomaria i due cioccolati; nel frattempo, preparate una crema sbattendo i tuorli con la maizena; portate a bollore il latte e versatelo sul composto. Trasferite tutto in una casseruola e cuocete fino a ottenere una crema densa. Unitela al cioccolato sciolto, filtrandola con un colino. Lasciate intiepidire e, nel frattempo, montate gli albumi a neve morbida; incorporateli alla crema con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto.

Riempite lo stampo per 3/4 e infornate a 190° per 15-20 minuti, se preferite che il soufflé risulti più cremoso al suo interno, e per 20-25 minuti, se volete servire un soufflé spugnoso.

Un'altra ricetta del soufflé al cioccolato prevede tra gli ingredienti il cioccolato bianco e lo abbina ai lamponi in un vero tripudio di dolcezza.

Se volete preparare un soufflé al cioccolato bianco per 4 persone, vi serviranno i seguenti ingredienti:

200 GR DI CIOCCOLATO BIANCO

200 ML DI PANNA DA MONTARE IN BRIK CHEF

6 ALBUMI

30 GR D ZUCCHERO SEMOLATO

120 GR DI LAMPONI

1 LIMONE

BURRO

Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola capiente per scioglierlo a bagnomaria. Una volta pronto, unitelo alla Panna da Montare Chef, precedentemente scaldata in un pentolino, e mescolate con una frusta fino a ottenere una ganache liscia.

Aggiungete la scorza del limone grattugiata e lasciate intiepidire. Nel frattempo, in una ciotola a parte, montate gli albumi a neve morbida con lo zucchero semolato e incorporateli delicatamente alla ganache, mescolando dal basso verso l’alto.

Versate un po’ di composto nello stampo imburrato e spolverato con lo zucchero e distribuite 60 gr di lamponi, quindi riempite lo stampo con il resto del composto. Cospargete con altri 60 gr di lamponi e infornate in forno caldo abbassando la temperatura da 220° a 180° per 20 minuti circa, coprendo il soufflé con un foglio di alluminio.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI