Condividi

Plumcake integrale - Parmalat

preparazione
Preparazione 15 min Cottura 45 min

Difficoltà
Facile

Farina integrale 200 gr

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 100 ml

Uova 2

zucchero di canna 70 gr

Miele 2 cucchiai

Yogurt Zymil bianco senza lattosio 1 vasetto

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Zymil Magro digeribile è il latte senza grassi, mi...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

preparazione
Preparazione 15 min Cottura 45 min

Difficoltà
Facile

ingredienti

Farina integrale 200 gr

Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile 100 ml

Uova 2

zucchero di canna 70 gr

Miele 2 cucchiai

Yogurt Zymil bianco senza lattosio 1 vasetto

Vedi tutti gli ingredienti
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Zymil Magro digeribile è il latte senza grassi, mi...

Scopri il prodotto
Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile

Siete stanchi dei soliti dolci da colazione confezionati? Il plumcake integrale è una dolce alternativa che fa al caso vostro. Si tratta di uno dei dolci lievitati dal sapore e dal gusto irresistibili e dalla consistenza sofficissima, che può essere consumato per un'allegra ed energica colazione in famiglia, o dato ai bambini nella tanto attesa ora della merenda. La sua morbidezza e la sua bontà faranno innamorare grandi e piccoli.

Il plumcake integrale è il dolce perfetto per tutti coloro che vogliono gustare a colazione un dessert senza lattosio gustoso e aromatico, senza rinunciare al rispetto di una dieta bilanciata e nutriente.

Potete utilizzare farine integrali poiché queste ultime, rispetto a quelle raffinate, mantengono tutte le loro proprietà.

Gli ingredienti necessari per questa ricetta sono infatti farina integrale, zucchero di canna, uova, miele, Yogurt Bianco Zymil Senza lattosio e Latte Zymil Microfiltrato Magro Digeribile.Questi due ultimi ingredienti, insieme alla farina integrale, rendono il plumcake non solo morbido e dolce, ma anche altamente digeribile, sia per chi soffre di intolleranza al lattosio sia per chi vuole seguire un'alimentazione sana ed equilibrata, mantenendosi leggero.

Il procedimento per realizzare il plumcake integrale è davverosemplice. Con gli ingredienti e gli strumenti giusti il risultato sarà ottimo e garantito! Munitevi di una ciotolacapiente, una spatola e una frusta per mescolare gli ingredienti e creare l’impasto.

Se poi volete aromatizzare il plumcake potete aggiungere della marmellata, della scorza grattugiata di limone o una spolverata di zucchero a velo a cottura ultimata.

Per capire infine se il plumcake è cotto vi consigliamo di fare la cosiddetta prova dello stecchino: immergete uno stecchino all'interno del plumcake e tiratelo fuori. Se rimane totalmente asciutto il plumcake integrale è pronto!

Che aspettate? Preparare questo dolce è davvero semplice, provate la ricetta seguendo questi semplici passaggi e non ve ne pentirete. Provare per credere!


Preparazione

Preparazione 15 min Cottura 45 min
totali

Iniziate la preparazione setacciando la farina integrale o un mix di farine integrali e il lievito per dolci.

Mettete da parte e intanto in una ciotola lavorate le uova con lo zucchero di canna fino a ottenere una crema chiara e spumosa.

Nel composto di uova e zucchero aggiungete prima il miele, lo yogurt e l’olio di semi continuando a lavorare con le fruste. In seguito unitevi la farina e il lievito setacciati, alternandoli con il latte.

Amalgamate tutti gli ingredienti fino a che l'impasto risulterà omogeneo.

Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta forno e cuocete in forno già caldo a 180° per 45 minuti circa.

Trascorso questo tempo infilzate al centro con uno stecchino: se esce asciutto il plumcake è pronto. Lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente prima di sformarlo e servite con una buona tazza di latte!

Curiosità

Riguardo l'origine e la storia del plumcake sono pervenute diverse versioni e leggende. C’è chi dice che sia prima nato in Inghilterra e infatti in lingua inglese “plum” vuol dire “secco”, dal momento che il plumcake veniva originariamente farcito con la frutta secca. In realtà gran parte degli studiosi si è soffermata su un'altra teoria, secondo la quale questo dolce potrebbe provenire dalla Germania e non dall'Inghilterra.

In tedesco infatti questo dessert viene chiamato “Pflaumenkuchen”, che significa “torta di prugne”. Ecco perché anche dall'italiano si traduce “torta di prugne”, nonostante spesso nelle ricette di oggi le prugne secche non siano presenti. In Germania è nato come un dessert fatto di pasta frolla, farcito con la prugna secca e caratterizzato da una forma rettangolare. Pare che solo successivamente si sia diffuso in Inghilterra e che nel tempo sia cambiato in base alle tradizioni locali.

Tuttavia, queste non sono le uniche due versioni della storia del plumcake. Una leggenda narra che il plumcake risalga all'età vittoriana e che non fosse affatto preparato con farina, uova e latte, come lo faremmo oggi. Era invece un vero e proprio secondo piatto a base di carne, prima inumidita con del vino e poi condita con della frutta, in maniera da conferirgli un sapore più dolce.

Sicuramente si tratta di un dolce che ha fatto dei lunghi viaggi nella storia e nelle tradizioni gastronomiche del mondo, prima di arrivare a noi oggi in una versione più leggera ed egualmente squisita, che l’ha reso più adatta a conquistare i palati e i gusti di grandi e piccoli.


al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!


Scopri di più

al bar

Con Zymil ti senti al 100%...
Anche al bar!

Scopri di più