I muffin al limone sono dei dolcetti morbidi e profumati ideali da consumare a colazione per iniziare con il giusto carico di energia la giornata, ma anche come goloso spuntino a merenda e come fresco dolce di fine pasto.

I muffin al limone sono molto facili e veloci da preparare con pochi e semplici ingredienti, e adatti anche a chi ha delle intolleranze grazie all’utilizzo del Latte Zymil Gustoso Digeribile che permette anche a chi ha problemi di digestione del lattosio di godere della bontà e delle proprietà nutritive del latte.

Potete rendere ancora più invitanti i vostri muffin al limone arricchendo l’impasto con frutta a piacere tagliata a pezzetti, oppure inserendo all’interno un cubetto di cioccolato bianco e creare così un irresistibile cuore fondente di cioccolato.

Potete sbizzarrirvi anche con l’utilizzo delle farine scegliendo tra farina di riso e le più profumate farina di mandorla e farina di castagne, e guarnire i vostri muffin con una glasse al limone, per citare solo alcuni dei tanti modi che avete per personalizzare i vostri muffin e scegliere la combinazione giusta per voi.

Non resta che vedere insieme, passo per passo, come preparare questi deliziosi dolci con alcuni consigli e trucchi utili per dei muffin al limone soffici e leggeri.

Preparazione

  1. 1

    Per preparare i muffin al limone occorre innanzitutto dedicarsi alla preparazione dell’impasto: unite in una ciotola le uova con lo zucchero e montate leggermente con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    Unite il latte, l’olio di semi di girasole, il succo e la scorza di limone grattugiata e amalgamate nuovamente tutti gli ingredienti con le fruste elettriche.

  2. 2

    Procedete setacciando la farina con il bicarbonato e l’amido di mais e uniteli al composto liquido precedentemente preparato, amalgamando bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Per ottenere un gusto più deciso di limone, aggiungete all’impasto della buccia grattugiata, che potrete togliere in seguito, e del succo di limone.

    Versate l’impasto nei pirottini per muffin riempiendoli per circa 3/4, e disponete gli stampini su una teglia.

  3. 3

    Infornate i muffin in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti, fino a che non saranno ben dorati in superficie.

    Potete verificarne la cottura con la prova stecchino: inserite uno stecchino all’interno dell’impasto e se questo, estraendolo, risulterà privo di residui di impasto allora il muffin sarà pronto.

    Fate raffreddare leggermente i vostri muffin e serviteli spolverizzandoli in superficie con dello zucchero a velo.

     

    Curiosità

    I muffin sono dei tipici dolcetti americani dalla caratteristica forma di piccola tortina farcita con frutta fresca, frutta secca o cioccolato e solitamente serviti in piccoli pirottini colorati, ottimi da gustare come dolce spuntino in ogni momento della giornata.

    I muffin prevedono come ingredienti base dell’impasto farina, uova e latte, e sono variamente adattabili a preparazioni sia dolci che salate in base all’aggiunta degli ingredienti scelti.

    Si differenziano da altri tipi di dolci lievitati nel procedimento di preparazione che prevede la realizzazione di due composti separati, uno a base di ingredienti liquidi e l’altro a base di ingredienti secchi, che poi vengono amalgamati insieme lentamente, facendo attenzione a non lavorare troppo il composto per evitare che l’impasto risulti troppo compatto e duro in cottura.

    La grande versatilità della ricetta dei muffin permette di sperimentare tanti accostamenti diversi sia negli ingredienti con cui farcire i muffin sia nei topping di guarnizione.

    Potete, ad esempio, servire i muffin al limone con un topping di glassa al limone da preparare semplicemente unendo dello zucchero a velo con del succo di limone, per accentuare il gusto agrodolce e profumato del muffin. I più golosi, invece, possono optare per una glassa al cioccolato senza lattosio, da preparare a seconda dei gusti con cioccolato fondente, al latte o bianco.

    Ottima è anche la variante allo yogurt, in sostituzione del latte, che renderà i vostri muffin ancora più morbidi e gustosi. Anche i muffin allo yogurt sono molto semplici da preparare e con pochi ingredienti, permettendovi inoltre di poter caratterizzare il vostro dolce solo attraverso lo yogurt in base al gusto scelto, senza l’aggiunta di altri ingredienti.

Scopri le altre ricette

Ti aspettano tanti gustosi piatti con cui sorprendere i tuoi ospiti!