Condividi

Parmalat - logo

Come si fa la torta al limone

Morbida, profumata, dal gusto leggero e squisita: è la torta al limone. Perfetta per colazione, inzuppata nel latte o nel caffè, è l'ideale per uno spuntino gustoso durante la giornata, e perché no, come dessert di una cena importante.


Dato il suo sapore delicato, per renderla più sfiziosa provate a farcirla con la panna montata, con le creme più golose, oppure con la marmellata. E per presentarla in tutto il suo splendore, decoratela dando sfogo alla vostra fantasia: panna montata, frutta, cioccolato, trovate la giusta combinazione.


Se avete voglia di realizzare questo dolce così goloso, provate a seguire i nostri consigli per preparare una torta al limone a regola d'arte.


Come fare la torta classica al limone


La torta al limoneè una delizia prelibata, facile e veloce da realizzare. Fatta con semplici ingredienti, è perfetta da gustare a colazione ma anche a merenda, per una pausa all'insegna del gusto e della leggerezza.


Per preparare la torta classica al limone vi serviranno: uova, Panna Fresca Chef, zucchero, vaniglia, farina, lievito, burro e limone.


Per prima cosa, grattate la scorza di limone e mettetela da parte. Successivamente, spremete il limone per ricavarne il succo e filtratelo, così da escludere i semi.


In una terrina mettete le uova e montatele con lo zucchero e l'estratto di vaniglia fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Nel frattempo, mettete il burro in un pentolino per farlo sciogliere sul fornello. Unite la Panna Fresca Chef continuando a sbattere con le fruste elettriche. Adesso aggiungete il burro fuso e la scorza di limone grattugiata.


Setacciate la farina con il lievito e, in assenza dell'essenza di vaniglia, unite la vanillina. Trasferitela piano piano nel composto di uova e burro, alternando la farina con il succo di limone precedentemente spremuto. Mescolate continuamente, così da assicurare un impasto omogeneo, senza grumi.


L'impasto della vostra torta classica al limone è pronto: trasferitelo in uno stampo per dolci imburrato e mettetelo in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Prima di sfornarlo fate la prova dello stecchino: se, immergendolo, lo stuzzicadenti rimane pulito, togliete il vostro dolce dal forno, altrimenti tenetelo ancora per qualche minuto al caldo.


Sfornate la torta al limone, fatela raffreddare, spolverate un po' di zucchero a velo e gustatela in tutta la sua morbidezza e gustosità.


Come fare la torta classica al limone senza burro


La torta al limone può essere fatta anche senza burro. Questo, che è utilizzato per rendere soffici gli impasti e per potenziare il gusto dei dolci, può essere sostituito dalla panna fresca, più leggera e delicata, che in questa ricetta verrà impiegata in quantità maggiore rispetto alle altre. La Panna Fresca Chefassicurerà un impasto morbido e tenero anche senza l'utilizzo del burro. Ma vediamo insieme tutti i passaggi per fare la torta classica al limone senza burro.


In una boule montate le uova con lo zucchero. Successivamente unite la Panna Fresca Chef e la scorza di limone continuando a montare sino a raggiungere una consistenza chiara e spumosa. Ora unite la farina, il lievito e la vanillina setacciati alternandoli al succo di limone, senza smettere di amalgamare, aiutati da un mestolo in legno. Un consiglio: per realizzare una torta al limone senza burro più soffice e voluminosa, sostituite metà della farina con la fecola di patate.


Adesso mettete l'impasto in una teglia da dolci imburrata e infornate a 180° per 40 minuti. Fate la prova dello stecchino e, se passata, togliete il dolce dal forno. La vostra torta classica al limone senza burro è pronta. Soffice e leggera come una nuvola, tanto profumata da riempire tutta la casa con il suo aroma, sarà amata da tutti, anche dai più piccoli.


Come fare la torta classica al limone senza uova


Volete fare la torta classica al limone ma non avete le uova o non volete utilizzarle? Nessun problema, è possibile realizzare il dolce anche senza le uova, pur mantenendo la morbidezza che deve contraddistinguerlo. Visto che non si utilizzano le uova, serve un ingrediente che dia liquidità all'impasto prima della cottura e sofficità alla torta una volta pronta. Anche in questo caso, queste caratteristiche sono mantenute dall'utilizzo di Panna Fresca Chef.


Setacciate la farina e il lievito in una terrina. Nella stessa, unite lo zucchero. Adesso aggiungete la scorza e il succo di limone, che avete precedentemente grattugiato e spremuto, e il burro fuso. È arrivato il momento di unire la Panna Fresca Chef, da versare lentamente mentre continuate a amalgamare il tutto con una frusta a mano, cercando di evitare la formazione di grumi. Il composto sarà pronto per essere infornato quando arriverà a essere liscio e omogeneo.


Adesso mettetelo in una teglia burrata e infornatelo a 180° per una mezz'ora. Ricordatevi di fare il test dello stecchino prima di toglierlo dal forno. La vostra torta classica al limone senza uova è pronta per essere servita.


Come farcire la torta al limone


La farcia per eccellenza della torta al limone è la crema pasticcera. Una volta raffreddato, con l'aiuto di un coltello dalla lama lunga e piatta, tagliate il dolce a metà in modo da ottenere due dischi di pasta uguali. Adesso farcite con la Crema Pasticcera Chef, che è pronta all'uso dopo essere stata in frigo per qualche ora a raggiungere la consistenza perfetta. Fatta di ingredienti genuini, la Crema Pasticcera Chef è buona come quella fatta in casa. Morbida e vellutata, è l'ingrediente perfetto da abbinare alla vostra torta al limone.


Se amate i sapori forti, prima di farcire la vostra torta al limone bagnate le sue pareti interne con un po' di limoncello e riponetela in frigo una mezz'ora. Dopo di che, spalmate uno strato sostanzioso di Crema Pasticcera Chef: il risultato sarà eccezionale e gustoso, capace di entusiasmare i vostri ospiti o il vostro partner durante una cena romantica.


Ma la torta al limone, con il suo sapore delicato, si presta a qualsiasi tipo di farcitura. Provate a spalmare la Crema al Cioccolato Chef: la sua gustosità e cremosità, unite alla morbidezza e al profumo del dolce, vi avvolgeranno in un momento sfizioso e di bontà.


Per rendere le creme più delicate e la vostra torta al limone ancora più prelibata, aggiungete la panna montata alla Crema al cioccolato Chef o alla Crema pasticcera Chef. Per farlo vi basterà montare la Panna da Montare in Brik Chef, muovendovi dal basso verso l'alto con le fruste elettriche secondo un'unica direzione. Non appena voluminizzata, unitela alle creme, con movimenti leggeri, sino a che non risulti un composto uniforme e soffice. Adesso farcite la vostra torta al limone.


Oppure, per impreziosire il vostro dolce mantenendo la delicatezza che lo contraddistingue, preparate una soffice crema alla panna. Per prima cosa montate la Panna da Montare Chef insieme allo zucchero a velo per dolcificarla.


In alternativa, potete utilizzare la Panna da Montare Chef già Zuccherata. Immergete le fruste, attivatele a bassa velocità e muovetevi lentamente, dal basso verso l'alto in un'unica direzione. Continuate fino a che la panna non risulti un composto sodo e fermo. Ottenuta la giusta consistenza, aggiungete del miele liquido e un po' di scorza di limone, per aromatizzare la vostra crema alla panna, e incorporateli piano piano con una spatola. La crema alla panna è pronta. Una volta raffreddata, tagliate la torta e farcitela, dopo di che riponetela in frigorifero per qualche ora.


Spolverate la superficie del dolce con lo zucchero a velo prima di portare la vostra torta al limone con crema alla panna in tavola a deliziare i vostri ospiti. E per un tocco di sfiziosità, aggiungete le fragole: basterà tagliarle fine e adagiarle sullo strato di crema alla panna per un risultato dal gusto fresco e delicato.


Infine, la torta al limone è perfetta per essere farcita con qualsiasi marmellata: albicocche, pesche, fragole, lamponi, frutti di bosco, per un risultato all'insegna della semplicità e genuinità.


Come decorare la torta al limone


È arrivato il momento di decorare la vostra torta al limone, così da renderla più bella e appetibile oltre che buona e deliziosa. Per le decorazioni più semplici, spolverate lo zucchero a velo sulla superficie del vostro dolce. Per farlo in modo più originale, stampate uno stencil a forma di ricamo da uncinetto. Ritagliatelo e appoggiatelo sulla torta. Spolverate la superficie con lo zucchero a velo o il cacao in polvere, oppure alternate le due polveri per un effetto più carino, e rimuovete lo stencil. Il vostro ornamento è pronto in pochi minuti.


Tra le decorazioni più classiche ci sono quelle realizzate con la panna montata. Montate la Panna da Montare Chef per ricoprire la superficie della torta al limone aiutandovi con una spatola, così da livellarla bene. Adesso mettete un po' di panna montata in un sac à poche con punta a stella per realizzare dei piccoli sbuffi lungo il bordo del dolce. Continuate a decorare con della frutta fresca: fragole, lamponi, pesche, kiwi, sono tutti perfetti. Seguite la stagionalità della frutta e ornate la vostra torta al limone per renderla bella e buonissima.


Per una decorazione incantevole e dal gusto delicato, realizzate la glassa al limone. In una ciotolina setacciate lo zucchero a velo e unite il succo di limone mescolando energicamente con una frusta a mano sino a raggiungere una consistenza morbida e liscia, ma non troppo liquida.


Per alleggerire il sapore della glassa, potete mettere in eguale quantità succo di limone e acqua. Una volta pronta, versate la glassa sulla torta. Mettetela lungo tutta la superficie del dolce, livellandola con una spatola. Dopo di che, riponete la torta in frigo per almeno 2 ore, così che la glassa solidifichi per bene.


La vostra torta al limone con glassa al limone è pronta: per impreziosirla ulteriormente, tagliate delle fettine di limone, asciugatele del succo in eccesso con un panno, privatele dei semi e disponetele sulla torta. Lungo i bordi o su tutta la superficie, il giallo dei limoni renderà la vostra torta magnifica. Terminate con una foglia di menta al centro: il verde della menta fresca creerà un contrasto formidabile con il giallo predominante.


prossimo articolo

Come fare le polpette

LEGGI