Condividi

Parmalat - logo

Come fare un buon aperitivo analcolico

Ogni occasione è buona per fare un aperitivo: in settimana dopo il lavoro, il sabato prima di iniziare la serata o la domenica per salutare il week end. È diventato un vero e proprio rituale e spesso è piacevole anche farlo in casa e ridere con gli amici tra tartine e finger food.

Sapevi che è possibile fare un buon aperitivo analcolico? Se sei o hai amici astemi, se per una determinata occasione saranno presenti anche dei bambini*, se desideri festeggiare un avvenimento senza alcool, allora devi scoprire tutti i cocktail che è possibile realizzare. Il loro gusto fresco e piacevole al palato renderà l’aperitivo davvero sfizioso e ti permetterà di beneficiare di tutta la genuinità della frutta.

Scopri gli ingredienti che occorrono e inizia a prepararli.

*superiori ai 3 anni

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto tropicale

Se per il tuo aperitivo analcolico desideri una bevanda fresca dal gusto tropicale allora il Tropical Cocktail fa al caso tuo. Amato da grandi e piccini* può essere realizzato in pochissimi minuti e senza nessuna difficoltà. Dai ai tuoi pre-cena un sapore esotico e stuzzica l’appetito dei tuoi commensali.

Gli ingredienti che occorrono per la realizzazione di questo cocktail analcolico sono: ½ bicchiere di succo Santàl Dolce di Natura all’Ananas, ½ bicchiere di succo di kiwi, 1 cucchiaio di zucchero, ½ kiwi, qualche fogliolina di menta, qualche fettina di ananas e 6 cubetti di ghiaccio.

Per la preparazione frulla il ghiaccio nel mixer e, in seguito, aggiungi il succo di ananas, quello di kiwi e lo zucchero. Versa in un bicchiere da cocktail (che avrai tenuto in freezer per almeno mezzora) e decora con le foglioline di menta. Con il mezzo kiwi e le fette di ananas potrai realizzare dei simpatici spiedini da riporre nel cocktail (fai in modo che gli spiedini siano più lunghi dei bicchieri). Se lo desideri, potrai aggiungere anche altra frutta di stagione come le fragole, le pesche o le mele.

Il gusto di questo cocktail è perfetto per un aperitivo analcolico anche se accompagnato da sfiziosi bocconcini di cibo.

*superiori ai 3 anni

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto Mojito

Preparare un aperitivo può essere più complicato di quanto sembri se le persone da accontentare sono diverse. Ad esempio, non tutti preferiscono le bevande alcoliche oppure possono esserci dei bambini*. In questi casi la soluzione giusta è preparare due varianti dello stesso cocktail, una più classica e l’altra analcolica. Un cocktail che si presta alle due preparazioni è il Mojito che, nella variante analcolica, non ha il rum e l’angostura ma solo acqua tonica (se non la ami potrai sostituirla tranquillamente con l’acqua frizzante) e una bevanda frizzante al limone.

Realizzare il Mojito analcolico è molto semplice. Prima di iniziare controlla di avere tutti gli ingredienti: qualche foglia di menta, 20 ml di succo di lime, 500 ml di acqua tonica (o acqua frizzante), 500 ml di bevanda frizzante al limone, ghiaccio a piacimento, qualche fettina di lime e zucchero di canna.

Una volta controllati gli ingredienti puoi iniziare a preparare i cocktail analcolici. Prendi 4 bicchieri in ognuno dei quali aggiungi 3 cucchiaini di zucchero di canna. Aggiungi la menta e il succo di mezzo lime. Mescola e, se hai a disposizione un pestello, inizia a schiacciare tutti gli ingredienti. Terminata questa operazione puoi aggiungere il ghiaccio. Adesso riempi metà dei bicchieri con acqua tonica e l'altra metà con la bevanda frizzante al limone. Mescola tutto e decora con le fettine di lime.

Il sapore della menta e del lime saranno perfetti per il tuo aperitivo analcolico che potrai accompagnare con bruschettine con il pomodoro, cubetti di mortadella, patatine fritte e piccoli tranci di pizza.

*superiori ai 3 anni

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto di limone

Dopo una lunga giornata tutti necessitiamo di una buona dose di ristoro, meglio ancora se accompagnata da un cocktail fresco e qualche stuzzichino. Sì, stiamo parlando dell’aperitivo e non pensare che debba essere per forza alcolico. Esistono tantissimi cocktail analcolici che, oltre a darti energia, sono anche genuini. Uno tra questi è il Lemonade Fruit, un concentrato di sapori. Per la realizzazione di questo cocktail ti occorrono succo di limoni e succo di lamponi nello stesso quantitativo, la quantità di zucchero a velo che più desideri, soda q.b. e ghiaccio.

Procedi con la preparazione. Prendi lo shaker e riempilo per 1/3 con il ghiaccio. Aggiungi il succo di limone, quello di lampone e lo zucchero a velo. Agita per qualche minuto e versa nei bicchieri da cocktail. Adesso aggiungi la soda per sgrassare e diluire e decora con dei lamponi e delle fette di limone. Per la decorazione puoi utilizzare anche delle cannucce colorate o degli spiedini di lamponi.

Ecco pronto un altro gustoso aperitivo analcolico che conquisterà anche i più piccini*.

*superiori ai 3 anni

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto di arance e fragole

Altri due frutti che si prestano magnificamente alla realizzazione di cocktail analcolici sono le arance e le fragole. Preparare un cocktail con questi due frutti è molto semplice e veloce. Gli ingredienti sono: 750 ml di succo Santàl Dolce di Natura all’Arancia, 100 ml di sciroppo di fragole, alcune fette di arancia, 100 g di fragole, 500 ml di acqua frizzante e ghiaccio quanto basta. La versione alcolica di questo cocktail presenta il prosecco al posto dell’acqua.

Per preparare questo cocktail dolce e leggero, perfetto per tutta la famiglia, basta prendere una caraffa e riempirla con il succo Santàl all'arancia e lo sciroppo di fragole, mescolare e aggiungere l’acqua frizzante. Unisci il ghiaccio a piacimento, le fragole in pezzi e le arance a fette. Questo cocktail è perfetto se servito freddo, quindi ricordati di tenerlo almeno mezzora in frigo prima di gustarlo. Il sapore di questo cocktail è ottimo anche per accompagnare dei buffet di dolci.

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto di mirtilli, arance e ananas

Uno dei cocktail analcolici più conosciuti è il Fruit Punch, ideale per un aperitivo analcolico. Per preparare sei dosi di questa delizia ti occorrono: 25 ml di soda, 300 ml di Succo Santàl Dolce di Natura all’Arancia, 300 ml di succo di mirtilli e 150 ml di Succo Santàl Dolce di Natura all'Ananas. Per la preparazione basta versare i succhi di frutta in una caraffa e aggiungere la soda. Mescola per bene e aggiungi il ghiaccio a piacimento. Per la decorazione potrai utilizzare degli spiedini di mirtilli o delle fettine di arancia e ananas.

Per rendere il tuo aperitivo analcolico ancora più stuzzicante, accompagna il cocktail con simpatici finger food.

Come fare un buon aperitivo analcolico al gusto di passiflora

Per realizzare un aperitivo analcolico perfetto puoi realizzare il CoolPassion. Ti occorrono 12 ml di Succo Santàl 100% Arancia Biologica, 12 ml di succo di passiflora, 50 ml di Succo Santtàl Dolce di Natura all'Ananas, 70 ml di limonata e ghiaccio.

Per preparare il Cool Passion ti basta versare in una caraffa il succo di arancia, quello di passiflora e quello di ananas, mescolare e versare in un bicchiere da cocktail. In ogni bicchiere aggiungi la limonata e qualche cubetto di ghiaccio. Decora con delle fette di arancia o di ananas.

Se desideri accompagnare questo cocktail analcolico con qualche stuzzichino puoi servire dei bocconcini di pollo, delle bruschette con olio e rosmarino, oppure puoi optare per i rotolini di melanzane, speck e formaggio spalmabile. Qualsiasi sia la scelta il tuo aperitivo fatto in casa sarà perfetto.

Come fare un buon aperitivo analcolico con il tè

Le idee non finiscono mai e se sei un amante del può preparare il tuo aperitivo analcolico anche con questo ingrediente. Il cocktail analcolico a base di tè più conosciuto è l’Ice Tea, perfetto per il periodo estivo.

Gli ingredienti che occorrono per la sua preparazione sono: tè freddo, succo di limone e succo di mandarino. La preparazione è molto semplice. In un bicchiere tumbler (bicchieri specifici per i cocktail) aggiungi dei cubetti di ghiaccio, versa il tè, il succo di limone e quello di mandarino. Mescola e servi freddo.

Qualche idea di stuzzichino da servire con questo cocktail analcolico? Oltre le classiche patatine e arachidi, potrai sorprendere tutti con simpatici finger food preparati da te (ad esempio dei rotolini di prosciutto con il formaggio spalmabile, leggeri e gustosi).

Come fare un buon aperitivo analcolico con il succo di pompelmo

Un altro aperitivo analcolico molto buono è il Lucky. Per la preparazione di questo cocktail occorrono: Succo Santàl al Pompelmo e succo di mandarino nello stesso quantitativo, sciroppo di ribes e ghiaccio. Riempi uno shaker con il ghiaccio e aggiungi il succo di pompelmo, il succo di mandarino e lo sciroppo di ribes. Agita energicamente, in modo che tutti gli ingredienti si mescolino alla perfezione. Decora con una fettina di arancia e servi.

Come fare un buon aperitivo analcolico con il succo di melone

Per rendere il tuo aperitivo analcolico più sfizioso prepara il Cocktail Melon. Per preparare questo cocktail, ti occorrono succo di melone, Succo Santàl 100% Arancia Biologica, succo di limone e uno po’ di sciroppo di menta, qualche fogliolina di menta per decorare. I tre succhi devono essere utilizzati ognuno nella quantità di un terzo del totale.

In una coppa da cocktail, versa il succo di melone, poi il succo di arancia e in fine quello di limone. Aggiungi un po’ di menta (sciroppo) e mescola. Per la decorazione utilizza qualche fogliolina di menta o una fettina di melone. In alternativa al melone, puoi utilizzare, se preferisci, anche il succo di anguria. Vari stuzzichini salati saranno perfetti per completare il tuo aperitivo analcolico.

Come fare un buon aperitivo analcolico con il gusto di cocco

Se sei un amante della Piña Colada, ma preferisci evitare l’alcool, allora devi provare la Virgin Colada, la sua variante analcolica. Per prepararla ti occorrono 600 ml di latte di cocco e 400 ml di Succo Santàl Dolce di Natura all'Ananas, ananas fresco a cubetti e ciliegie. Per preparare questo cocktail analcolico, inizia col versare in una brocca il latte di cocco e il succo di ananas. Non ti resta che mescolare e servire! Per la decorazione aggiungi i cubetti di ananas e le ciliegie.

Accompagna questo gustosissimo mocktail con degli sfiziosi spiedini di frutta di stagione.


prossimo articolo

Come servire la frutta in modo originale

LEGGI