Condividi

Sorbetto ai mirtilli

Ingredienti


250 ml di Succo Santàl Refresh Mirtillo


150 ml di acqua


100 ml di zucchero


1 limone


Foglioline di menta per guarnire


Per 3-4 persone


Tempo di preparazione


10 min + 5 h di riposo in freezer


Procedimento


Il sorbetto ai mirtilli è un dessert fresco e dissetante ideale da servire in estate a fine pasto o come merenda genuina.


Il mirtillo è un frutto ipocalorico, ricco di nutrienti, vitamine e antiossidanti, che aiuta a tonificare i tessuti, a prevenire le malattie cardiache e a contrastare la ritenzione idrica.


Scopri come preparare un buonissimo sorbetto ai mirtilli senza servirti della gelatiera.


Per preparare questo dolce rinfrescante devi prima mettere a bollire l’acqua a fuoco lento e aggiungere lo zucchero per farlo sciogliere. Una volta sciolto del tutto, spegni e lascia raffreddare lo sciroppo.


Nel frattempo, spremi il limone per ricavarne il succo e versalo in una ciotola in metallo insieme al succo di mirtilli e allo sciroppo.


Amalgama per bene tutti gli ingredienti e trasferisci il composto in freezer.


Per ottenere una consistenza densa e liscia devi lasciarlo in freezer per almeno 5 ore e mescolare a intervalli di 30 minuti per rompere i cristalli di ghiaccio.


Prima di servire, tira il composto fuori dal freezer e lascialo a temperatura ambiente per almeno 10 minuti, poi trasferisci nei bicchierini e guarnisci con qualche fogliolina di menta.


Il tuo sorbetto ai mirtilli fresco e leggero è pronto da gustare!


Curiosità


Il sorbetto è l'antenato del gelato. Dal sapore fresco e leggero era conosciuto in Sicilia già nel IX secolo. La ricetta originale del sorbetto prevedeva l'uso di neve e succo di frutta. Grazie alla neve, il succo di frutta si addensava, dando vita alla bevanda fresca che ancora oggi apprezziamo.


Il sorbetto più famoso in assoluto è il sorbetto al limone, che si prepara con succo di limone, acqua, zucchero e albumi. Il composto realizzato con questi ingredienti si inserisce poi nella gelatiera e si lascia mantecare per circa 40 minuti.


In mancanza della gelatiera, puoi mettere il composto in freezer e seguire le istruzioni indicate nella ricetta del sorbetto ai mirtilli.


Per preparare i sorbetti puoi anche utilizzare l'estrattore. Dopo aver congelato la frutta scelta per realizzare il sorbetto, inseriscila nell'estrattore e, in pochi minuti, il sorbetto è pronto da gustare.


Si possono preparare degli ottimi sorbetti anche con altri agrumi, come l'arancia e il pompelmo, da servire in ciotole fatte con la buccia svuotata del frutto che dà il sapore al sorbetto.


Per realizzare dei sorbetti più cremosi, puoi aggiungere alla preparazione della panna o del latte condensato.


La ricetta del sorbetto ai mirtilli può essere personalizzata in diversi modi, ad esempio aggiungendo della vaniglia alla preparazione. Per servirlo, il contenitore ideale è un bicchiere alto e stretto, come quello per lo spumante.


Ingredienti


250 ml di Succo Santàl Refresh Mirtillo


150 ml di acqua


100 ml di zucchero


1 limone


Foglioline di menta per guarnire


Per 3-4 persone


Tempo di preparazione


10 min + 5 h di riposo in freezer


Procedimento


Il sorbetto ai mirtilli è un dessert fresco e dissetante ideale da servire in estate a fine pasto o come merenda genuina.


Il mirtillo è un frutto ipocalorico, ricco di nutrienti, vitamine e antiossidanti, che aiuta a tonificare i tessuti, a prevenire le malattie cardiache e a contrastare la ritenzione idrica.


Scopri come preparare un buonissimo sorbetto ai mirtilli senza servirti della gelatiera.


Per preparare questo dolce rinfrescante devi prima mettere a bollire l’acqua a fuoco lento e aggiungere lo zucchero per farlo sciogliere. Una volta sciolto del tutto, spegni e lascia raffreddare lo sciroppo.


Nel frattempo, spremi il limone per ricavarne il succo e versalo in una ciotola in metallo insieme al succo di mirtilli e allo sciroppo.


Amalgama per bene tutti gli ingredienti e trasferisci il composto in freezer.


Per ottenere una consistenza densa e liscia devi lasciarlo in freezer per almeno 5 ore e mescolare a intervalli di 30 minuti per rompere i cristalli di ghiaccio.


Prima di servire, tira il composto fuori dal freezer e lascialo a temperatura ambiente per almeno 10 minuti, poi trasferisci nei bicchierini e guarnisci con qualche fogliolina di menta.


Il tuo sorbetto ai mirtilli fresco e leggero è pronto da gustare!


Curiosità


Il sorbetto è l'antenato del gelato. Dal sapore fresco e leggero era conosciuto in Sicilia già nel IX secolo. La ricetta originale del sorbetto prevedeva l'uso di neve e succo di frutta. Grazie alla neve, il succo di frutta si addensava, dando vita alla bevanda fresca che ancora oggi apprezziamo.


Il sorbetto più famoso in assoluto è il sorbetto al limone, che si prepara con succo di limone, acqua, zucchero e albumi. Il composto realizzato con questi ingredienti si inserisce poi nella gelatiera e si lascia mantecare per circa 40 minuti.


In mancanza della gelatiera, puoi mettere il composto in freezer e seguire le istruzioni indicate nella ricetta del sorbetto ai mirtilli.


Per preparare i sorbetti puoi anche utilizzare l'estrattore. Dopo aver congelato la frutta scelta per realizzare il sorbetto, inseriscila nell'estrattore e, in pochi minuti, il sorbetto è pronto da gustare.


Si possono preparare degli ottimi sorbetti anche con altri agrumi, come l'arancia e il pompelmo, da servire in ciotole fatte con la buccia svuotata del frutto che dà il sapore al sorbetto.


Per realizzare dei sorbetti più cremosi, puoi aggiungere alla preparazione della panna o del latte condensato.


La ricetta del sorbetto ai mirtilli può essere personalizzata in diversi modi, ad esempio aggiungendo della vaniglia alla preparazione. Per servirlo, il contenitore ideale è un bicchiere alto e stretto, come quello per lo spumante.


un sapore fatto di...

Mirtillo

Un frutto di bosco dal sapore indistinguibile, perfetto per ricaricarsi di vitamine

Scopri di più
Mirtillo

un sapore fatto di ...

Mirtillo

Mirtillo

Un frutto di bosco dal sapore indistinguibile, perfetto per ricaricarsi di vitamine

Scopri di più