Condividi

Parmalat - logo

I 5 migliori spuntini proteici spezza fame

Oggigiorno siamo sempre più presi dalla frenesia e dalla quotidianità che scorre veloce, e ci dimentichiamo di conseguenza di prenderci cura di noi stessi e soprattutto di mangiare seguendo una dieta equilibrata.


Avere una buona alimentazione è invece importantissimo, anche quando si è di fretta, per avere uno stile di vita sano. Una dieta sana, che garantisca il giusto apporto energetico di nutrienti, grazie anche all’assunzione di alimenti proteici, e un’attività fisica giornaliera sono gli ingredienti principali per restare in forma.


Molti sono gli spuntini sani che trovate in commercio, come ad esempio le barrette proteiche o i muffin proteici, o che potete preparare in casa senza rinunciare al gusto dei piatti più elaborati.


Gli spuntini proteici che vogliamo proporvi in questo articolo sono facili e veloci da preparare e costituiscono un pasto leggero adatto per combattere la fame.


L’importanza degli spuntini proteici


Ottimi in ogni momento della giornata, questi spuntini spezza fame sono ad alto contenuto proteico e hanno un basso apporto calorico. Prediligete gli alimenti che favoriscono l’aumento del metabolismo, un processo caratterizzato da due fasi, anabolismo e catabolismo, e che permette di acquisire da ciò che mangiamo l’energia necessaria ad affrontare le nostre giornate.


Per contrastare l’obesità, aumentare la massa magra e tenere il controllo del peso entro i limiti consigliati dai medici, tenendo conto di età e sesso, è importante il fitness e un’alimentazione ricca, varia ed equilibrata.


Bevete un fresco frullato a colazione per iniziare la giornata con energia oppure fate un break a metà mattinata con una sfiziosa macedonia con lo yogurt. E se a metà pomeriggio volete un pasto proteico provate le barrette fatte in casa da voi.


Vediamo ora 5 spuntini proteici che potete facilmente preparare in casa da soli. Divertitevi a sperimentare più preparazioni e scegliete il vostro snack preferito!


1 . La freschezza del frullato


Per iniziare la giornata con tanta energia non c’è nulla di meglio di un frullato proteico.


L’ingrediente più importante per un buon frullato è sicuramente il latte, di cui esistono tantissime versioni, da quello altamente digeribile, come il Latte Zymil UHT Buono Digeribile, a quelli privi di lattosio sino a quelli vegetali, come il latte di mandorla, il latte di soia, di cocco e di quinoa. Per questi prodotti a base vegetale si raccomanda di leggere l’etichetta degli ingredienti e di accertarsi che non siano presenti zuccheri e grassi aggiunti.


Questa bevanda energetica può essere preparata in casa scegliendo la frutta fresca che più vi piace, dalle pesche alle mele, dalle arance alle albicocche, fino alle banane, ricche di potassio. Vi consigliamo in ogni caso di prediligere la migliore frutta di stagione.


Per prepararlo avrete bisogno solo di un mixer e di pochi minuti. Iniziate pulendo la frutta fresca scelta, tagliatela poi a pezzetti e mettetela nel mixer con il latte, dolcificando, se gradite, con un cucchiaino di zucchero di canna.


Per una preparazione ancora più veloce scegliete un fresco bicchiere di latte con proteine in polvere oppure del cacao amaro in polvere.


Ma le versioni della preparazione di questa bevanda energetica non sono finite qui, potete infatti inserire nel vostro frullato proteico oltre alla frutta anche delle verdure, ricche di vitamine e sali minerali. Scegliete anche in questo caso le verdure di stagione e fresche come cetrioli, sedano, carote, peperoni e finocchi. A piacere potete aggiungere un po’ di scorze di limone, se gradite il gusto.


2 . Le barrette proteiche


Tantissime sono le barrette proteiche che potete trovare oggi in commercio, ma se volete una barretta dal gusto unico o desiderate crearne una con i vostri ingredienti preferiti, potete prepararla in casa in modo semplice e veloce.


Le barrette sono uno snack che hanno poche calorie e sono pratiche da portare con voi. Anche se piccole, grazie alle sostanze nutrienti in esse contenute, il senso di sazietà è garantito.


Per preparare una barretta ai cereali fatta in casa gli ingredienti principali sono i fiocchi d’avena, poi potete aggiungere a piacere semi di zucca o semi di girasole, frutta fresca, come fragole e lamponi, e frutta secca, come nocciole, pistacchi e mandorle. Per una maggiore croccantezza vi consigliamo inoltre di unire anche delle gocce di cioccolato.


Come addensanti per gli ingredienti del composto potete utilizzare del miele oppure dello sciroppo di acero.


La preparazione e la cottura variano a seconda degli ingredienti che sceglierete, la più veloce prevede di amalgamarli e poi infornare.


3 . Lo yogurt che bontà!


Lo yogurt è davvero un ingrediente versatile, che potete magiare da solo o anche accompagnato da altri ingredienti ricchi di amminoacidi, così da avere più energia.


La yogurt nasce da un processo di lavorazione del latte che, tramite i fermenti lattici, viene così fermentato e quindi trasformato.


Se avete bisogno di un break fresco e sfizioso lo yogurt è proprio ciò che fa per voi.


Molto pratico da portare in borsa e mangiare a metà mattinata durante la pausa di lavoro oppure da tenere nel borsone della palestra per gustarlo pre-workout a metà pomeriggio, questo snack vi darà la giusta carica energetica per affrontare l’allenamento.


In commercio ne esistono davvero per tutti i gusti, provate uno degli yogurt della linea Yogurt Zymil, da quello classico bianco, lo Yogurt Zymil Bianco, a quello più sfizioso alla fragola, lo Yogurt Zymil Fragola, troverete facilmente il vostro preferito.


E se invece desiderate prepararvi una merenda veloce fatta in casa prendete lo Yogurt Zymil Zero Grassi Bianco o lo Yogurt Zymil alla greca bianco e aggiungete gli alimenti ricchi di proteine di cui abbiamo parlato.


Tuffate nel vostro yogurt magro fiocchi di avena, frutta secca, come noci e nocciole, ricche di omega 3, o pezzi di frutta fresca. E per un tocco di dolcezza unite anche del miele.


Potete preparare lo yogurt con la frutta all’interno di una ciotolina o un contenitore per portarlo ovunque con voi. Se invece mangiate lo spuntino a casa e desiderate una versione più scenografica mettete lo yogurt in una ciotola a parte e servitelo insieme allo spiedino di frutta.


I vasetti di macedonia e yogurt, infine, sono sicuramente più pratici se dovete portarli a lavoro o se volete uno spuntino da mangiare subito dopo l’allenamento.


4 . Gallette farcite


Tra le idee più sfiziose da servire a merenda ci sono le gallette, di cui ne possiamo trovare tante varietà in commercio. Le gallette di riso, mais e quinoa o a base di altri cereali sono infatti sempre ottime da gustare post-workout per recuperare le energie perse e sono inoltre pratiche da portare con voi.


Per una preparazione veloce potete spalmare sulle gallette del burro di arachidi, ricco di grassi insaturi, mentre invece se avete tempo da passare ai fornelli divertitevi a preparare delle sfiziose gallette farcite con più ingredienti. Vediamo qualche esempio.


Spalmate sulle gallette del formaggio fresco spalmabile, come il Formaggio Fresco Spalmabile Zymil, o altri latticini e aggiungete delle carni bianche, come fesa di tacchino o del pesce, ad esempio tonno o salmone, ricco di omega 3 e vitamina D.


Queste versioni ricche di ingredienti possono essere portate in tavola anche come pasti sostitutivi del pranzo o della cena, magari accompagnate da una fresca insalata.


5 . Un uovo, tante ricette


L’uovo è un alimento ricco di proteine e anche di calcio. Se cercate una colazione ricca e piena di energie, questo ingrediente non può mancare sulla vostra tavola.


Potete prepararlo in modo veloce e in tante e svariate maniere, dalla classica frittata al più scenografico occhio di bue in cui l’albume rimane intero, vi basterà poi solo condire con pepe e spezie.


Per una colazione ricca e nutriente aggiungete anche delle verdure croccanti all’interno della frittata oppure preparatela insieme a una porzione di pancetta, ricca di sodio, o del porridge con orzo decorticato.


prossimo articolo

Poke Bowl: come fare le insalate di riso hawaiane

LEGGI