Condividi

Parmalat - logo

Come fare la cheesecake

Incredibilmente buona e cremosa, la cheesecake è il dessert ideale per qualsiasi occasione. Fatta di una base biscottata e una crema al formaggio, è un dolce freddo che può essere realizzato con o senza cottura in forno.


La crema al formaggio viene preparata in molti modi: gli unici ingredienti fissi sono lo zucchero e la panna fresca.


Guarnita con gli ingredienti più disparati, la cheesecake è facile e veloce da preparare, ma per gustarla dovrete aspettare almeno tre ore, tempo necessario perché consolidi a regola d'arte.


Ecco tutti i nostri consigli per fare la cheesecake perfetta.


Come si fa la cheesecake


Buonissima e sfiziosa, la cheesecake è diventata anche in Italia uno dei dessert più amati. Della cheesecake, che letteralmente significa “torta al formaggio”, ne esistono numerose varianti, sia per quanto riguarda gli ingredienti utilizzati che la sua preparazione.


Per prepararla per prima cosa dovrete creare la base biscottata. Solitamente si utilizzano i biscotti di tipo digestive, ma nulla vieta di utilizzarne anche di altri tipi. Tritate finemente i biscotti, meglio se con un tritatutto, e aggiungete il burro fuso. Se volete, potete anche aromatizzare i biscotti, per esempio aggiungendo un po' di cannella.


Adesso trasferite il composto in uno stampo a cerniera, la teglia perfetta per la preparazione della cheesecake, che avrete accuratamente imburrato e infarinato, e disponetelo a coprire il fondo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Poi, mettetelo in frigo.


È arrivato il momento di creare la crema al formaggio della vostra cheesecake, che si realizza utilizzando un formaggio fresco, come il formaggio spalmabile, o la ricotta, o il mascarpone (ai quali si possono aggiungere anche lo yogurt), la Panna Fresca Chef e lo zucchero.


Oltre a questi ingredienti, è necessario aggiungere qualcosa che solidifichi la crema, come la gelatina o la fecola di patate, e le uova se si vuole preparare la ricetta della cheesecake in forno. Inoltre, si possono unire ulteriori ingredienti per aromatizzare la crema, come il succo di limone o la vaniglia, oppure il cioccolato o la frutta per donargli un sapore diverso e originale.


In base alla ricetta che avete seguito, una volta realizzata la crema e disposta nello stampo, potete o mettere in frigo la vostra cheesecake, aspettando che raffreddi e solidifichi (ci vorranno circa 3 ore), oppure la potete infornare a 160° per 1 ora, per poi trasferirla in frigo per almeno 3 ore una volta raffreddata.


Solidificata e ben fredda, sulla cheesecake mettete la copertura che avete deciso: marmellata, cioccolato, qualche glassa particolare, e riponetela nel frigo per un'ora.


La vostra cheesecake è pronta, sformatela fredda e servitela.


Come fare la cheesecake fredda


La cheesecake fredda è uno dei dessert più amati e più facili e veloci da realizzare. Preparato con formaggio fresco, panna montata e una dolce copertura, la cheesecake fredda è perfetta come dolce di fine pasto durante le calde giornate estive.


Dopo aver realizzato la base con i biscottidi tipodigestive amalgamati con il burro fuso, pensate alla crema. Prima di tutto mettete la gelatina in fogli ad ammorbidire in abbondante acqua fredda, dove dovrà rimanere per una decina di minuti.


Tornando alla crema, ecco alcune varianti che potete seguire per realizzare la vostra cheesecake fredda:



  • crema al formaggio spalmabile: montate la Panna Fresca Chef, dopo di che ammorbidite il formaggio spalmabile, magari aiutandovi con un po' di panna liquida, e lavorate anch'esso con le fruste aggiungendo lo zucchero a velo. Trascorsi 10 minuti, strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un po' di panna o latte bollente. Unite la gelatina al formaggio spalmabile che avete ammorbidito e mescolate bene. A questo punto non vi resta che unire la panna montata e amalgamare bene il tutto;

  • crema al formaggio spalmabile e yogurt: lavorate il formaggio con lo zucchero, lo yogurt e con la Panna Fresca Chef che avevate precedentemente montato. Trascorsi 10 minuti, strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli al composto;

  • crema alla ricotta e yogurt: in una ciotola lavorate la ricotta, lo yogurt, lo zucchero e, infine, la Panna Fresca Chef che avevate montato. Dopo di che aggiungete i fogli di gelatina dopo averli strizzati e sciolti in una minima quantità di latte caldo;

  • crema al mascarpone: lavorate il mascarpone con la Panna Fresca Chef e lo zucchero, dopo di che aggiungete la gelatina.


Qualsiasi farcia decidiate di scegliere, in preparazione potrete aggiungere anche la vaniglia, oppure il succo di limone o di arancia per aromatizzare la vostra crema al formaggio.


Una volta realizzata la crema, mettetela nell'apposito stampo sul fondo del quale avevate precedentemente messo la base di biscotti, che adesso è raffreddata, e livellatela bene. Dopo di che, trasferite la torta in frigo per circa 3-4 ore. Prima di servirla farcitela con la copertura che avete deciso, come marmellata o cioccolato, e/o decoratela con della frutta fresca.


Come fare la cheesecake al forno


La ricetta originale vuole la cheesecake cotta in forno. Grazie alla cottura, il sapore del formaggio viene esaltato per un risultato dal gusto incredibile. È un dessert molto versatile: come per la cheesecake fredda, anche per quella cotta in forno potrete scegliere gli ingredienti con cui farcirla in base alle vostre preferenze.


Realizzate la base di biscotti: tritateli e aggiungete del burro fuso, dopo di che disponete il tutto sul fondo dello stampo a creare una superficie piana aiutandovi con il dorso del cucchiaio, e riponete in frigo.


In una ciotola lavorate il formaggio fresco con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche. Unite le uova e amalgamate bene, creando un composto unico e omogeneo. Aggiungete della scorza di limone grattugiata per aromatizzare, un po' di fecola di patate per rassodare la crema, e la Panna Fresca Chef liquida.


Mescolate fino a ottenere un composto liscio, e trasferitelo sulla base di biscotti. Livellate e infornate a 160° per 1 ora. Trascorsi 60 minuti, lasciate raffreddare la cheesecake nel forno con lo sportello aperto, poi riponetela nel frigorifero per almeno 3 ore.


Poco prima di servirla, cospargete la superficie del vostro dessert con una marmellata, o con la ganache al cioccolato, oppure lasciatela bianca e decoratela con della frutta fresca, come fragole o frutti rossi.


Come fare la cheesecake ai frutti di bosco


Bellissima da vedere e buonissima da gustare, la cheesecake ai frutti di bosco è il dessert perfetto per una cena speciale o un compleanno nelle calde sere estive. Fresca e dal sapore delicato, è facile e veloce da preparare. Tenete in considerazione che la ricetta richiede almeno 3-4 ore di riposo in frigo, prima di poter essere assaggiata perché dovrà rapprendersi perfettamente.


Dopo aver realizzato la base di biscotti, che avete successivamente riposto in frigo, e messo i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda, con le fruste elettriche in una terrina lavorate il formaggio fresco con lo zucchero a velo, la Panna Fresca Chef e la vaniglia. Amalgamate sino a raggiungere un composto liscio e omogeneo.


Strizzate bene i fogli di gelatina e fateli sciogliere in un po' di Panna Fresca Chef messa a scaldare e, una volta intiepidita, unite alla crema di formaggio. Adesso aggiungete anche i frutti di bosco e mescolate. Amalgamandoli alla crema, alcuni frutti di bosco si romperanno: nessun problema, regaleranno un bel colore alla vostra cheesecake.


Versate il tutto nello stampo sulla base di biscotti e livellate la superficie prima di riporlo in frigo a raffreddare per 3-4 ore. Trascorso il tempo necessario, sformatela e decoratela con i frutti di bosco. La vostra cheesecake ai frutti di bosco è pronta: portatela in tavola, ne rimarranno tutti entusiasti.


E per una torta ancora più bella, provate a realizzare la cheesecake ai mirtilli con panna fresca. In questo dolce uno strato bianco di crema al formaggio poggia su un altro violaceo, che a sua volta si stende lungo il tipico fondo biscottato. Qui la crema ha incontrato i mirtilli, che l'hanno tinteggiata regalando una torta dall'aspetto incredibilmente invitante.


Come fare la cheesecake al limone


Fresca e cremosa, la cheesecake al limone è un dessert prelibato dove una crema dal sapore morbido e dolce incontra l'asprezza delicata della gelatina al profumo di agrumi che la ricopre.


Realizzata a freddo, dopo aver preparato il fondo di biscotti e burro fuso, che trasferirete nel frigo, e messo in ammollo la gelatina in fogli, è arrivato il momento di pensare alla crema della vostra cheesecake.


In una terrina lavorate a crema il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo, lo yogurt (meglio se al limone), la scorza grattugiata, il succo di limone, la gelatina e, infine, la Panna Fresca Chef montata. Amalgamate bene e accuratamente il composto con un mestolo in legno, poi trasferite la crema nello stampo sulla base di biscotti e livellate bene sulla superficie. Riponete in frigo per almeno 3 ore.


Adesso preparate la gelatina al limone per la guarnizione. In un pentolino mettete lo zucchero, l'amido di mais, la scorza grattugiata di limone e, dopo una prima mescolata, unite l'acqua, il succo di limone e accendete il fornello. Portate a ebollizione mescolando di continuo. Fate cuocere fino a che la gelatina non si sarà addensata, ci vorranno circa 5 minuti.


Se volete ottenere una bella glassa di un giallo acceso, aggiungete una punta di colorante giallo. Fate raffreddare la gelatina, dopo di che spalmatela sulla superficie del dolce. Prima di metterla, ricordate che il cheesecake deve essere pronto. Rimettete la torta in frigo per un'oretta per far solidificare la gelatina quindi toglietelo dallo stampo a cerniera e decoratelo con dei finissimi spicchi di limone fresco.


Come fare la cheesecake alle fragole


Un dessert gustoso e colorato da preparare in primavera, quando i frutti sono di stagione, per un’occasione speciale: è il cheesecake alle fragole. Come realizzarla? Iniziate dal fondo biscottato.


Tritate i biscotti di tipo digestive e amalgamateli con il burro fuso. Poi metteteli sul fondo di uno stampo a cerniera. Adesso occupatevi della crema. In una terrina mettete il formaggio spalmabile, la ricotta, un po' di fecola di patate e lo zucchero. Amalgamate bene sino a ottenere una crema liscia e omogenea.


Adesso unite la vaniglia (se volete utilizzare le bacche, come prima cosa mettete i semi e la bacca stessa nella panna liquida a insaporire), la Panna Fresca Chef e le uova, e mescolate bene insieme tutti gli ingredienti. Riprendete la tortiera con la base di biscotto dal frigo e versateci la crema, che dovrete ben livellare. Infornate a 160° per 60-70 minuti.


Una volta pronto, fatelo raffreddare, dopo di che mettetela in frigo: qui dovrà rimanere per almeno 1 ora. Adesso preparate il topping di fragole. Tagliate i frutti in piccoli pezzi e metteteli in padella con lo zucchero. Una volta caramellate, unite la marmellata di fragole, poi spegnete e fate raffreddare. Mettetela sulla cheesecake e riponetela in frigo per un paio d'ore.


La vostra cheesecake alle fragole è pronta: potrete utilizzarla anche come una speciale torta di compleanno.


Come fare la cheesecake al cioccolato


Tra le più golose varianti della cheesecake c'è quella al cioccolato. Sfiziosa e buona da leccarsi i baffi, vi proponiamo una ricetta facile e veloce per realizzare il vostro dessert cuocendolo in forno.


Realizzate il fondo di biscotti. Per gli amanti del cioccolato, sostituite i biscotti digestive con dei biscotti al cioccolato. Aggiungete il burro fuso e mettetelo a strato sul fondo dello stampo, quindi mettete in frigo. Mettete il cioccolato a sciogliere a bagnomaria e fatelo intiepidire. In una terrina aggiungete il formaggio spalmabile, lo yogurt, la Panna Fresca Chef e lo zucchero. Lavorate con le fruste elettriche per creare un composto omogeneo, quindi unite le uova e continuate ad amalgamare.


Unite il cioccolato fuso e girate bene con una spatola e, infine, l'amido di mais setacciato. Mescolate fino a incorporare bene tutti gli ingredienti, dopo di che trasferite il composto nello stampo. Infornate a 170° per 1 ora. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente e mettetelo in frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servirla, spolverate il cacao amaro in polvere setacciato sulla cheesecake e decorate con le scaglie di cioccolato, magari bianco, così da creare anche un invitante effetto cromatico.


Se prefetite realizzare una crema al formaggio bianca per la vostra cheesecake, provate a preparare le mini cheesecake panna, cioccolato e fragole. In questa ricetta il cioccolato è messo a guarnizione dei piccoli dolcetti.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI