Condividi

Parmalat - logo

Idee per ricette di dolci al cioccolato senza lattosio

È impossibile rinunciare alla bontà del cioccolato e anche chi è intollerante al lattosio o ha difficoltà a digerire questo zucchero non può farne a meno.


Ecco allora una serie di ricette per preparare dei gustosi dolci al cioccolato senza lattosio in modo pratico e veloce: deliziosi muffin al cioccolato senza lattosio, piccoli tartufini al cioccolato senza lattosio come desset finger food, un ottimo bavarese al cioccolato senza lattosio da servire come dolce a fine pasto e, infine, un gustosissimo plumcake al cioccolato senza lattosio per colazione o per merenda.


Cioccolato: l'ingrediente a cui non si può resistere


La bontà del cioccolato è stata riconosciuta fin dai tempi antichi, basti pensare che i Maya lo chiamavano “kakaw uhanal” che significa cibo degli dei. Il cioccolato fondente, al latte, bianco o con le nocciole è un ingrediente unico e può essere utilizzato non solo in ricette dolci ma anche in piatti salati con un po’ di creatività.


Ma non è solo un cibo adatto ai più golosi, ha anche molte proprietà benefiche per l’organismo. Molti studi hanno dimostrato che l’assunzione di cioccolato stimola la produzione di endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello in grado di agire positivamente sull’umore delle persone.


Inoltre, è un alimento ricco di antiossidanti, soprattutto quello fondente, come i flavonoidi, chehanno molti effetti positivi in caso di livelli elevati di colesterolo “cattivo”, di ipertensione, di infezioni sistemiche e di irrigidimento delle pareti dei vasi sanguigni: in poche parole prevengono malattie cardiovascolari e proteggono le arterie.


È bene però non cedere troppo spesso ai peccati di gola: il cioccolato contiene anche grassi e calorie rilevanti, addirittura in quantità superiore in caso di cioccolato al latte o bianco. Una tavoletta da 100 g contiene ben 500 kcal. In genere è consigliata infatti una dose media di 30 g, se si tratta di un consumo sporadico. Se si volesse consumare del cioccolato fondente tutti i giorni le quantità sarebbero molto ridotte: dai 5 ai 15 g.


Come usare il cioccolato nei muffin senza lattosio


I muffin senza lattosio sono un dolce perfetto da mangiare a colazione e sono molto facili da preparare. Tutto ciò che dovete fare è unire gli ingredienti, mescolare e infornare:


Potete realizzare dei muffin al cioccolato, dei golosissimi cookies muffin oppure dei muffin con ripieno di cioccolato o con gocce di cioccolato. Vediamo insieme come fare.


Per preparare dieci muffin al cioccolato senza lattosio vi serviranno: 200 g di farina 00, 60 g di cacao, 200 g di zucchero, mezza bustina di lievito per dolci, 150 ml di Latte Zymil UHT Bio Buono Digeribile, 2 uova e 60 g di burro senza lattosio o margarina.


Mescolate la farina, il lievito, lo zucchero e il cacao in una ciotola, mentre in un’altra mettete il burro senza lattosio fuso, il Latte Zymil UHT Bio Buono Digeribile e le uova mescolando. Versate il contenuto della seconda ciotola nella prima e amalgamate l’impasto.


A questo punto imburrate e infarinate gli stampini e procedete a riempirli tutti per circa i 2/3. Infornate il tutto a 180° in forno preriscaldato per circa 20 minuti. Trascorso il tempo avrete ottenuto i vostri muffin! Lasciate raffreddare, poi toglieteli dagli stampini e servite!


Se volete preparare dei muffin con gocce di cioccolato senza lattosio, vi serviranno gli stessi ingredienti ad eccezione del cacao e con l’aggiunta di una bustina di vanillina e di 200 g di gocce di cioccolato, che aggiungerete agli ingredienti secchi prima di quelli liquidi. Ricordate di tenere in frigo le gocce di cioccolato prima dell’utilizzo, in questo modo le gocce rimarranno più compatte in fase di cottura.


Nel caso in cui vogliate preparare dei muffin con ripieno di cioccolato, non dimenticate che il segreto per un ripieno sodo è quello di disporre dei cucchiai di cioccolato fondente fuso su una teglia con carta da forno e di farli congelare per 1 ora prima di metterli nell’impasto.


Le dosi per i vostri muffin saranno le stesse: 200 g di farina 00, 200 g di zucchero, mezza bustina di lievito per dolci, 150 ml di Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile, 2 uova, 60 g di burro senza lattosio o margarina. Aggiungete però 100 g di cioccolato fondente.


Il procedimento sarà lo stesso utilizzato precedentemente per realizzare i vostri muffin ma questa volta quando andrete a riempire i vostri stampini o i vostri pirottini di carta con l’impasto, dovrete farlo fino a metà. A questo punto dovrete inserire i cubetti di cioccolato che avete fatto freddare in freezer e poi ricoprire con un cucchiaio di impasto. Potrete decorare la superficie con qualche goccia di cioccolato o con della granella di zucchero.


Tartufini al cioccolato senza lattosio per un dessert finger food


I tartufi al cioccolato sono un dolce facilissimo e velocissimo da preparare. Possono essere realizzati in modi molto diversi, anche senza lattosio ovviamente!


Per preparare sei porzioni, circa trenta tartufi, vi serviranno 100 ml panna fresca, 20 g di zucchero semolato, 10 g di burro senza lattosio o margarina e 250 g di cioccolato fondente.


In un pentolino mettete la Panna Fresca Zymil, lo zucchero semolato e il burro senza lattosio o margarina e fate sciogliere il tutto a fuoco basso. Aggiungete poi il cioccolato fondente a fuoco spento, trasferire il composto in una ciotola e riporre in frigo per circa 12 ore.


In questo modo il composto sarà compattato e potrete iniziare a realizzare i vostri tartufini. Al loro interno potete inserire una nocciola e poi ricoprirli con del cacao amaro misto a zucchero a velo oppure con quello che più volete, creando diversi gusti: codette di cioccolato, cocco, granella di nocciole e persino granella di pistacchio.


I vostri tartufini al cioccolato senza lattosio saranno degli ottimi dolcetti finger food da poter mangiare appunti con le mani. Per dare un tocco di eleganza, presentateli all’interno di piccoli pirottini.


L'eleganza della bavarese al cioccolato senza lattosio


La bavarese è un dolce di origine francese e ha una consistenza simile a quella di un budino. Ne esistono diverse varietà, ma quella più classica è sicuramente quella al cioccolato. Anche in questo caso, sarà facilissimo preparare la sua variante senza lattosio!


Innanzitutto, fate ammorbidire 6 g di colla di pesce in acqua fredda e nel frattempo mettete sul fuoco un pentolino con 250 ml di Latte Zymil Alto Pastorizzato Buono Digeribile e 1 baccello di vaniglia. Fate bollire per circa 5 minuti e in una ciotola montate cinque tuorli d’uovo con 120 g di zucchero. Versate poi il latte caldo nella ciotola e mescolate. Trasferite il tutto in un altro pentolino e mettete a scaldare la crema a fuoco basso per quindici minuti. Una volta che la crema si sarà addensata, spegnete il fuoco e unite la colla di pesce ben strizzata.


Mescolate fino a quando quest’ultima non si sarà sciolta e ben amalgamata al composto. A questo punto è il momento di aggiungere 120 g di cioccolato fondente finemente tritato. Mescolate in modo che il cioccolato si sciolga del tutto: avrete ottenuto una crema liscia e omogenea. Mentre lasciate raffreddare montante 300 ml di Panna Fresca Zymil e incorporatela alla crema ormai fredda con l’aiuto di una spatola cercando di non smontare la panna.


Prendete uno stampo in silicone, in alternativa foderate quello che avete con della pellicola trasparente, da circa 30 cm e versate il composto al suo interno. Fate riposare il bavarese per circa 2 ore in freezer. Quando sarà pronta, estraetela dal freezer e capovolgete lo stampo su un piatto da portata. Eliminate la pellicola e decorate come più desiderate.


Potete anche dividere l’impasto tra più stampini in modo da creare delle piccole bavaresi da servire come dessert ai vostri ospiti.


Come preparare un plumcake al cioccolato senza lattosio per la colazione e la merenda


Il plumcake è uno dei dolci al cioccolato che accompagnano meglio la vostra colazione o vi danno il giusto sprint a merenda. Così altoesoffice, il plumcake è un dolce inconfondibile, specie se per ottenere un gusto ancora più deciso, scegliete la variante al cioccolato.


È un dolce che prevede pochi ingredienti e, nella sua versione senza lattosio, sarà senz’altro facile da preparare per voi. Iniziamo!


Rompete 3 uova in una ciotola capiente e mescolate con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Aggiungete a turno 200 g di zucchero, 120 ml di olio di semi di girasole, 120 ml di Latte Zymil Alto Pastorizzato Bio Buono Digeribile e 120 g di farina pian piano, il tutto sempre mescolando.


A questo punto avrete ottenuto con composto chiaro e omogeneo a cui dover aggiungere 40 g di cacao amaro in polvere e una bustina di lievito da 16 g, mentre continuate a utilizzare lo sbattitore elettrico. Per un plumcake al cioccolato ancora più goloso potete aggiungere a questo punto anche 125 g di gocce di cioccolato senza lattosio amalgamandole al composto con una spatola.


Ora è arrivato il momento di preparare il vostro stampo per plumcake da circa 30x10 cm: ungetelo e infarinatelo. Versate il composto al suo interno e infornate per circa 50 minuti a 180°. Il plumcake si gonfierà e sarà pronto per essere gustato, una volta intiepidito, con una bella spolverata di zucchero a velo!


prossimo articolo

Menu di Pasqua senza lattosio

LEGGI